Mai dire mai (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Agente 007 - Mai dire mai)

Mai dire mai

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Never Say Never Again
Paese Gran Bretagna, USA, Germania
Anno 1983
Genere spionaggio, azione
Regia Irvin Kershner
Soggetto Ian Fleming, Kevin McClory, Jack Whittingham
Sceneggiatura Lorenzo Semple Jr.
Attori
Doppiatori italiani

Mai dire mai, film statunitense del 1983, con Sean Connery.

Dialoghi[modifica]

  • Primo uomo: Un minuto e quarantacinque secondi, signore.
    James Bond: Non sono da buttare! No?
    Secondo uomo: Ma lei è morto, 007. È morto! Doveva studiarsi il caso con più attenzione. Un gruppo di estremisti rapisce la figlia di un miliardario e la tiene prigioniera per otto settimane. Era naturale che le avrebbero fatto il lavaggio del cervello, che l' avrebbero plagiata. Avrebbe dovuto prevederlo.
    James Bond: Se permette, in due settimane che lei mi fa fare questi war games mi sono fatto ammazzare solo una volta.
    Secondo uomo: Due volte, dimentica la mina su quella spiaggia del mar nero.
    James Bond: Be', non è esatto, signore: ho perso ambedue le gambe, non sono morto.
    Secondo uomo: Ma era immobilizzato.
    James Bond: Be', non si rende mai al cento per cento quando si tratta di esercitazioni. In missione è tutta un' altra faccenda. Quando stai rischiando la vita, be', è l' adrenalina che ti affila l' arma.
    Secondo uomo: Ma la sua arma è abbastanza affilata? È qui la differenza tra uno 007 originale e uno falso.
    James Bond: Da quando è arrivato lei, signore, noi 007 non siamo stati usati granché. Io passo tutto il mio tempo a insegnare, non ad agire.
    Secondo uomo: Oh, io non nascondo di nutrire per i suoi metodi meno simpatie del mio illustre predecessore, ma è mio dovere tenerla comunque in forma. Troppi radicali liberi. Ecco, il suo problema.
    James Bond: Radicali liberi, signore?
    Secondo uomo: Sì. Sono delle tossine che distruggono il corpo e il cervello, provocate da troppa carne rossa e troppo pane bianco, nonché da troppi martini.
    James Bond: Farò a meno del pane bianco, signore.
    Secondo uomo: Oh, no! Farà qualche cosetta di più! Da questo momento sarà sottoposto a uno strettissimo regime di dieta e ginnastica. Vedrà che elimineremo quelle tossine dal suo organismo.
    James Bond: A ... ?
    Secondo uomo: Vedo che ha capito.

Altri progetti[modifica]