Differenze tra le versioni di "Eduardo De Filippo"

Jump to navigation Jump to search
m (→‎Citazioni di Eduardo De Filippo: semplifico nota di testo in bibliografia)
 
===''Natale in casa Cupiello''===
In casa Cupiello. Un letto matrimoniale e un altro più piccolo, per un solo posto. Comune in fondo a destra. Balcone a sinistra. Su di un tavolo, davanti al balcone, vi sarà un Presepe in fabbricazione, e tutto l'occorrente necessario per realizzarlo: cartapesta, pennelli, sugheri, e un recipiente di latta con la colla Cervione. Tra il balcone e il lettino a un posto vi sarà un piccolo paravento con davanti un treppiedi di ferro con bacinella, ed un secchio smaltato bianco; sul paravento è appoggiato un asciugamani. A ridosso della parete di destra un comò con sopra santi e immagini religiose d'ogni specie con davanti candele e lumini spenti. Sono le nove del mattino del 23 dicembre. Luca dorme nel letto matrimoniale; il posto della moglie, Concetta, è in disordine come se la donna l'avesse lasciato da poco. Nel lettino piccolo dorme Tommasino (detto Nennillo).
 
'''Concetta''': (''entra dalla destra con passo cauto; indossa una sottana di cotone bianco e ha sulle spalle uno scialletto di lana; ai piedi un paio di pantofole realizzate con un vecchio paio di scarpe del marito. Reca in una mano una fumante tazza di caffè, e nell'altra una brocca d'acqua. Mezzo assonnata si avvicina al comò, posa la tazza, poi va a mettere la brocca accanto al lavabo; va al balcone ed apre le imposte; torna al comò, prende la tazza e l'appoggia sul comodino. Con tono di voce monotono, abitudinario, cerca di svegliare il marito'') Lucarie', Lucarie'...scétate songh' 'e nnove! (''Dopo una piccola pausa, torna alla carica'') Lucarie', Lucarie'...scétate songh' 'e nnove. (''Luca grugnisce e si rigira su se stesso, riprendendo sonno. La moglie insiste'') Lucarie', Lucarie', scétate songh' 'e nnove.<br>
'''Luca''': (''svegliandosi di soprassalto'') Ah! (''Farfuglia'') Songh' 'e nnove...<br>
1 594

contributi

Menu di navigazione