Infanzia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Allegoria dell'infanzia

Citazioni sull'infanzia.

  • Amate l'infanzia; favoritene i giuochi, le gioie, le amabili inclinazioni. Chi di voi non ha rimpianto talvolta questa età in cui il riso non si spegne mai sulle labbra e l'anima è sempre serena? (Jean-Jacques Rousseau)
  • Chiunque sia sopravvissuto alla propria infanzia, possiede informazioni sulla vita per il resto dei propri giorni. (Flannery O'Connor)
  • È letteralmente Gesù ad aver inventato l'infanzia, ad aver affermato cioè, una volta per sempre, che i bambini sono esseri umani e che sono sacri e inviolabili. (Antonio Socci)
  • E quasi per sbaglio Eddie scoprì una delle grandi verità della sua infanzia: i veri mostri sono gli adulti. (Stephen King)
  • È segno di senilità per le persone e per le civiltà tornare sempre alla propria fanciullezza, mentre è segno di apertura affezionarsi ai bambini ora viventi: avete questi, e perché state a rievocare, affranti e stupefatti, la vostra infanzia? (Aldo Capitini)
  • È vecchio ciò che si è dimenticato. E quello che non si può dimenticare, è accaduto appena ieri. L'unità di misura non è il tempo, ma il valore. E la cosa che ha in assoluto più valore, divertente o triste che sia, è l'infanzia. (Erich Kästner)
  • I giorni che mi crearono l'infanzia sono soltanto miei. (Bianca Bianchi)
  • I luoghi e gli amori dell'infanzia, ben presto dimenticati dal bambino, continuano ad ossessionare l'uomo maturo fino alla morte. (Fabrice Hadjadj)
  • L'infanzia e la vecchiaia non solo si ricongiungono ma sono i due stati più profondi che è dato di vivere. (Marguerite Yourcenar)
  • L'infanzia non ha tempo. Man mano che gli anni passano bisogna conservarla e conquistarla, nonostante l'età. (Emmanuel Mounier)
  • L'infanzia è senza pietà. (Jean de La Fontaine)
  • L'infanzia è una stagione fatata. La sola di tutta una vita che non finisce mai e t'accompagna sino all'ultimo respiro. (Eugenio Scalfari)
  • L'infanzia rappresenta sempre un momento preparatorio di concentrazione in vista dell'azione decisiva che seguirà in una seconda fase. (Adrienne von Speyr)
  • Nell'infanzia di tutti i popoli, come in quella dei singoli individui, il sentimento ha sempre preceduto la riflessione ed è stato il suo primo maestro. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)
  • Nell'infanzia, il paradiso è in noi. (William Wordsworth)
  • Nessuna infanzia è priva di terrori. (Philip Roth)
  • Non è mai troppo tardi per farsi un'infanzia felice. (Tom Robbins)
  • Penso che tutti ci ricordiamo la nostra infanzia, è solo che talvolta non troviamo il giusto modo per accedere alla memoria che ad essa ci conduce. (Diana Abu-Jaber)
  • Poi, da un giorno all'altro ti ritrovi a cinquant'anni, e l'infanzia o quel che ne resta è in una piccola scatola, che è pure arrugginita. (Il favoloso mondo di Amélie)
  • Quando l'infanzia muore, i suoi cadaveri vengono chiamati adulti ed entrano nella società, uno dei nomi più garbati dell'inferno. Per questo abbiamo paura dei bambini, anche se li amiamo: sono il metro del nostro sfacelo. (Brian Aldiss)
  • Ripensando alla mia infanzia, mi chiedo come sono riuscito a sopravvivere. Naturalmente è stata un'infanzia infelice, sennò non ci sarebbe gusto. (Frank McCourt)
  • Un guscio di indifferenza talvolta circonda l'infanzia e la difende dalle provocazioni degli adulti. (Marguerite Yourcenar)
  • Una volta usciti dall'infanzia, occorre soffrire molto a lungo per rientrarvi. (Georges Bernanos)
  • Vedere la mia infanzia? Più di dieci lustri me ne separano e i miei occhi presbiti forse potrebbero arrivarci se la luce che ancora ne riverbera non fosse tagliata da ostacoli d'ogni genere, vere alte montagne: i miei anni e qualche mia ora. (Italo Svevo)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]