Infanzia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Allegoria dell'infanzia

Citazioni sull'infanzia.

  • Amate l'infanzia; favoritene i giuochi, le gioie, le amabili inclinazioni. Chi di voi non ha rimpianto talvolta questa età in cui il riso non si spegne mai sulle labbra e l'anima è sempre serena? (Jean-Jacques Rousseau)
  • Chiunque sia sopravvissuto alla propria infanzia, possiede informazioni sulla vita per il resto dei propri giorni. (Flannery O'Connor)
  • È letteralmente Gesù ad aver inventato l'infanzia, ad aver affermato cioè, una volta per sempre, che i bambini sono esseri umani e che sono sacri e inviolabili. (Antonio Socci)
  • E quasi per sbaglio Eddie scoprì una delle grandi verità della sua infanzia: i veri mostri sono gli adulti. (Stephen King)
  • È segno di senilità per le persone e per le civiltà tornare sempre alla propria fanciullezza, mentre è segno di apertura affezionarsi ai bambini ora viventi: avete questi, e perché state a rievocare, affranti e stupefatti, la vostra infanzia? (Aldo Capitini)
  • È vecchio ciò che si è dimenticato. E quello che non si può dimenticare, è accaduto appena ieri. L'unità di misura non è il tempo, ma il valore. E la cosa che ha in assoluto più valore, divertente o triste che sia, è l'infanzia. (Erich Kästner)
  • Esaltazione dell'infanzia: quanti anni impieghiamo a dimenticare la passione che profondevamo in ogni attività che ci assicurava piacere? Di quale impegno totale non siamo più capaci, di quale gioia, di quali slanci di affascinante lirismo? (Muriel Barbery)
  • I giorni che mi crearono l'infanzia sono soltanto miei. (Bianca Bianchi)
  • I luoghi e gli amori dell'infanzia, ben presto dimenticati dal bambino, continuano ad ossessionare l'uomo maturo fino alla morte. (Fabrice Hadjadj)
  • L'infanzia e la vecchiaia non solo si ricongiungono ma sono i due stati più profondi che è dato di vivere. (Marguerite Yourcenar)
  • L'infanzia non ha tempo. Man mano che gli anni passano bisogna conservarla e conquistarla, nonostante l'età. (Emmanuel Mounier)
  • L'infanzia è senza pietà. (Jean de La Fontaine)
  • L'infanzia è una stagione fatata. La sola di tutta una vita che non finisce mai e t'accompagna sino all'ultimo respiro. (Eugenio Scalfari)
  • L'infanzia rappresenta sempre un momento preparatorio di concentrazione in vista dell'azione decisiva che seguirà in una seconda fase. (Adrienne von Speyr)
  • Nell'infanzia di tutti i popoli, come in quella dei singoli individui, il sentimento ha sempre preceduto la riflessione ed è stato il suo primo maestro. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)
  • Me lo diede papà, per i miei cinque anni. Disse: "L'infanzia finisce quando scopri che un giorno morirai". (Il corvo - The Crow)
  • Nell'infanzia, il paradiso è in noi. (William Wordsworth)
  • Nessuna infanzia è priva di terrori. (Philip Roth)
  • Non è mai troppo tardi per farsi un'infanzia felice. (Tom Robbins)
  • Pensava: l'infanzia è l'intervallo tra il nulla e la disillusione. Un intervallo di innocenza. (The Question)
  • Penso che tutti ci ricordiamo la nostra infanzia, è solo che talvolta non troviamo il giusto modo per accedere alla memoria che ad essa ci conduce. (Diana Abu-Jaber)
  • Poi, da un giorno all'altro ti ritrovi a cinquant'anni, e l'infanzia o quel che ne resta è in una piccola scatola, che è pure arrugginita. (Il favoloso mondo di Amélie)
  • Quando l'infanzia muore, i suoi cadaveri vengono chiamati adulti ed entrano nella società, uno dei nomi più garbati dell'inferno. Per questo abbiamo paura dei bambini, anche se li amiamo: sono il metro del nostro sfacelo. (Brian Aldiss)
  • Ripensando alla mia infanzia, mi chiedo come sono riuscito a sopravvivere. Naturalmente è stata un'infanzia infelice, sennò non ci sarebbe gusto. (Frank McCourt)
  • Un guscio di indifferenza talvolta circonda l'infanzia e la difende dalle provocazioni degli adulti. (Marguerite Yourcenar)
  • Una volta usciti dall'infanzia, occorre soffrire molto a lungo per rientrarvi. (Georges Bernanos)
  • Vedere la mia infanzia? Più di dieci lustri me ne separano e i miei occhi presbiti forse potrebbero arrivarci se la luce che ancora ne riverbera non fosse tagliata da ostacoli d'ogni genere, vere alte montagne: i miei anni e qualche mia ora. (Italo Svevo)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]