Immaginazione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sull'immaginazione.

  • C'è qualcosa di più importante della logica: l'immaginazione. (Alfred Hitchcock)
  • Ciascuno di noi vive nell'immaginazione altre vite, alimentate dai testi letterari e dai media. Per loro tramite tenta di porre rimedio alla limitatezza della propria esistenza. (Remo Bodei)
  • Come sempre succede, tutti abbiamo una immaginazione ricca e una vita povera. Immaginare si può tutto, migliaia di mondi diversi, vivere bisogna nel cerchio più ristretto. (Sof'ja Tolstaja)
  • Compito dell'immaginazione è la redenzione della realtà. (Nicolás Gómez Dávila)
  • Con l'immaginazione e con gli ostacoli si può sempre adorare una donna, non è altrettanto facile amarla. (Alphonse Karr)
  • Dall'immaginazione dipende in gran parte quella somma di beni e di mali immaginari o ideali che ciascheduno aggiunge come un sopra più, sulla bilancia della propria felicità od infelicità. (Baldassarre Poli)
  • L'immaginazione attiva è la chiave di una visione più ampia, permette di mettere a fuoco la vita dai punti di vista che non sono i nostri, pensare e sentire partendo da prospettive diverse. (Alejandro Jodorowsky)
  • L'immaginazione consiste nel vedere le cose come sono realmente, nella loro vera essenza, non quali appaiono essere. È il supremo realismo dello spirito. Il paradosso è che l'amore è sua causa ed effetto. (Charles Morgan)
  • L'immaginazione [...] è il primo fonte della felicità umana. Quanto più questa regnerà nell'uomo, tanto più l'uomo sarà felice. (Giacomo Leopardi)
  • L'immaginazione è la matta di casa. (attribuita a Nicolas Malebranche)
  • L'immaginazione è la qualità più tipicamente umana, quella che consente di creare, inventare, capire. È la qualità che consente all'uomo di trovare un margine di libertà, di sfuggire, in parte, alla sua condizione di marionetta mossa dai fili genetici e ambientali [...]. (Piero Angela)
  • L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo, stimolando il progresso, facendo nascere l'evoluzione. (Albert Einstein)
  • L'immaginazione governa il mondo. (Napoleone Bonaparte)
  • La forza dell'immaginazione è la forza di costruire il proprio futuro, di far scorrere il tempo. (Neon Genesis Evangelion: The End of Evangelion)
  • La mia immaginazione è un monastero e io sono un monaco. (John Keats)
  • La moglie, i miei figli, i miei amici tutti mi assediano; la mia tiranna, l'immaginazione, non mi lascia gustare né gli spettacoli della natura, né quelli dell'arte, che non mancano in questo viaggio ed in questa bella città [Lione]. (Cesare Beccaria)
  • La realtà dipende dall'immaginazione. (Giacomo Casanova)
  • Ma se il senso della realtà esiste, e nessuno può mettere in dubbio che la sua esistenza sia giustificata, allora ci dev'essere anche qualcosa che chiameremo senso della possibilità. Chi lo possiede non dice, ad esempio: qui è accaduto questo o quello, accadrà, deve accadere; ma immagina: qui potrebbe, o dovrebbe accadere la tale o tal altra cosa; e se gli si dichiara che una cosa è com'è, egli pensa: beh, probabilmente potrebbe anche esser diverso. Cosicché il senso della possibilità si potrebbe anche definire come la capacità di pensare tutto quello che potrebbe essere, e di non dar maggior importanza a quello che è, che a quello che non è. (L'uomo senza qualità)
  • Ma l'immaginazione è come un incendio. E non si può spegnere mai. (Melania Gaia Mazzucco)
  • Non confondere la fantasia con l'immaginazione: la prima si esaurisce nel fantasticare, la seconda stimola la creatività nella arti e nelle scienze. (Fausto Cercignani)
  • Sappi che tu sei immaginazione, e la totalità di ciò che percepisci – che dici essere non-io – è immaginazione nell'Immaginazione. (Ibn Arabi)
  • Se tutti quanti ci ritroviamo con l'immaginazione atrofizzata, nessuno costituirà mai una minaccia per il mondo. (Chuck Palahniuk, Ninna nanna)
  • Senza immaginazione non c'è salvezza. (Giulio Carlo Argan)

Proverbi italiani[modifica]

  • L'immaginazione e la paura sono peggiori della pestilenza.
  • L'immaginazione è peggiore della febbre terzana.
  • L'immaginazione inganna.
  • L'immaginazione innanzi tempo impedisce la destrezza.
  • Quando le braccia lavorano assai, l'immaginazione riposa.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]