Fedele Confalonieri

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Fedele Confalonieri (1937 – vivente), imprenditore italiano.

  • L'Ipod, una scatolina che è la scorciatoia per la pigrizia mentale. (citato in Corriere della sera, 9 settembre 2008)
  • La verità è che se [Silvio Berlusconi] non fosse entrato in politica, se non avesse fondato Forza Italia, noi oggi saremmo sotto un ponte o in galera con l'accusa di mafia. Col cavolo che portavamo a casa il proscioglimento nel lodo Mondadori. (dall'intervista di Curzio Maltese, Sinistra, giudici, Rai ora basta con le guerre, la Repubblica, 25 giugno 2000, p. 11)
  • [Riferendosi a Silvio Berlusconi] Le immagini di piazza San Babila stracolma di gente che lo circonda, e lui che sale sul predellino dell'auto per salutare, mi ricordano l'arrivo di Lenin in Russia a bordo del treno piombato. (dall'intervista di Francesco Verderami, «Silvio come Lenin, genio e fisicità», Corriere della sera, 20 novembre 2007)
  • Le note sono disciplina, formano il carattere e il gusto. Un errore trascurare la musica, è un' ottima insegnante. (citato in Corriere della sera, 9 settembre 2008)
  • [Riferendosi a Berlusconi] Le leggi ad personam? Le fa per proteggersi. Se non fai le leggi ad personam vai dentro. (citato in La Stampa, 2 novembre 2009)

Altri progetti[modifica]