Filippo Sacchi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Filippo Sacchi (1887 – 1971), giornalista, scrittore e critico cinematografico italiano.

Citazioni di Filippo Sacchi[modifica]

  • La parola che ho più visto usare l'anno scorso, quando Nostra Signora dei Turchi uscì a Venezia, fu "dissacrazione". Curioso, la vedo ricomparire adesso che il film esce in circolazione pubblica. Naturalmente, in questo caso "dissacrazione" non va preso in senso canonico, come annullamento di un vincolo religioso, ma come disposizione blasfema contro tutto ciò che è moralmente e socialmente considerato oggetto di rispetto. A parte che per Carmelo Bene tutti siamo cretini (e questo, magari, a vedere – come tutti insieme mandiamo avanti le cose del mondo, non è neanche sbagliato), egli non tralascia nulla per offendere la nostra sensibilità corrente.[1]

Note[modifica]

  1. Dall'articolo apparso sul Corriere della sera, 25 maggio 1969

Altri progetti[modifica]