Al 2017 le opere di un autore italiano morto prima del 1947 sono di pubblico dominio in Italia. PD

Alfonso Maria de' Liguori

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Alfonso Maria de' Liguori

Alfonso Maria de' Liguori (1696 – 1787), vescovo cattolico, compositore e santo italiano.

  • Aspetto, fra giorni, il canonico Roberto che mi porti soccorso; e V. R. mi avvisi quando vuole soccorso, perché il cuore mio sta a Frosinone. (da Lettere)

Massime spirituali che dee tenere un cristiano[modifica]

  • A che serve guadagnarsi tutto il mondo, e perdere l'anima?
  • Ogni cosa finisce, l'eternità non finisce mai.
  • Si perda tutto e non si perda Dio.
  • Niun peccato, per leggiero che sia, è leggier male.
  • Se vogliamo piacere a Dio, bisogna che neghiamo noi stessi.
  • Quel che si fa per propria soddisfazione, tutto è perduto.
  • Per salvarci, bisogna che sempre temiamo di cadere.
  • Si muoia, e si dia gusto a Dio.
  • Il solo peccato è quel male che deve temersi. Quel che vuole Dio, tutto è buono, e tutto dee volersi.
  • Chi non vuole altro che Dio, sta sempre contento in ogni cosa che accade.
  • Debbo figurarmi, che nel mondo non vi sia altri, che Dio, ed io.
  • Tutto il mondo non può contentare il nostro cuore; solo Dio lo contenta.
  • Tutto il bene consiste nell'amar Iddio. E l'amare Dio consiste nel far la sua volontà.
  • Tutta la nostra ricchezza sta nel pregare. Chi prega ottiene quanto vuole.

Opere Ascetiche[modifica]

  • Chi medita spesso i novissimi, cioè la morte, il giudizio e l'eternità dell'inferno e del paradiso, non cadrà in peccato; ma queste verità non si vedono con gli occhi, solamente si vedono colla mente.
  • Grande fu la speranza di S. Francesco di Sales. Stava egli certo che sempre Dio veglia a nostro bene, e perciò si vedea sempre sereno ed intrepido in mezzo 'a maggiori pericoli.
  • Ravviviamo la fede che vi è inferno e paradiso eterno; o l'uno o l'altro ci ha da toccare.

[Alfonso Maria de' Liguori,Opere Ascetiche, Ed. di Storia e Letteratura, 1933 ]

Citazioni su Alfonso Maria de' Liguori[modifica]

  • S. Alfonso paragona la vita a un orologio. La vocazione è il perno. Spostate il perno: l'orologio non funziona più. (Natale Ginelli)

Altri progetti[modifica]