Fallimento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Fallimento epico

Citazioni sul fallimento e sui fallimenti.

  • Accogliere un fallimento, accettarlo, permettere e permettersi di fallire è fondamentale; ma ultimamente la parola fallimento è usata anche per ciò che non lo è, è tutto un "flop". Si urla al fallimento quando si potrebbe parlare di naturali tappe di un percorso. Non esistono per forza passi falsi, ma passi, che si percorrono per forza di cose. Nella società della performance sembra che tutto sia relazionato a termini quantitativi, quando spesso felicità e bellezza non rispondono a questi termini, anche se il capitalismo così vorrebbe. [...] se sempre più persone chiedono di ammorbidire e ridimensionare, se sempre più persone sono esasperate da questo concetto, chiediamoci se ci fa bene che la nostra visione delle cose sia così spesso relazionata ad un'ottica competitiva. Si può fallire come persone quando facciamo del male agli altri, quando mettiamo muri, quando dimentichiamo di utilizzare empatia e compassione. Quello sì, che è fallire, ma si può comunque guarire. (Francesca Michielin)
  • Fallire la propria vita è un diritto inalienabile. (Il favoloso mondo di Amélie)
  • Fallire la propria vita significa accedere alla poesia – senza il supporto del talento. (Emil Cioran)
  • Fallito. C'è un mucchio di gente pronta a dire che sei un fallito, uno stolto, un perdente, un ubriacone incallito ma non devi mai dirlo di te stesso; mandi il segnale sbagliato, è quello che alla gente resterà impresso. (Le avventure di Tintin - Il segreto dell'Unicorno)
  • I fallimenti allontanano, la paura fa passare la voglia di riprovarci e genera altra paura, e intanto la vita scorre via. E nel frattempo bisogna continuare a pensare, ma Héctor non aveva voglia di leccarsi le ferite, preferiva brontolare fra sé aspettando che la tortilla finisse di cuocere. (Paco Ignacio Taibo II)
  • Il fallibilismo non è una teoria, bensì un atteggiamento, uno stile di vita, un'opzione filosofica che Peirce non vedeva sovrastare la pratica della ricerca, ma annidarsi nelle pieghe della scienza. Un sapere assoluto, sciolto cioè dal vincolo della critica, avrebbe a suo dire precluso ogni rinnovamento dell'indagine. (Giulio Giorello)
  • Il fallimento dipende dalla nostra responsabilità... dobbiamo riflettere sulle nostre colpe e impegnarci di più... La forza di volontà e la nostra risolutezza non c'entrano niente... se falliamo significa che avremmo dovuto cominciare a prepararci molto tempo prima! (Sakura Mail)
  • Il peso del fallimento è la punizione peggiore di tutte. (Warhammer 40.000)
  • Il successo è deformante: rilassa, inganna, ci rende peggiori. Al contrario, l'insuccesso è formativo: ci rende stabili, ci avvicina alle nostre convinzioni, ci fa ritornare a essere coerenti. (Marcelo Bielsa)
  • Impara a ridere dei tuoi fallimenti e delle tue paure, non ne proverai più paura e sarai stimato dagli altri. (Andrea Gasparino)
  • L'uomo, che sta scivolando sul pendìo del fallimento, appena ardisce consultare le cifre de' suoi libri, e respinge con isgomento la loro inesorabilità, sperando che un miracolo lo salvi. (Edmond Potonié)
  • L'uomo del nostro tempo non rispetta che i fallimenti. (Max Aub)
  • Non c'è niente di peggio che evocare i "bei tempi andati". Per me significa ammettere il fallimento senza appelli. (Karl Lagerfeld)
  • Non ritengo che un fallimento sia necessariamente una cosa negativa. Ti dà piuttosto quel certo grado di libertà che ti permette di dire: «'sti cazzi!». (Billy Corgan)
  • Ogni anno lavori per raggiungere qualcosa, un obiettivo, una promozione, per essere in grado di prenderti cura della tua famiglia, dargli una casa in cui vivere. E non è un fallimento questo, sono tappe verso il successo. (Giannīs Antetokounmpo)
  • Sa che non c'è successo come il fallimento, ed il fallimento non è per nulla un successo. (Bob Dylan)
  • Sai perché cadiamo, Bruce? Per imparare a rimetterci in piedi. (Batman Begins)
  • Se la scienza ci insegna qualcosa, ci insegna ad accettare i nostri fallimenti, come i nostri successi, con calma, dignità e classe... Figlio di puttana bastardo, te la farò pagare! Perché mi hai fatto questo? Perché mi hai fatto questo? (Frankenstein Junior)
  • Sempre tentato. Sempre fallito. Non importa. Tentare di nuovo. Fallire di nuovo. Fallire meglio. (Samuel Beckett)
  • Si può fallire, ma questo non ti rende un fallito (Mikaela Shiffrin)
  • Tutti abbiamo paura di fallire. Io ce l'ho ancora adesso. Penso che sia insito nella natura umana. Però ciò non mi impedisce di mettermi in gioco. Io faccio quello che posso, dando il mio massimo sempre. Poi vediamo che succede. Sapere di non aver raggiunto il risultato perché io non ho dato il mio meglio, allora questo sì che è un fallimento. (Tania Di Mario)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]