NCIS: Los Angeles (seconda stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: NCIS: Los Angeles.

NCIS: Los Angeles, seconda stagione.

Episodio 3, Linea di confine[modifica]

  • Callen: Ok! Io sono con gli ecologisti, riduciamo l'inquinamento, ma di questo passo Hetty ci farà riciclare i proiettili!
    Sam: Ci chiede solo di evitare gli sprechi, tutto qui.
    Callen: Riciclare le bottiglie, niente tovaglioli di carta né bicchieri di plastica...e poi cos'altro, è?
    Sam: Salviamo il pianeta, G.!
    Callen: Sì, però, poi non ti lamentare quando sostituirà la carta igienica con i post-it usati, è chiaro? Hai capito?
  • Deeks: Scusate un momento ragazzi...c'è un problema. Io sono un topo di città, forse sarebbe meglio che vada il nostro ex Seal, nel deserto con Kensi, no?
    Callen: Sarà una buona esperienza per te, Deeks.
    Deeks: Giusto e io ho tanto bisogno di fare esperienza, solo che non so se avete notato che ho la carnagione chiarissima, voglio dire, sono uno di quelli che si scottano facilmente, al contrario, il nostro Sam...cioè, Sam...bè, ecco, Sam, insomma lui è sicuramente più adatto al clima torrido.
    Sam: Tu dici?
    Deeks: Va bene, innanzi tutto hai una magnifica pelata che è davvero affascinante, che può favorire, insomma, la...la...traspirazione! Ehm, ora, non per dire quello che è evidente ma tu sei...un afroamericano, no? E in Africa fa...caldo!
    Sam: Biondino, io vengo da Brooklyn ...Brooklyn!
    Deeks: Certo.
    Kensi: Tutto a posto! Vi chiamiamo appena avremo scoperto qualcosa! [e porta via Deeks]
    Deeks: Volevo solo dire che io...
    Kensi: No! Non aggiungere altro!
    Sam: Un giorno all'altro...io lo ammazzo! [ride]
    Callen: Nascerà una grande amicizia!
    Sam: Non credo proprio!

Episodio 5, Piccoli angeli[modifica]

  • Callen: Non mi dirai che è vero?! Mi sembra impossibile che tu ne abbia paura sul serio!
    Sam: Invece è vero.
    Callen: Ti fanno paura i clown?
    Sam: Sì!
    Callen: Ma di che clown parliamo?
    Kensi: Clown come Deeks, clown come...
    Sam: I clown da circo. Capelli arancioni, scarpe enormi...
    Callen: Se becchiamo dei terroristi e uno si mette un naso rosso, che fai, te la dai a gambe levate?
    Sam: Rivelo un mio punto debole e tu mi prendi in giro?
    Kensi: Io ho la tricofobia.
    Nell: Cioè la fobia dei peli.
    Kensi: Complimenti alla nuova arrivata.
    Sam: Brava Nell.
    Deeks: Non lo hai scritto nel sito Cerco il grande amore.
    Kensi: Come fai a saperlo?
    Deeks: Lo so, ora!
    Sam: Vai, Deeks!
    Kensi: Nel sito ho messo il profilo di un mio alias.
    Deeks: Nascondendo chi sei veramente, non troverai mai il tuo vero grande amore.
    Sam: Hai paura di tutti i peli?
    Kensi: Di quelli neri...arruffati sul collo...degli uomini in particolare...non dovevo dirlo.
    Callen: Sì, hai fatto male!
    Sam: E io ho paura dei clown.
    Deeks: Oh! Charlen St. James...è il tuo alias da pornostar?
    Kensi: Come lo hai trovato? Deeks ti proibisco...
    Deeks: Non sopporta: dentiere, egocentrismo, precedenti penali. Donna piena di pretese, è?
    Kensi: Deeks!
    Deeks: Le piacciono le arti marziali, la musica tecno e i primi appuntamenti...allo zoo??
    Callen: Allo zoo ci sono gli animali che sono pieni di peli...
    Sam: Si confronta con le sue paure!

Episodio 6, Fratellanza[modifica]

  • Tracy: In ritardo, come al solito.
    Callen: Ciao Tracy.
    Tracy: Callen. Ti trovo bene.
    Callen: Se non mi puntassi contro il fucile, avrei un colorito migliore!

Episodio 7, Anonimi[modifica]

  • Sam: Eric ce l'ha fatta. Interno 1231. Non capisco questa mania dei loft, io la casa la voglio con le pareti!
    Callen: A me piacciono gli spazi aperti, sai dov'è ogni cosa.
    Sam: Tu sai dov'è ogni cosa perché hai soltanto un sacco a pelo e uno spazzolino.
    Callen: Ho un tetto sopra la testa. Cos'altro mi serve?
    Sam: Una tv al plasma, per dirne una! Un microonde, una libreria...
    Callen: E poi devo comprare libri...è così che si comincia, prima compri i tascabili, un frigo, un letto e poi non ti fermi più!

Episodio 9, Assoluzione[modifica]

  • Callen: Bella sedia.
    Sam: Che vuoi capirne, tu non possiedi mobili.
    Callen: Ma potrei comprare una sedia!
    Sam: Sì...ehm, 3.700 dollari.
    Callen: Rimango in piedi!!

Episodio 17, Personale[modifica]

  • Deeks: Infermiera Debby... [vede che Kensi lo guarda] Che c'è?
    Kensi: Come?
    Deeks: Che c'è?
    Kensi: Vedo che ti piacciono le infermiere!
    Deeks: Naturale, no? Sono gentili, premurose...ti fanno il bagnetto con la spugna...
    Kensi: [Fa una faccia schifita] Avrei voglia di spararti anch'io!

Episodio 19, Corso di addestramento[modifica]

  • Callen: Sam, se mai dovessi dar fuori di matto, ti autorizzo ad uccidermi.
    Sam: Be', fuori quanto? Perché fin ora l'hai già fatto e non ti ho ancora ucciso!
    Callen: Fuori completamente! Insomma in delirio.
    Sam: Tu? Non succederà mai! Non conosco una persona più poliedrica di te. Se c'è qualcuno che darà fuori di matto, quello sono io.
    Callen: Tu? Tu, sei un Seal da manuale. La tua pressione è impercettibile, ma ce l'hai una pressione? Se sei nervoso martelli il sacco da box...ti invidio. Se qualcuno perderà la testa...
    Sam e Callen: È Kensi!
    Callen: Buona fortuna Deeks!
  • [Hanno riportato a casa un padre alla propria famiglia]
    Sam: Una bambina adorabile. Peccato che bari a carte.
    Callen: E chi, non lo fa?
    Sam: Impedire che dei politici vengano assassinati è bellissimo, ma questo...è questo che mi fa andare avanti. E a te?
    Callen: Sì...e guidiamo delle gran belle automobili!
    Sam: E poi con me te la spassi!
    Callen: Questo non è esattamente un incentivo!
    Sam: Preferiresti fare a coppia con Kensi e Deeks?
    Callen: Non ho altra scelta? È come scegliere tra...fuoco, forca o lapidazione.
    Sam: Vuoi andare a piedi? Puoi farlo!
    Callen: Mi tengo in allenamento!

Episodio 20, Ladro gentiluomo[modifica]

  • Kensi: No, ragazzi. Io non ce la faccio più. Questo tizio parla ininterrottamente, ma dico lo avete sentito?
    Sam: Ci sei abituata.
    Deeks: Ah. Era una battuta indirizzata a me? Stai dicendo che parlo troppo, è questo che insinui? Perché non si è mai lamentato nessuno, anzi solitamente mi dicono l'opposto, dicono sei molto affascinante, ma dovresti parlare di più, dovresti parlare il doppio, perché... ok, sto zitto!

Episodio 23, Impostori[modifica]

  • Sam: È il locale giusto per te!
    Callen: Pare una bettola!
    Sam: Appunto. Quindi, è il locale giusto, per te.
  • Deeks: Questo cane ci ha appena salvato la vita, Sam. Dovreste presentare le vostre scuse al buon Monty.
    Sam: Bel lavoro, pulcioso!
    Kensi: Non sei carino.
    Sam: Dicevo a Deeks!

Episodio 24, Famiglia[modifica]

  • [Sam e Callen sono andati a cercare Hetty in una delle sue case e si sono ritrovati in uno scontro a fuoco. Si sono riparati dietro la Jaguar. Sono arrivati Kensi e Deeks]
    Kensi: Waa...
    Deeks: È una tragedia!
    Kensi: Più, che una tragedia.
    Deeks: Siete, siete stati voi due?
    Callen: No, loro.
    Kensi: Vi siete riparati dietro la Jaguar?
    Deeks: Siete impazziti?
    Callen: Ci sparavano con il mitra!
    Deeks: E vi sembra una buona scusa?
    Sam: Dovevamo farci ammazzare?
    Kensi: Mh, sapendo cosa vi aspetta!
    Deeks: Questa volta Hetty ve la farà pagare! Condoglianze.
    Sam: [rivolgendosi a Callen] È colpa tua! Se lo beccavi subito.
    Callen: Conosci un buon carrozziere?
  • [La squadra si è dimessa e sono andati a Praga per trovare Hetty]
    Callen: Bene, andiamo. Stavolta, lasciane vivo almeno uno, capito?
    Sam: Allora non costringermi a salvarti la pelle.

Altri progetti[modifica]