Seconda guerra mondiale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Immagini di una battaglia della Seconda guerra mondiale

Citazioni sulla seconda guerra mondiale.

  • Allora, nel 1938, non erano molti quelli che nell'imminente e prevedibile Seconda guerra mondiale vedevano l'orribile catastrofe nella quale sarebbero precipitati. (Mario Rigoni Stern)
  • Come per molte altre cose la Seconda guerra mondiale ha rappresentato uno spartiacque anche per la filosofia [...]. Al pensiero abituato a vivere in alto, nel cielo, sopraggiunse la visione sconvolgente delle forze che lottavano in basso, sulla terra, ed esso fu costretto a mescolarsi al corso delle cose [...]. L'impegno morale penetrò di sé la ricerca teorica. (Hans Jonas)
  • – Cos'è questo fracasso?! Vi state esercitando per il tiro al bersaglio?!
    – No, è la seconda guerra mondiale! (Pearl Harbor)
  • Ho avuto colloqui con tutti i capi delle grandi potenze [europee]: Inghilterra, Francia, Germania e Italia; sono troppo intelligenti per imbarcarsi in un'avventura [la seconda guerra mondiale] che segnerebbe la fine della nostra civiltà. (Quarto potere)
  • Ho combattuto in trincea nella seconda guerra mondiale... Perché dovrei aver paura a dormire in un campo di mais? (Una storia vera)
  • L'eroismo della Russia durante la Seconda guerra mondiale non deve mai essere messo in dubbio. (Dmitrij Anatol'evič Medvedev)
  • La seconda guerra mondiale, in America e negli altri paesi, fu una guerra sia di idee sia di armi: idee che venivano create per infiltrarsi nella mente in modo tale che la vittima per lo più non si rendeva conto di ciò che accadeva se non quando era troppo tardi. Ci sia permesso ricordare che la seconda guerra mondiale fu la prima nella quale le idee furono diffuse dal cielo, sulle onde della radio come dagli aerei, prima che le stesse bombe cominciassero a dare libero corso alla loro disumana rovina. Fra queste idee, in modo esplicito come in forma camuffata, ebbe una parte preminente il razzismo. (Ashley Montagu)
  • Le camere a gas erano un dettaglio della storia della Seconda guerra mondiale. (Jean-Marie Le Pen)
  • [Alla fine della seconda guerra mondiale] Presumo che, se avessimo perso, sarei stato processato come criminale di guerra. Fortunatamente eravamo dalla parte dei vincitori. (Curtis LeMay)
  • Questa lotta gigantesca non è che una fase dello sviluppo logico della nostra rivoluzione. È la lotta dei popoli poveri e numerosi di braccia contro gli affamatori che detengono ferocemente il monopolio di tutte le ricchezze e di tutto l'oro della terra. È la lotta dei popoli fecondi e giovani contro i popoli isteriliti e volgenti al tramonto. È la lotta tra due secoli e due idee. (Benito Mussolini)
  • Terminata la Seconda Guerra Mondiale, il mondo venne diviso in due: Est e Ovest. (Metal Gear Solid 3: Snake Eater)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]