Successo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul successo.

  • Chi ha avuto successo non ode che gli applausi. Per il resto è sordo. (Elias Canetti)
  • Coloro ai quali per la prima volta arride il successo impazziscono perché non sanno padroneggiare la loro gioia. (Tito Livio)
  • E non è solo il successo che insegna – il successo è il maestro degli stolti – ma anche la strategia razionale. (Tito Livio, attribuita a Quinto Fabio Massimo)
  • Gli individui che incontrano il maggior successo (e non solo con le donne) solitamente sono forti dentro e cortesi fuori. (Piero Angela)
  • Il successo alla moda si ottiene con la pubblicità e si paga con la prostituzione alla folla. Invertendo l'ordine dei fattori il successo non cambia, diventa forse più duraturo, perché "sofferto". Il successo ottenuto col merito e pagato con l'indifferenza annoia il grosso pubblico e, da qualche tempo in qua, anche gli altri. (Ennio Flaiano)
  • Il successo che più c'invidiano è quello che abbiamo meritato. (Roberto Gervaso)
  • Il successo dipende da se stessi. (Giuseppe Moscati)
  • Il successo fa scandalo. Lo scandalo fa successo. (Marcello Marchesi)
  • Il successo fa venire in prima linea l'imbecillità. (Andrea Camilleri)
  • Il successo nelle imprese è assicurato dalla padronanza di sé con cui si compiono. (Baltasar Gracián)
  • Il successo non è niente. Il successo è l'altra faccia della persecuzione. E poi il successo è sempre una cosa brutta per un uomo. (Pier Paolo Pasolini)
  • Il successo non è uno dei nomi di Dio. (Martin Buber)
  • Il successo porta cattivi consigli. Induce persone intelligenti a credere di non poter sbagliare ed è una guida inaffidabile per il futuro. (Bill Gates)
  • Il successo è l'abilità di passare da un fallimento all'altro senza perdere il tuo entusiasmo. (Winston Churchill)
  • Il successo è più dolce nel pensiero di chi non lo raggiunge mai. (Emily Dickinson)
  • Il successo è uguale all'illusione moltiplicato per il quadrato della fatica. (Gianni Monduzzi)
  • L'uomo che nella vita ha più successo dei suoi simili è colui che sa individuare presto e con chiarezza la propria meta e ne fa l'oggetto costante delle sue energie. (Edward Bulwer-Lytton)
  • La conquista del successo può costarti la vita: molti personaggi famosi, per «arrivare» hanno consumato tutte le energie vitali lungo il percorso, cosicché al traguardo giunge soltanto il loro cadavere. Questo spiega la presenza di mummie in TV. (Gianni Monduzzi)
  • La mia riuscita non significa vittoria mia, ma vittoria di tutto un partito di amici, stretti l'un l'altro. Oggi l'individuo non ha più alcuna probabilità di successo, se non quando avrà compreso che deve fare parte di una catena, il suo merito consiste solo nel sapere scegliere la catena, di cui deve divenire un anello. (Giuseppe Moscati)
  • La peggiore parte nell'avere successo è quella di trovare qualcuno che sia felice per te. (Bette Midler)
  • Nessuno può garantire il successo in guerra, può solo meritarlo. (Winston Churchill)
  • Niente ha successo come il successo. (Alberto Moravia)
  • Non ci sono segreti per il successo. È il risultato di preparazione, duro lavoro ed apprendimento dai fallimenti. (Colin Powell)
  • Non vi sia alcuna gloria nel vostro successo ma attribuite tutto a Dio con il più profondo senso di gratitudine. (Madre Teresa di Calcutta)
  • Non è facoltà dei mortali di comandare al successo; ma faremo di meglio, Sempronio: lo meriteremo. (Joseph Addison)
  • Non puntare al successo se lo desideri; fai soltanto ciò che ami e in cui credi, e il successo verrà naturalmente. (David Frost)
  • Nulla è più fallimentare del successo. (Gilbert Keith Chesterton)
  • Nulla retrocede come il successo. (Marshall McLuhan)
  • Nulla riesce meglio del successo, che è la calamita morale che tutto tira a sé. (Alexandre Dumas padre)
  • Quando il successo non ti entusiasma più, vuol dire che oramai te lo sei meritato. (Gianni Monduzzi)
  • Ridere spesso e di gusto; ottenere il rispetto di persone intelligenti e l'affetto dei bambini; prestare orecchio alle lodi di critici sinceri e sopportare i tradimenti di falsi amici; apprezzare la bellezza; scorgere negli altri gli aspetti positivi; lasciare il mondo un pochino migliore, si tratti di un bambino guarito, di un'aiuola o del riscatto da una condizione sociale; sapere che anche una sola esistenza è stata più lieta per il fatto che tu sei esistito. Ecco, questo è avere successo. (erroneamente attribuita a Ralph Waldo Emerson)
  • Se seguite gioia e passione, allora si può parlare anche del successo, di questa parola che sembra essere rimasta l'unico valore nella nostra società. Ma cosa vuol dire avere successo? Per me vuol dire realizzare nella vita ciò che si è, nel modo migliore. E questo vale sia per il calciatore, il falegname, l'agricoltore o il fornaio. (Roberto Baggio)
  • Sia detto alla sfuggita, il successo è una cosa piuttosto lurida; la sua falsa somiglianza col merito inganna gli uomini. (Victor Hugo)
  • Tutti amano il successo, ma detestano le persone che lo possiedono. (John McEnroe)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]