Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa

Immagine Toy Story 2 logo.svg.
Titolo originale

Toy Story 2

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1999
Genere animazione
Regia Ash Brannon, John Lasseter, Lee Unkrich
Sceneggiatura Ash Brannon, Peter Docter, John Lasseter, Andrew Stanton
Produttore ,
Doppiatori originali

Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa, film d'animazione statunitense del 1999, regia di Ash Brannon, John Lasseter, Lee Unkrich.

Frasi[modifica]

  • Quando lei mi amava | Tutto era fantastico | E il ricordo di ogni giorno insieme | È dentro me. | Quando lei era giù | Mi trovava accanto a sé | Nel dolore e nella gioia io | Ero con lei. | Un ricordo a noi | Quando mi stringeva a sé | Nient'altro era importante | Se non di essere in due. | Mi voleva bene | Mi stringeva al petto suo | Ero sempre lì con lei. | Ma poi un giorno lei mi abbandonò | Così non mi cercava più | Non servivo più | E da allora aspetto che | Mi abbracci e torni come allora. | Si è dimenticata | Che io sono ancora qui | E per sempre io le chiederò un sorriso che | Mi faceva, fino a ieri... | Quando lei mi amava | Tutto era fantastico | E il ricordo di ogni giorno insieme | È dentro me | Qui nel mio cuor. (Jessie)
  • Quanto tempo durerà, Woody? Credi davvero che Andy ti porterà all'università? O in viaggio di nozze? Andy sta crescendo, e purtroppo tu non puoi farci niente. È una tua scelta, Woody. Puoi tornare a casa o restare insieme a noi e diventare immortale. Sarai amato da molte generazioni di bambini. (Stinky Pete)
  • Non si dimenticano bambini come... Emily o... Andy... ma loro dimenticano te! (Jessie)
  • Secondo me 15 con un litro se li sognano. (Hamm)
  • È come avere in casa l'albero dei dollari! (Al)
  • Vi va una pizza? (Mr Potato)
  • Conosci il kung fu? Ora ti faccio assaggiare lo zampone marziale! (Hamm)
  • Vieni a me, mia preda! (Zurg)
  • Ci incontriamo ancora Buzz Lightyear, per l'utima volta! (Zurg)
  • Roba da matti, devo mettermi in macchina per andare al lavoro anche di sabato, tutta questa strada! (Al) [per recarsi al lavoro deve solo attraversare la strada in auto]
  • Verso la fattoria dei giocattoli... e oltre! (Buzz)
  • Corri come il vento, Bullseye! Oh oh oh oh...! [cade perché Bullseye, anziché muoversi, si è impennato] (Woody)
  • Sotto quell'imbottitura c'è un giocattolo che mi ha insegnato una cosa: vale la pena vivere anche se c'è un solo bambino che ti vuole bene. Io ho fatto tutta questa strada per salvare quel giocattolo... perché credevo in lui! (Buzz)
  • Non si mette fretta all'arte! (Geri il riparatore di giocattoli)
  • Ci hai salvato la vita! Te ne saremo eternamente grati! (Alieni)

Dialoghi[modifica]

  • Buzz: Woody, non l'hai ancora trovato il cappello?
    Woody: No! Andy fra poco partirà per il campo cowboy, e io non riesco a trovarlo!
    Buzz: Niente paura, Woody, tra qualche ora sarai seduto intorno ad un falò con Andy ad arrostire un saporito "barba-blu".
    Woody: Si chiama "barbecue", Buzz...
    Buzz: Infatti, quello che ho detto... Qualcuno ha trovato il cappello di Woody?
  • Jessie: Signore e signori, vi presento il cowboy più cowboy che ci sia!
    Woody [da dentro la scatola]: Hai dimenticato "il super-iper"!
    Jessie: ... il super-iper-mega-stra-cowboy dei cowboy di tutti i tempi... lo sceriffo Woody! [Woody esce dalla scatola]
  • Jessie: Cosa? Ma tu credi che sia stata io?! [a far accendere improvvisamente il televisore]
    Woody: Oh, certo, certo, come no, il televisore si è acceso per caso e il telecomando per magia è finito di fronte a te!
    Jessie: Mi dai della bugiarda?!
    Woody: Abbiamo la coda di paglia, eh?
    Jessie: Ripeti, se hai il coraggio!
    Woody:[scandendo ogni parola] Abbiamo - la coda - di paglia, eh?!
    Jessie: L'hai voluto tu, cowboy! [si picchiano]
  • Barbie: Salve! Io posso aiutarvi! Sono Barbie Guida Turistica! Prego allacciate le cinture, tenete mani, braccia e arti mobili all'interno dell'autovettura, e niente foto con flash, grazie!
    Mr. Potato: Sono un tubero sposato, un tubero sposato, un tubero sposato...!
    Hamm: Allora fa' largo agli scapoloni!
  • Stinky Pete: È troppo tardi, Woody, quel tuo Buzz Latteria non verrà in tuo aiuto!
    Woody: Si chiama Buzz Lightyear!
    Stinky Pete: Chi se ne importa! Detesto quei montati di giocattoli spaziali!
  • Zurg: Arrenditi, Buzz Lightyear. Ho vinto io.
    Falso Buzz: Non mi arrenderò mai! Tu hai ucciso mio padre!
    Zurg: No, Buzz... sono io tuo padre!
    Falso Buzz: Nooooooo!
  • Slinky Dog: Come faremo ad arrivare lassù?
    Rex: Potremo trovare dei palloncini e farci trasportare.
    Mr. Potato: Vuoi scherzare? Io dico che dovremmo salire uno con l'altro, suonare al citofono e dire che dobbiamo consegnare una pizza.
    Hamm: O meglio... panino al prosciutto, [guardando Mr. Potato] patatine e [guardando Slinky] hot dog.
    Rex: E io che faccio?
    Hamm: Eh, tu fai il giocattolo in regalo col pranzo.
  • Hamm: Ehi ragazzi, perché 5 giocattoli attraversano la strada?
    Buzz: Non è il momento!
    Rex: A me piacciono gli indovinelli, perché?
    Hamm: Perché dall'altra parte c'è un gallinone che li aspetta! [stanno arrivando alla fattoria dei giocattoli di Al]
  • Slinky Dog: Oh no, è chiuso!
    Mr Potato: Non siamo giocattoli da 0 a 5 anni, sappiamo leggere!
  • Alieni: Ooooh! Stranieri dall'esterno!
    Buzz: Oh, no...
  • Hamm: Forte quella cintura, dove l'hai presa Buzz?
    Falso Buzz: È in dotazione, maiale fessurato!
  • Falso Buzz [incontrando il Buzz amico dei protagonisti]: Sei in flagrante della violazione del codice 6404.5! Ogni Space Ranger deve restare in stato di iper-sonno finché non è svegliato da personale autorizzato!
    Buzz: Oh, no...
    [sbattendo il vero Buzz contro un vetro] Falso Buzz: Sei uscito dai ranghi, Space Ranger! [via radio] Buzz Lightyear dal comando stellare, abbiamo uno Space Ranger disertore.
    Buzz: Non ditemi che ero anch'io cosi...
    [sbattendo la testa del vero Buzz contro un vetro] Falso Buzz: Non rispondere, ho un raggio laser, attento, e posso usarlo!
    Buzz: Quale laser, questa lampadina? [premendo il tasto del laser dell'altro Buzz]
    Falso Buzz: Urgh! [il falso Buzz salta sopra ad un pianeta della vetrina] Ti è squagliato il cervello?! Potevi uccidermi, Space Ranger! O forse dovrei chiamarti... traditore! [premendo il tasto del suo laser e puntandolo verso Buzz]
    Buzz: Basta con queste scemenze...
    Falso Buzz: Stop! Ti ordino di fermarti!
  • Slinky Dog: Abbiamo già controllato questo reparto.
    Mr Potato: Ma no, che non lo abbiamo controllato, è rosa!
    Slinky Dog: Diciamocelo, ci siamo persi!
  • Falso Buzz: Qualcuno vuol spiegare che cosa succede?
    Buzz: È tutto a posto Space Ranger, è un codice 4 5 6.
    Falso Buzz: Vuoi dirmi che...?!
    Buzz: Eccome!
    Falso Buzz: E lui è...?!
    Buzz: Proprio così.
    Falso Buzz:[inchinandosi davanti a Woody] Vostra Maestà!
  • Hamm: Allora, rivediamo i fatti ancora una volta: precisamente alle 8:35 circa, il reperto A, Woody, è stato rapito. il reperto B [Linea A Rama disegna Al con la barba lunga] rappresenta un identikit del rapitore.
    Bo Peep: Non l'aveva una barba come quella!
    Hamm: Va bene. Linea a Rama, dagli una rasatina. [cancella la barba, ma lo disegna più grasso]
    Slinky Dog: Era più grosso di cosi!
    Hamm: Eh, ma come siamo difficili!
  • Mr. Potato: Passiamo al reperto F: l'automobile del rapitore. Il veicolo si è allontanato in questa direzione!
    Hamm: Ma sei strabico? È andato di là!
    Mr. Potato: Ehi, tappati la bocca!
    Rex: Come si scrive FBI?
    [Rex indietreggia e distrugge il plastico costruito per le indagini] Mr. Potato: Ehi, la mia scena del delitto!
    Hamm: Guarda dove vai, Godzilla Imbranatilla!
    Rex: Non sapevo che fosse la scena del delitto!
  • Hamm: [giocando al videogame] Ehi Rex, potresti anche darmi dare una mano?
    Rex: A me non serve quel gioco, io l'ho vissuto!
    Hamm: Oh accidenti! [cambia canale, esce uno spot della fattoria dei giocattoli di Al]
    Al: Questa è la fattoria dei giocattoli di Al. Abbiamo i prezzi più bassi, tutto quanto a un dollaro, ed è poco, poco, poco!
    Hamm: Eh, si vede che il crimine non paga!
  • Narratore: Riusciranno Woody e Bullseye a raggiungere l'altra sponda? E a salvare Jessie e Stinky Pete prima che sia troppo tardi? Tornate con noi la prossima settimana per Il grande momento di Woody
    Woody: E vai, e vai, e vai! Altra cassetta! [Jessie spegne il televisore con un piede su un tasto del telecomando] Ehi, aspetta un minuto, che succede? Come finisce? Avanti, voglio vedere un altro episodio!
    Stinky Pete: È tutto qui...
    Woody: Come?
    Stinky Pete: La serie fu cancellata subito dopo...
    Woody: Un momento, come sarebbe? E che fine hanno fatto la miniera d'oro, i simpatici animaletti e la dinamite? Era un programma fantastico, no, dico, perché cancellarlo?
    Stinky Pete: Due parole: Sput-nik. Col primo astronauta nello spazio, i bambini vollero solo giocattoli spaziali...
    Woody: Ci sono passato anch'io... Però, una serie tutta mia, e guarda qui quanta roba!
    Jessie: Non lo sapevi? Tu sei un giocattolo di grande valore, Woody!
  • Buzz: Buzz, vieni con noi?
    Falso Buzz: Noo... io e mio padre abbiamo parecchio da recuperare! [rilancia la pallina a Zurg, che gli finisce in testa]
    Zurg: Ottimo lancio, sei proprio mio figlio! Corri, Buzz! [Zurg spara una pallina]
    Falso Buzz: Oh, sei forte papà! Yipee!
    Buzz: Buona fortuna!
  • Buzz: Sei preoccupato?
    Woody: Vuoi dire per Andy? No, sarà bello finchè durerà.
    Buzz: Sono fiero di te, cowboy.
    Woody: E poi quando sarà tutto finito, il buon vecchio Buzz Lightyear mi farà compagnia. Fino all'infinito, e oltre!

Altri progetti[modifica]