Ilario di Poitiers

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Ilario di Poitiers (315 circa – 367) vescovo, teologo, filosofo e scrittore; venerato come santo dalla Chiesa cattolica, dalla Chiesa ortodossa e dalla Comunione anglicana, dottore della Chiesa.

La Trinità[modifica]

  • Alcuni eretici corrompono a tal punto il mistero della fede evangelica che, accogliendo come ortodossa unicamente la professione di fede in un unico Dio, di fatto negano la nascita dell'Unigenito Dio, nel senso che essa è da intendersi più come un protendersi verso l'umanità che non una vera e propria discesa.
  • La Vergine, il parto, e successivamente la croce, la morte, la discesa all'inferno costituiscono tutti insieme la nostra salvezza.
  • Ora gli eretici, poiché non possono in alcun modo modificare le cose come esse sono realmente, avanzano delle dottrine strane, delle teorie di ispirazione profana.

Bibliografia[modifica]

  • Ilario di Poitiers, La Trinità, in AA.VV. Testi mariani del primo millennio, Volume 3, Città Nuova, 1990.

Altri progetti[modifica]