NCIS: Los Angeles (terza stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

1leftarrow blue.svgVoce principale: NCIS: Los Angeles.

NCIS: Los Angeles, terza stagione.

Episodio 4, All'ultimo minuto[modifica]

  • Deeks: Eric, controllami una targa: S di Slayer, M di Metallica, A di Anthrax, 5, 6, 4, P di...ehm...P di peperone.
    Eric: P...peperone? Usi gruppi heavy metal per fare lo spelling, poi te ne esci con un vegetale per la lettera P?
    Deeks: Ho avuto un vuoto di memoria!
    Eric: Pantera! Ricordi?
    Deeks: Oh, Cowboys from hell! Certo che lo ricordo!

Episodio 7, Giochi di potere[modifica]

  • Kensi: Parlando di partner dov'è Sam? Mister 5 minuti di anticipo è in ritardo anche oggi.
    Deeks: E si è preso tre weekend lunghi questo mese.
    Kensi: Sai cosa significa?
    Deeks: Che fa le prove per il revival di Cats!
    Callen: Glielo dico che l'hai detto.
    Deeks: Dai, non mi sembra necessario...

Episodio 10, Il debito[modifica]

  • Io ho delle regole: se porti una pistola a un incontro d'affari io me ne vado. (Clarence Fisk)

Episodio 11, Massima potenza[modifica]

  • [Sono tutti e quattro appostati in macchina]
    Sam: Io ho un brutto presentimento.
    Callen: Guarda il lato positivo, potresti essere in un centro commerciale a lottare con la folla per trovare il pony.
    Sam: Era di questo che parlavo. Ho il brutto presentimento che non lo troverò.
    Callen: Be'...magari glielo porterà Babbo Natale.
    Sam: Magari le dirò che lo zio Callen doveva portarlo. Non piangere piccola, lo zio Callen non ti voleva deludere....
    Deeks: Ci resterebbe male!
    Callen: Non lo farai!
    Kensi: Non dovresti...
    Sam: Oh, oh, oh...

Episodio 12, Gli osservatori[modifica]

  • [Granger parla a tutta la squadra]
    Granger: Operiamo in un'epoca in cui dobbiamo affrontare molti nemici, sia in patria che all'estero, nemici con crescenti risorse in termini di armamenti, tattiche e abilità nelle comunicazioni... ma lei indossa un pigiama?
    Eric: Stanotte sono corso qui pensando ad una vera emergenza... non sono potuto tornare a casa.
    Granger: Quelli sono tassi?
    Eric: Orsi polari! Gli animali più micidiali dell'Artico!

Episodio 13, Strategia d'uscita[modifica]

  • Callen: È vero?
    Hetty: Vero, cosa?
    Sam: Dicono che Granger se ne sia andato!
    Hetty: Ah, quello.
    Callen: Che ne hai fatto del cadavere?
  • [Eric fischia perché hanno un nuovo caso]
    Sam: Ma non ci siamo neanche seduti!
    Eric: I cattivi non riposano!
    Callen: Credo che si riferisse a te!
    Sam: Ah ah...

Episodio 14, Partners[modifica]

  • Sam [ride]: Sei proprio un bel tipo!
    Callen: Riserva speciale. Annata 2007.
    Sam: Un'annata davvero eccezionale! Non come il 2002 ma... comunque notevole.
    Callen: Ti prendo in parola. Non sono un tipo da champagne.
    Sam: No! Non lo sei. Per cui... boom!
    Callen: I monaci trappisti producono solo 213 casse all'anno, di quella birra. Hai agganci in Belgio?
    Sam: Prima di restare incastrato con te, Sam Hanna era internazionale!
    Callen: Ooh! Prima di restare incastrato con te non credevo esistesse qualcuno che parla di sé, in terza persona!
    Sam: E io, che esistesse qualcuno che ha come nome una lettera dell'alfabeto!
    Callen: 5 anni oggi!

Episodio 15, Il camaleonte[modifica]

  • Deeks: Potevo morire soffocato!
    Callen: Che grande perdita!
    Sam: Scommetto che sarà questa la sua fine!
    Deeks: Wow, sento tanto amore nell'aria, stamattina!
  • [Sono tutti sotto copertura in un locale e hanno gli auricolari]
    Uomo: Cosa bevi?
    Kensi: Uh! Ciao!
    Uomo: Ciao!
    Kensi: Whisky con ghiaccio.
    Uomo [parlando al barista]: Whisky con ghiaccio. Sul mio conto. Non ci vai leggera.
    Kensi: Oh, tu dici?
    Uomo Sì.
    Kensi: È che mi piace.
    Callen: Non è lui! Dovrebbe avere una cicatrice sulla guancia destra. Sbarazzatene.
    Kensi: Oh, devo proprio farlo? È così dolce.
    Uomo: Con chi stai parlando?
    Callen: Scaricalo!
    Kensi: Be', sto parlando con le voci nella mia testa. Dicono cose assurde in quel periodo del mese e sai loro, bla bla bla bla...e io piantatela! Pratichi la vacidentolon?
    Uomo: Devo andare!
    Deeks: Sì, sei proprio brava a spaventarli!
    Kensi: Che peccato mi piaceva!
    Deeks: Come fa a piacerti uno così. È chiaro che quello, aveva una sola cosa in mente...
    Sam: Trovi che sia molto diverso da uno come te, Deeks?
    Deeks: Tanto per cominciare, io avrei avuto successo.
    Kensi: Vuoi dire che mi avresti rimorchiata?
    Deeks: A quest'ora saremmo già diretti a casa e tu ubriaca mi staresti dando dei morsetti sul collo!
    Sam: Troppe informazioni!
    Deeks: Peccato che tu non sia il mio tipo!
    Kensi: Oh, sì che sono il tuo tipo!
    Deeks: Come scusa? Vorrei la conferma che hanno sentito tutti!
    Kensi: Sai bene che non intendevo in quel senso...
    Sam: Io ho sentito!
    Callen: Ho sentito anche io!
    Deeks: Stiamo registrando, vero? Perché vorrei tanto usarla come suoneria del telefono!

Episodio 16, Non era un eroe[modifica]

  • Deeks: Ehm, che cosa ci facciamo qui? Dove sono gli altri?
    Kensi: Veramente, non lo so, mi hanno detto che ci saremmo incontrati qui.
    Deeks: Che fanno si nascondono? Giochiamo a nascondino? È? Mi fate una festa a sorpresa?
    Kensi: Lo sai che non è il tuo compleanno!
    Deeks: Per questo sarebbe ancora più sorprendente!!
  • Deeks: Ho trovato qualcosa.
    Callen: Chi sei Sherlock Holmes?
    Sam: Direi più La signora in giallo!
  • Deeks: Ma chi è quel pazzo paranoico che ha un rifugio antiatomico?
    Sam: Io ne ho uno!
    Deeks: Cosa?
    Sam: Sì, io e la mia famiglia potremmo viverci per mesi!
    Deeks: Io, non dicevo di te, pensavo...
    Callen: Ne ho uno anche io!
    Sam: Oh, oh, oh...il fatto che lo occupi abusivamente non vuol dire che sia tuo!
    Callen: Siamo io e te contro di lui, è così che funziona.
    Sam: Scusami, è l'abitudine! Io ho un rifugio! [rivolgendosi a Deeks]
  • Sentite mi potreste fare un favore? Potreste non gridare agenti federali, sta volta? Perché è proprio allora che sparano! (Deeks)
  • Perché sei entrata nell'NCIS, non è importante. Lo è ciò che farai a partire da oggi in avanti. Tu non sei quello che dice il tuo passato, tu sei ciò che decidi di essere. (Hetty) [a Kensi]

Episodio 18, Il drago e la fata[modifica]

  • Deeks: Sai che cosa mi piacerebbe?
    Kensi: Cosa?
    Deeks: Un trofeo della squadra che vincerà. Starebbe bene sulla mia scrivania.
    Kensi: Perché la tua e non la mia, cos'ha che non va?
    Deeks: Niente che una aspirapolvere industriale non possa sistemare!
    Kensi: Ok, tengo qualcosina sulla mia scrivania, e allora?
    Deeks: Qualcosina?! Di che colore è la tua scrivania?
    Kensi: ...marrone? Marroncino?
    Deeks: Legno o laminato?
    Kensi: ...laminato!

Episodio 19, Il traditore[modifica]

  • Callen: Vediamo se alla base c'è stata una violazione della sicurezza.
    Deeks: Era proprio quello che ci voleva, un bel viaggetto. Andiamo tutti insieme, mangiamo schifezze e parliamo dei nostri sentimenti. E ho il cd di Kenny Loggins!
    Sam e Callen: Macchine separate!
    Deeks: No, perché, avanti! Non vi piacciono Footloose e This is it?
    Kensi: Ok! Se canti Whenever i call you friend, giuro che salto giù dalla macchina in corsa.
    Deeks [cantando]: Whenever I call you friend... I begin to think I understand...
    Kensi: Callen, Sam, aspettate!
    Deeks: Cosa?!
    Hetty: Ha di nuovo tutta la macchina per sé!
    Deeks: Funziona sempre!
  • Hetty: Poteva essere una trappola. Ma quegli uomini sono partiti comunque.
    Sam: Sono dei Seal.

Episodio 20, Terroristi[modifica]

  • Kensi: Buongiorno!
    Deeks: Aspetta, voi, voi due uscite insieme?
    Kensi: Io e Nell? Sì!
    Deeks: Davvero? Davvero?
    Sam: E che c'è di strano?
    Deeks: Bè, insomma, loro sono...amiche di lavoro.
    Callen: Adesso comincia!
    Deeks: Sì, certo, è così. Dopo il lavoro uscite per farvi una birretta, come facciamo noi!
    Kensi: No, io e Nell, lo abbiamo deciso settimane fa.
    Sam [parlando di Deeks]: Sta cominciando a sbavare.
    Callen: Sì, lo vedo dall'angolo della bocca!
    Deeks: Ah-ah, ok, ok, ho capito. Anche Kensi la tosta ha bisogno di una seratina al femminile, è così?
    Sam: Adesso non la finisce più!
    Deeks: Scommetto che siete andate a comprare dei jeans, a fare una lezione di Zumba e poi vi siete fermate a prendere un gelato allo yogurt,
    Kensi: Cosa? Sai che non mangio gelato allo yogurt.
    Deeks: Ah-ah e quei jeans non sono nuovi!
    Sam: Conosce tutti i suoi jeans!
    Callen: Tu non conosci i miei?
    Sam: So che hai cambiato i cerchioni della Jaguar.
    Callen: Hai tirato ad indovinare!
    Sam: Metti in dubbio la mia attenzione per i dettagli delle auto?! ...a proposito, la gomma anteriore sinistra è un tantino sgonfia.
    Callen: Ora stai facendo scena.
    Deeks: Ragazzi, torniamo alle cose importanti. La nostra Kensi, ieri sera, è andata ad una festa per sole donne!
    Callen: Io sono dalla parte di Kensi, se vuole esprimersi artisticamente. In questo modo sfoga...le frustrazioni del lavoro!
    Sam: Specie perché passa tutti i giorni con te!
    Kensi: Grazie, mi fa molto piacere che ve ne siate accorti!
    Callen: Tu sei più forte di me e Sam messi insieme.

Episodio 21, Il tocco della morte[modifica]

  • [Deeks ha dovuto farsi il vaccino contro il vaiolo]
    Kensi: Insomma vuoi smetterla di grattarti!
    Deeks: Ah-ah! Mi ha pugnalato come fossi un orso che la attaccava!
    Kensi: Come va la testa?
    Deeks: Va bene...che c'è? Ho inciampato, non sono svenuto.
    Kensi: Sei caduto come un sasso.
    Deeks: Ho inciampato in un sasso!
    Kensi: A sì? Allora sta attento alle buche.
    Deeks: Lo sai, mi sembra molto antipatico che tu rida di me di fronte a degli estranei.
    Kensi: Eri buffo!
    Deeks: Avete legato ridendo delle mie disgrazie, non è bello.
    Kensi: Andiamo non farne un dramma adesso.
    Deeks: Che dovrei dire della tua esibizione?
    Kensi: Di cosa stai parlando?
    Deeks: Di cosa sto parlando? Risate esagerate, capelli, scodinzolamenti. Lanciavi più segnali tu che una divorziata in una nave piena di single.
    [...]
    Deeks: Ah-ah, ti sei aggiustata la coda solo per esibire le tue ascelle.
    Kensi: Che cosa?
    Deeks: L'ascella è il centro di produzione di feromoni.
    Kensi: Tu sei chiaramente fuori di testa!
    Deeks: Ma non presento le mie ghiandole odorifere a chiunque.
    Kensi: E meno male! Perché quello che producono... è repellente!
    Deeks: Non è vero, tu ami il mio odore, è probabile che tu dorma con una mia t-shirt che non trovo più!
    Kensi: La poveretta è fuggita dal tuo borsone e io le ho sparato per mettere fine alle sue sofferenze. [sistemandosi i capelli e alzando il braccio, mostrando le ascelle] Ah e, per la cronaca...dormo senza niente a dosso! Tranne la mascherina.
    Deeks: ...questo è un colpo basso!
  • Callen: Quando saremmo in pensione scegliamo un posto tranquillo. Peschiamo, giochiamo a golf...costruiamo cose.
    Sam: Quali cose?
    Callen: Non lo so, quello che fanno tutti quando vanno in pensione. Passatempi!
    Sam: Passatempi?
    Callen: Sì!
    Sam: Tu non peschi, non giochi a golf...
    Callen: Non sono in pensione!
    Sam: Ma non hai nessun hobby! Uno come te, va in pensione, beccandosi un proiettile!
    Callen: ...carino!
    Sam: Cosa.
    Callen: Grazie!
  • Danny: Cos'hai da guardare?
    Deeks: Stavo...guardando i tuoi capelli. Sono antiproiettile?
    Danny: [ride] Buona, ma proprio tu che hai lo stesso taglio dello Schnauzer del mio vicino, vieni a parlarmi di capelli?
    Deeks: Questo, è stile cuscino!
    Danny: Non so che vuol dire.
    Deeks: Risparmio sulla lacca!

Episodio 22, Un tranquillo vicinato[modifica]

  • Sam: Secondo te Hetty ha fatto il discorso a Kensi e Deeks?
    Callen: Quale discorso?
    Sam: Aaah, dai, il discorso che fa a due agenti che vanno sotto copertura come coppia.
    Callen: Devo essermelo perso.
    Sam: Non ti ha mai detto dell'incarico intimo sotto copertura? Sentimenti ed emozioni sconosciuti? ...non ti ricorda niente?
    Callen: No! Forse pensava non servisse a un professionista!
    Sam: Forse pensava che nessuno si sarebbe legato a te.
    Callen: Stai dicendo che sono distaccato?
    Sam: Se tu avessi un profilo per appuntamenti online...
    Callen: Non lo avrò mai!
    Sam: Be', non ti farebbe male averlo.
    Callen: Ma non ce l'ho!
    Sam: Sì, però solo per parlare, se tu lo avessi...
    Callen: Non serve parlare, non lo farei mai, non troverò l'anima gemella con un click!
    Sam: Come vuoi...
    Callen: Quindi ora non me lo dici?
    Sam: Vedi? Ecco di cosa stavo parlando!
    Callen: Non ti capisco.
    Sam: Lo so! Fidati, lo so!
  • [Kensi e Deeks sono sotto copertura, come marito e moglie e stanno cercando qualcosa a casa di alcuni vicini]
    Kensi: Perché mi stai fissando? Dovremmo essere sposati, i mariti non fissano così le mogli!
    Deeks: Cercavo dove hai nascosto la pistola.
    Kensi: Puoi farlo senza fissarmi?
    Deeks: Ce l'hai la pistola, vero?
    Kensi: Certo che ce l'ho!
    Deeks: E allora dove l'hai messa?
    [Per non farsi scoprire Kensi bacia Deeks]

Altri progetti[modifica]