Frank Zappa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Frank Zappa a Oslo, 16 gennaio 1977

Frank Vincent Zappa (1940 – 1993), compositore, chitarrista e musicista statunitense.

Citazioni di Frank Zappa[modifica]

  • Alcuni scienziati affermano che l'idrogeno, poiché sembra essere ovunque, è la sostanza basilare dell'universo; non sono d'accordo. Io dico che c'è molta più stupidità che idrogeno, e che quella è la vera sostanza costitutiva dell'universo. (citato in The Real Frank Zappa Book)
  • Buona parte del giornalismo rock è gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere. (da un' intervista di Ben Watson, Mojo Magazine, ottobre 1993)
  • [A proposito del brano Big leg emma] È stato un puro tentativo commerciale di farcela con un pezzo di assoluta merda, per un mercato che si basa sulla merda. (citato in Frank Zappa. For president!)
  • Il corpo umano è, nei fatti, una fabbrica chimica. Il mio comportamento e il mio modo di pensare sono il risultato dei prodotti chimici che entrano nel mio corpo. Tra questi ci sono caffè, fumo di sigaretta e burro di noccioline. Ora, se pensate che io sia strano, e volete essere strani anche voi, allora bevete caffè, fumate sigarette e mangiate burro di noccioline. (da un articolo su High Times, dicembre 1989; citato in Frank Zappa. For president!)
  • Il mio motto è: "Qualsiasi cosa, in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo, per un motivo qualsiasi". (citato in Frank Zappa. For president!)
  • Il rock'n'roll era quell'orribile specie di hillbilly suonato da Elvis Presley. A me piacevano Howlin' Wolf e Jimmy Reed e tutto quel genere di roba. (dalla rivista Downbeat; citato in Frank Zappa. For president!)
  • [La disco music] È adatta allo scopo per il quale è stata progettata [...] Fornire un accompagnamento ritmico alle attività delle persone che desiderano avere accesso agli altri per una potenziale futura attività riproduttiva. (da un intervista sul periodico Oui, aprile 1979; citato in Frank Zappa. For president!)
  • L'essenza del cristianesimo ci è illustrata dalla storia del Giardino dell'Eden. Il frutto che era proibito raccogliere si trovava sull'Albero della Conoscenza. Il significato è che tutte le sofferenze sono dovute al tuo desiderio di capire com'è che vanno le cose. Saresti potuto rimanere nel Giardino dell'Eden se solo avessi tenuto chiusa la tua fottuta bocca e non avessi fatto alcuna domanda. (citato in Playboy, 2 maggio 1993)
  • La droga non è cattiva. La droga è un composto chimico. Il problema è quando quelli che prendono droga la considerano una licenza per comportarsi come teste di cazzo. (citato in The Real Frank Zappa Book)
  • La migliore cosa che si possa dire su Jimi Hendrix è che c'è stata una persona che avrebbe davvero fatto bene a non fare uso di droghe. (citato in The Frank Zappa Interview Picture Dis)
  • La prima cosa da fare nel caso Ronald Reagan stia parlando in televisione: accendete e abbassate il volume, mettete vostro figlio davanti allo schermo e avvertitelo: "Se ti chiede di entrare in una macchina, ti offre una caramella, o ti chiede di andare a combattere in Nicaragua, digli di NO!" (da un'intervista in occasione della pubblicazione dell'album Does Humor Belong In Music?)[1]
  • La religione è uno dei maggiori ostacoli che dobbiamo affrontare nel mondo d'oggi. (citato in Frank Zappa. For president!)
  • Le ultime elezioni hanno posto le basi per i prossimi 500 anni di medioevo. (citato in The Real Frank Zappa Book)
  • Mi sentivo malato da diversi anni, ma nessuno aveva individuato il problema. Poi sono stato davvero male e sono finito al pronto soccorso. In quell'occasione hanno fatto alcuni test e hanno scoperto che il cancro era lì da qualcosa come otto o dieci anni, crescendo senza essere rilevato da nessuno dei miei medici precedenti. Quando l'hanno scoperto, era inoperabile. (da un'intervista a David Scheff per Playboy, aprile 1993; citato in Frank Zappa. For president!)
  • Non è necessario immaginare che saranno il fuoco o il ghiaccio a por fine al mondo. Ci sono altre due possibilità: una è la burocrazia, l'altra la nostalgia. (citato in Selezione dal Reader's Digest, settembre 1997)
  • Perché devi aver per forza torto solo se alcuni milioni di persone pensano così? (citato in The Real Frank Zappa Book)
  • Prima di spruzzare l'iprite sul campo di battaglia, usavano una roba che si chiamava 'cloropicrina', una polverina che provocava il vomito e che loro chiamavano 'roba per vomito'. La polvere si insinuava nei bordi della maschera del soldato facendolo vomitare. Se non levava la maschera soffocava nel vomito e se la toglieva, 'per fare uscire tutto', l'iprite lo assaliva. Mi ha sempre colpito sapere che c'è gente che viene pagata per escogitare cose del genere. (citato in Frank Zappa e Peter Occhiogrosso, Frank Zappa l'autobiografia)
  • [Alla domanda dell'intervistatore: «Allora Frank, porti i capelli lunghi. Questo fa di te una donna?»] Se avessi una gamba di legno questo farebbe di me un tavolo?
Frank, you have long hair. Does that make you a woman? — If I had a wooden leg would that make me a table? (citato in Rosemarie Jarski, Words from the Wise: Over 6,000 of the Smartest Things Ever Said, 2007, p. 229)
  • Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, il tuo insegnante, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti. (citato in The Real Frank Zappa Book)
  • Sono l'avvocato del diavolo. Noi abbiamo le nostre adoratrici che vengono chiamate "groupies". Ragazze che offrono i loro corpi alle rockstars, come si offrirebbe un sacrificio ad un dio.
I'm the devil's advocate. We have our own worshippers who are called 'groupies.' Girls will give their bodies to musicians as you would give a sacrifice to a god. (citato in D. Peters, What About Christian Rock?, p. 17)
  • Sono stanco di suonare davanti a gente che applaude per il motivo sbagliato. (citato in Billy James, Necessity is...)
  • Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra. E alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno. (citato in The Real Frank Zappa Book)
  • Un sacco di gente pensa che nessuno possa fare ciò che io faccio senza usare droghe. Bene, questo dimostra soltanto quanto vadano male le cose. Io sono anormale perché non uso droghe. Ok? Una persona che non usa droghe in America è anormale. Questo ti dà un'idea di che razza di problema stai affrontando. (dalla rivista Music, 1985; citato in Frank Zappa. For president!)

Attribuite[modifica]

  • La mente umana è come un paracadute: funziona solo quando è aperta. (citato in Il Mattino, 14 maggio 2010, p. 25)
[Citazione errata] La paternità di questa citazione è incerta: alcune fonti la attribuiscono a Thomas Dewar, altre a James Dewar. Probabilmente l'ambiguità nasce dal fatto che i due hanno lo stesso cognome e sono vissuti in un periodo storico molto simile. La citazione è stata erroneamente attribuita anche ad Albert Einstein e a Frank Zappa, che appartengono ad un periodo storico successivo e hanno con tutta probabilità solamente citato la frase.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

  • A tutti i fichetti del mondo e a quelli carini voglio dire una cosa: ci sono più brutti figli di puttana come noi che persone come voi! (dall'album Tinseltown Rebellion)
  • Dio abbia misericordia degli inglesi per il cibo orribile che questa gente deve mangiare. (da Frank Zappa's 200 Motels)
  • Fanatici religioisi nell'etere ogni notte | A dire che la Bibbia racconta la storia | E indica con dettagli veramente cruenti | Cosa fare se i tizi laggiù | Non credono nel libro che abbiamo qua. (da Dumb all over, in You are what you is; 2011)
  • Gli scienziati chiamano questa malattia | Bromidrosi | Ma noi gente normale | Che può indossare scarpe da tennis | Oppure di tanto in tanto gli stivali di pitone | Conosciamo questo mirabile piccolo inconveniente | Col nome di: | PIEDE PUZZOLENTE. (da Stink-foot, in Apostrophe (*); 2011)
  • I vostri figli sono povere | Sfortunate vittime delle bugie in cui credete | Sia dannata la vostra ignoranza che tiene | I giovani lontani dalla verità che si meritano. (da What's the ugliest part of your body?, in We're only in it for the money; 2011)
  • Il jazz non è morto, ha solo un odore un po' curioso. (da Roxy & Elsewhere)
  • Informazione non è conoscenza, | conoscenza non è saggezza, | saggezza non è verità, | verità non è bellezza, | bellezza non è amore, | amore non è musica. | La musica è la cosa migliore che esista. (da Packard Goose in Joe's garage[2])
Information is not knowledge | Knowledge is not wisdom | Wisdom is not truth | Truth is not beauty | Beauty is not love | Love is not music | Music is THE BEST.
  • Magdalena, non mi stuzzicare in questo modo | Proprio nel corridoio con la tua camicetta e le tette | Se la tua mamma ci trova in questo modo | Chiama un avvocato, oh come sarebbe incazzata la mamma. (da Magdalena, in Just another band from L.A.; 2011)
  • Mister America | Passa oltre | Le tue scuole che non insegnano | Mister America | Cerca di nascondere | Il vuoto che hai dentro | Quando scoprirai che il modo in cui hai mentito | E tutti gli sporchi trucchi che hai usato | Non sono in grado di fermare la marea crescente di | Freak affamati, mio caro. (da Hungry freaks, in Freak out!; 2011)
  • Non esiste l'inferno. Esiste la Francia. (dall'album You Can't Do That on Stage Anymore, Vol. 4)
  • Non sei quello che sei | Quindi, guarda ciò che hai | Sei quello che è | E questo è quanto. (da You what are what you is, in You what are what you is; 2011)
  • Non voglio sapere | Cosa ti tiri | Fuori dal naso | O dove va a finire | Ma se ti rovini | Con la roba che ci infili dentro | Mi incazzo ogni giorno di più | Perché quello che fai e quello che dici | Influenza la mia vita in un modo | Che ho imparato a odiare ogni minuto! (da Cocaine decisions, in The man from Utopia; 2011)
  • Per la classe che dimostrano | Non c'è nulla come una Ragazza Cattolica | Dell'Associazione della Gioventù Cattolica | Quando imparano a succhiare... (da Catholic girls, in Joe's garage; 2011)
  • Qualsiasi scemo può comporre una rima, i cowboy lo fanno tutto il tempo. (da Rhymin'man, in Broadway the hard way; 2011)
  • Sono un piccolo ruffiano con i capelli tirati all'indietro | Abbino ai pantaloni color kaki le mie lucide scarpe nere | Ho una giovane signora... che batte le strade | E dice a tutti i ragazzi che lei è la migliore. (da Willie the pimp, in Hot rats; 2011)
  • Tutto nell'universo è, è | È fatto di un elemento, | Che è una nota, una sola nota. | Gli atomi sono in realtà vibrazioni, sai, | Che sono estensioni della GRANDE NOTA, | Tutto è una nota. (dall'album Lumpy Gravy; 2011)
  • Un raggio di luna attraverso il pruno | Nel mese di giugno | Rivela il tuo petto, | Vedo i tuoi bei fagioli | E in quel magico go-kart | Ti mordo il collo, | Il formaggio che ho per te, | Mia cara, | È reale e molto nuovo! (da Duke of prunes, in Absolutely free; 2011)

Citazioni su Frank Zappa[modifica]

  • Ammiro Frank Zappa: un genio che non usava droghe. Anzi, nei tour le vietava anche alla band. (Caparezza)
  • Dio si chiama Zappa Frank Vincent. (Caparezza)
  • "È stato la mente più acuta e il critico sociale più sottile del rock." (Motivazione ufficiale della sua ammissione alla Rock'n'Roll Hall of Fame; citato in Frank Zappa. For president!)
Frank Zappa was rock and roll's sharpest musical mind and most astute social critic. He was the most prolific composer of his age, and he bridged genres – rock, jazz, classical, avant-garde and even novelty music – with masterful ease. [3]
  • Frank governa la musica con Elmore James e Stravinskij alla sua destra. (Tom Waits)
  • Genio inarrestabile, aveva la sua sala di incisione e stampava dischi che poi conservava in un bunker. Geniale provocatore sul palco, in casa era un americano normale. Aveva ricevuto un invito in Italia per un festival: l'agente gli disse che era roba organizzata dai comunisti, lui non venne, anzi inviò una foto con la bandiera a stelle e strisce. (Guido Harari)
  • Il rock è morto con Jimi Hendrix. Dopo, l'unica eccezione è stato Frank Zappa. Tutti gli altri sono finiti dentro il mercato. Il nuovo rock è noiosissimo, gli stessi suoni da 40 anni. Una lingua finita. (Luca Francesconi)
  • In un brano di quattro minuti era in grado di prendere in giro una serie di generi musicali o di artisti, da Bob Dylan ai Beatles, shakerandoli per ottenere qualcosa di assolutamente personale. Mi piacerebbe ottenere lo stesso risultato. (Stefano Bollani)
  • Un altro che mi piace è Frank Zappa e secondo me si parlerà sempre più di lui, dato che soltanto da poco la sua musica comincia ad essere capita. (Vittorio Nocenzi)
  • Una colonna portante nel tempio della musica. (Pierre Boulez)

Note[modifica]

  1. Vedi Does Humor Belong In Music?, in Globalia.net
  2. Zappa modifica la poesia Ode on a Grecian Urn (Ode su un'urna greca), di John Keats fonte? fonte?
  3. Citato in How Gibson SG Legend Frank Zappa... in Gibson.com

Bibliografia[modifica]

  • Gino&Michele, Matteo Molinari, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano – edizione completa, Baldini Castoldi Dalai editore, 2003. ISBN 88-8490-424-2
  • Frank Zappa. For president! Testi commentati, a cura di Michele Pizzi, Arcana edizioni srl, Roma, 2011.

Altri progetti[modifica]