Carlo Sgorlon: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
→‎Citazioni: Ho aggiunto un invito alla tradizione e alla storia rivolto alla comunità di Vajont e che poi è stato ripreso negli anni come monito in paese. E' riportato anche nella pagina ufficiale wiki del Comune di Vajont
(Annullata la modifica 767661 di 79.31.191.72 (discussione) fedeltà alla fonte)
(→‎Citazioni: Ho aggiunto un invito alla tradizione e alla storia rivolto alla comunità di Vajont e che poi è stato ripreso negli anni come monito in paese. E' riportato anche nella pagina ufficiale wiki del Comune di Vajont)
*Non v'è nulla come il [[denaro]] speso che faccia riflettere la gente, e sia in grado di modificarne i giudizi. (da ''Il velo di Maya'')
*Ognuno cerca sempre un alibi per schermare, almeno un po', il galoppo del suo scopo più vero, perché vorrebbe che esso recasse almeno un mantello di generosità e di altruismo sulle spalle. (da ''Il velo di Maya'')
« Una delle prime cose che dovete fare è iniziare a crearvi una storia e una tradizione. Invito ai cittadini del Comune di Vajont nel 1997 presentando ''L'ultima valle'', romanzo dedicato all'omonima tragedia del 9 ottobre 1963.
 
*{{NDR|''Getsèmani'' di [[Giorgio Saviane]]}} [...] un'appassionante meditazione religiosa, che non rinnega, ma sublima, la dimensione antropologica e quella amorosa, collocandole in un clima religioso. (citato nell'introduzione a ''Il tesoro dei Pellizzari'', Edizione Mondadori – De Agostini, 1990)
Utente anonimo

Menu di navigazione