NCIS: New Orleans

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

NCIS: New Orleans

Serie TV

Immagine NCIS- New Orleans - Logo.svg.
Titolo originale

NCIS: New Orleans

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2014-in corso

Genere poliziesco
Stagioni 4
Episodi 93
Ideatore Gary Glasberg
Rete televisiva CBS
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

NCIS: New Orleans, serie televisiva statunitense trasmessa dal 2014.

Stagione 1[modifica]

Episodio 1, Non si sbaglia per sempre[modifica]

  • Pride: Loretta, avrei una strana richiesta da farti.
    Loretta: Più strana dell'avere una gamba sul tavolo per l'autopsia?
  • Non entrare mai in politica Christopher. La tua concezione del bene e del male cambierebbe a seconda di quanti voti otterresti! (Pride) [a Christopher]

Episodio 2, Epidemia[modifica]

  • Sono l'uomo che sussurra alla peste. (Tony) [Che è stato chiamato per un caso di peste]

Episodio 3, Casa dolce casa![modifica]

  • Pride: Ditemi qualcosa di interessante!
    Sebastian: Il corpo umano produce venticinque milioni di nuove cellule al secondo.
    Pride: Ok... questo è interessante... qualcosa di utile?
    Sebastian: Questo non lo avevi detto... bisogna essere linguisticamente precisi!
  • Casa non è il posto, sono le persone. (Pride)

Episodio 4, Le reclute[modifica]

  • Senti Brody... quando hai dei figli piccoli, scegli tutto tu. Cosa mangiano, cosa indossano e la sera li metti a letto con un bacio, poi puff, in un attimo... crescono, vanno al college e perdi il controllo di tutto, dove sono, i loro gusti...fa paura pensare che un giorno potrebbero finire col vendersi o uccidere. Dovrebbero creare una pillola per farli restare piccoli! (Pride)

Episodio 5, È successo ieri sera[modifica]

  • Pride: Non mi riferivo a quello Loretta, ma allo sguardo nei tuoi occhi.
    Loretta: Ho rotto con James.
    Pride: Perché?
    Loretta: Lui era fin troppo disponibile per i miei gusti.
    Pride: E da quando la disponibilità è un problema?
    Loretta: Non è mai stato sposato, Dwayne. Un uomo che alla sua età non si è ancora seriamente impegnato lancia un campanello d'allarme.
    Pride: Loretta, siete coetanei, neanche tu lo sei mai stata!
    Loretta: Ecco perché mi piacciono i morti! Non mi costringono a essere ipocrita!
  • Sebastian: Le analisi dicono che l'acqua trovata nei polmoni di Reed non è la stessa in cui è stato rinvenuto.
    Pride: Quindi è annegato da un'altra parte poi è stato gettato nella palude!
    Sebastian: E non è la cosa più strana!
    Pride: Già, quella sei tu sopra un pupazzo!
    Sebastian: Non sottovalutare l'importanza dell'ergonomia!
  • [Indicando su una fontana]
    LaSalle: Quello sembra sangue.
    Pride: Non è certo salsa barbecue!
  • Chi assume un personal trainer a New Orleans? Io qui vedo solo persone sudate! (Fornell)

Episodio 6, Maestro dell'orrore[modifica]

  • [LaSalle tira fuori un paio di pantaloni con disegnato del bacon]
    Brody: Cos'è, bacon? Lo metti su una frittata gigantesca?
    LaSalle: Questo bacon non è da mangiare è il mio costume. Il baconetor! Metà bacon e metà Terminator! Tornerò più grasso di prima!
    Brody: È il costume più stupido che abbia visto in vita mia!
    LaSalle: Lo prendo come un complimento!
  • LaSalle: Giudice della Marina morto in un cimitero.
    Brody: E non è normale?
    LaSalle: Non se è fuori dalla tomba!
  • Pride: Una morta con indosso un vestito vittoriano, una grossa perdita di sangue e due... segni di puntura su un lato del collo?
    Loretta: Buon Halloween, King!

Episodio 7, Biospionaggio[modifica]

  • Potremmo giocare a indovina di cosa è morto ma il tondino di ferro infilzato nel petto della vittima toglie il divertimento! (Loretta)

Episodio 8, Amore virtuale[modifica]

  • LaSalle: Un mazzo di rose. Doveva incontrarsi con qualcuno.
    Loretta: Ah, non una persona qualsiasi! Guarda cosa aveva in tasca.
    Pride: Un anello di fidanzamento. Questo esclude la rapina.
    Brody: Quindi una proposta di matrimonio finita male?
    LaSalle: Credo che il suo primo errore sia stato la scelta del luogo... o forse lei odia le rose!
    Loretta: Sei fuori strada, ho trovato questo nella sua giacca.
    Pride [aprendo il pezzo di carte]: 12 rose, 12 ragioni. Povero ragazzo era davvero cotto! È una lista di cose che avevano in comune. Passione per il carnevale, per la musica zydeco, stesso libro preferito...
    Brody: Quando ho un problema penso a te e capisco che siamo fatti l'uno per l'altra...
    LaSalle: Sembra il testo di una canzone di Céline Dion... [lo guardano male] non che io la ascolti, per carità!

Episodio 10, Valore rubato[modifica]

  • Brody: Era tua madre?
    LaSalle: Sì.
    Brody: Avrete grandi progetti per le vacanze!
    LaSalle: Non così grandi.
    Brody: È Natale!
    LaSalle: Lo so, ho una simpatica applicazione calendario sul mio telefono!
    Brody: È importante il giorno di Natale.
    LaSalle: Stai sparando tutte le tue cartucce oggi, eh Brody!
    Brody: Tu vivi per le festività! Festeggi Halloween per una settimana e il giorno del Ringraziamento per te è come una puntata di Top Chef, per non parlare del 4 Luglio!
    LaSalle: Che c'è, non ti sono piaciuto quando mi sono mascherato da Zio Sam?
    Brody: Tu sei un fanatico delle festività e il Natale è la madre di tutte le feste!
    LaSalle: Mi dispiace deluderti Brody, ma il Natale proprio non fa per me!

Episodio 13, Il morto che cammina[modifica]

  • Brody: Non hai mai fatto un lancio?
    LaSalle: È solo che non mi è mai capitato. E poi ho un vago timore del vuoto.
    Brody: Non c'è d'aver paura del vuoto ma del suolo!
    LaSalle: È proprio questo il punto. Il paracadutismo sarà divertente ma spiaccicarsi non altrettanto!
  • Sebastian: A quasi tutti basta un foglio, io ho riempito un faldone.
    Brody: Tutto quello che vuoi realizzare prima di morire?
    Sebastian: Già! Novecentottantatré cose diverse. Ecco...un viaggio fino alla Galassia girandola, risolvere la congettura di Pollock sui numeri ottaedrici e ovviamente vincere a Coltra senza il codice su, giù, su, giù, destra, sinistra, destra, B, A che è la cosa più difficile.
    Brody: Visitare lo Utah?
    Sebastian: Sì, quello Stato è un quadrato perfetto che però ha un rettangolino a nord ovest che non si capisce cosa c'entri!
  • LaSalle: 14 giorni di vita. Ecco quanto resta al Dottor Linn.
    Borin: Se ti dicessero che hai solo due settimane...
    LaSalle: Trecentorentasei ore? Poco più di ventimila minuti?
    Borin: Chi sei, Rain Man? No, sul serio, che faresti?
    LaSalle: Riunirei la mia famiglia, mamma, fratello, sorella, vedrei qualche partita di rugby e passerei il tempo insieme a loro.
    Borin: Non ti imbarcheresti in un'ultima grande avventura?
    LaSalle: Se desidero una cosa, me la prendo. Vivo ogni giorno come se mi restassero due settimane! Tu che faresti?
    Borin: Quello che faccio.
    LaSalle: Cercheresti del polonio Borin?
    Borin: No, starei con i miei amici in un bel loft di New Orleans...e sì, ontinuerei a cercare del materiale nucleare. Che vuoi che ti dica LaSalle, catturare i cattivi è una soddisfazione!
  • Sebastian: L'assassino inietta del polonio nel tubetto, quel martedì il Dottor Linn si lava i denti un paio di volte e uangotango!
    Borin: Come reagisci quando dice cose del genere?
    Pride: Sorrido e annuisco.
    Sebastian: Non è del tutto vero. A volte mi guarda come se fossi un alieno...il che in fondo è anche probabile.

Episodio 14, Vite perdute, vite salvate[modifica]

  • Le prigioni dell'Angola hanno celle più carine di questa stanza! (LaSalle)

Episodio 15, Carnevale di morte[modifica]

  • Pride: La polizia ha parlato con un turista ubriaco che dice di aver visto Toussaint inseguito da un uomo con una maschera da giullare tipo questa. L'assassino era tra un metro e sessanta e uno e novanta.
    LaSalle: È un'indicazione molto vaga!
    Pride: Fammi sottolineare la parola ubriaco e la parola turista!

Altri progetti[modifica]