Angelo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
William-Adolphe Bouguereau, Angeli suonano
Abbott Handerson Thayer, L'Angelo

Citazioni sugli angeli.

  • A noi venìa la creatura bella, | biancovestito e ne la faccia quale | par tremolando mattutina stella. (Dante Alighieri)
  • Camminano angeli, muti | con me; non hanno respiro le cose; | in pietra mutata ogni voce, | silenzio di cieli sepolti. (Salvatore Quasimodo)
  • Chi vuol fare l'angelo, fa la bestia. (proverbio francese)
  • Dio ci ha inviato solo Angeli. Quelle persone ti hanno portato dei doni, progettati per aiutarti a ricordare Chi sei realmente. E tu hai fatto la stessa cosa per gli altri. Quando tutti noi saremo alla fine di questa grande avventura, lo vedremo con chiarezza e ci ringrazieremo a vicenda... (Neale Donald Walsch)
  • Dunque serba nel tuo cuore la pietà, per non scacciare un angelo dalla tua porta. (William Blake)
  • Gli angeli e i demoni sono esseri in cui è completamente assente ogni forma di materia. (Francesco Bamonte)
  • Gli angeli sono, per così dire, i pensieri di Dio rivolti a noi, che, in quanto pensieri divini, non sono solo idee, ma realtà, persone. L'angelo incarna e concretizza la sollecitudine di Dio per ogni uomo. Il mio angelo custode non è nient'altro che espressione del fatto ch'io sono conosciuto, amato e seguito in maniera del tutto personale da Dio, è il pensiero d'amore che Dio nutre per me, che mi circonda e mi guida in ogni istante. (Papa Benedetto XVI)
  • [...] gli angeli sono quelle persone che spuntano nella vita in un momento di bisogno e poi scompaiono senza lasciare traccia, dopo averci aiutato a superare un momento difficile. (Julia Butterfly Hill)
  • Gli angeli sono sempre rilucenti anche se il più rilucente fra loro è caduto. (William Shakespeare)
  • Il braccio di un angelo non potrà strapparmi alla tomba, ma legioni d'angeli non potranno confinarmici. (Edward Young)
  • Il tempo è l'angelo dell'uomo. (Friedrich Schiller)
  • In paradiso un angelo non è niente di particolare. (George Bernard Shaw)
  • Io mi siedo e aspetto che un angelo guardi il mio destino loro conoscono i posti dove andremo quando saremo vecchi e coi capelli grigi perché mi hanno detto che la salvezza fa aprire le loro ali. (Robbie Williams)
  • L'uomo è una scimmia, oppure un angelo. Ora sono dalla parte degli angeli. (Benjamin Disraeli)
  • La castità fa gli angeli, e chi la conserva è un angelo. (Agostino d'Ippona)
  • La caduta degli angeli non sarà forse la caduta degli angoli? (In ebraico esiste una parola sola per esprimere le due cose). (Jean Cocteau)
  • La filosofia mozzerà le ali di un angelo. (John Keats)
  • Le ali degli angeli raffreddano i poeti (Alda Merini)
  • Malgrado l'intrusione di fronzoli tecnici nelle lettere, gli artifici estetici non sono strumenti di laboratorio ma trappole per dare la caccia agli angeli. (Nicolás Gómez Dávila)
  • Milioni di creature spirituali si muovono, non viste, sulla terra, quando siamo svegli come quando dormiamo. (John Milton)
  • Molti non parlano degli Angeli. Sarebbe invece opportuno ricordarli più spesso come ministri della Provvidenza nel governo del mondo e degli uomini, cercando di vivere, come han fatto i santi da Agostino a Newman in familiarità con essi. (Papa Giovanni Paolo I)
  • Nei primi giorni dell'infanzia | ho sentito spesso parlare gli angeli | che barattano le sublimi gioie del cielo | con il sole della terra, || che dove un cuore impaurito | si strugge nell'ansia nascosto dal mondo, | dove si dissangua in silenzio | sciogliendosi in fiotti di lacrime, | dove innalzando la sua preghiera | solo la liberazione implora, | laggiù l'angelo scende volando | e dolcemente lo porta in cielo. (Mathilde Wesendonck)
  • Non occorre dunque che tu passi attraverso l'inferno per incontrare un angelo. (Kahlil Gibran)
  • Non sono un angelo e non pretendo di esserlo. (Maria Callas)
  • Povera Lena mia, tutte le sere | Penso: qui vidi il fèretro passar. | Gridava un prete: – Lesti, il miserere! – | E il medico: – Ha cessato di penar! – || [...] || Parmi ancor di vederli; i lumi in seno | Al denso buio scomparian laggiù. | Mormoravan le labbra: – Una di meno! – | Ma il mio cor dentro: – Un angelo di più! (Enrico Panzacchi)
  • Quando gli angeli vanno a male, Richard, marciscono più di chiunque altro. (Neil Gaiman)
  • Raramente ci rendiamo conto che siamo circondati da ciò che è straordinario. I miracoli avvengono intorno a noi, i segnali di Dio ci indicano la strada, gli angeli chiedono di essere ascoltati… (Paulo Coelho)
  • Siamo angeli con un'ala soltanto, e possiamo volare solo restando abbracciati. (Così parlò Bellavista)
  • Tutti abbiamo un angelo. Un custode che veglia su di noi. Non sappiamo che forma prenda. Un giorno è un vecchio, un altro giorno una ragazzina. Ma non fatevi ingannare dalle apparenze: possono essere feroci quanto un drago. Eppure non combattono le nostre battaglie, ma ci bisbigliano dal nostro cuore per ricordarci che siamo noi. È ognuno di noi che ha in mano il potere sui mondi che creiamo. [...] Possiamo negare che i nostri angeli esistano. Convincerci che non possono essere reali. Ma loro si mostrano ugualmente... in posti strani... e in momenti strani. E parlano per bocca di uno qualunque dei personaggi. Quella urlante di un demone se devono. Sfidandoci. Incitandoci a combattere. (Sucker Punch)
  • Un angelo per una donna è sempre più irritante di una bestia! (Luigi Pirandello)
  • Un angelo vestito di panni d'un viola azzurro, cinto di cordoni d'oro, con grandi ali bianche dal fulgore di seta, la spada librata orizzontalmente nella mano sollevata. L'emozione è grande: un angelo, dunque, pensai. Tutto il giorno vola verso di me e io scettico come sono non lo sapevo. Adesso mi parlerà. (Franz Kafka)
  • Un filosofo dice che l'uomo tiene della bestia e dell'angelo; questo significa che l'uomo non è né bestia né angelo, ma una creatura degenere, un esperimento fallito. (Angelo Fiore)
  • Un funerale fra gli uomini è forse una festa fra gli angeli. (Gilbert Keith Chesterton)
  • Un po' di sole, una raggera d'angelo,
    e poi la nebbia; e gli alberi,
    e noi fatti d'aria al mattino. (Salvatore Quasimodo)
  • Una volta un uomo sedette alla mia tavola e mangiò del mio pane e bevve del mio vino e se ne andò ridendo di me. Poi tornò in cerca di pane e di vino, e lo respinsi; e gli angeli risero di me. (Kahlil Gibran)
  • Vedi tetti e case | e grandi le periferie, | e vedi quante cose | sono solo "fesserie". | E da qui e da qui, | qui non arrivano gli angeli | con le lucciole e le cicale. (Vasco Rossi)

Citazioni di angeli[modifica]

  • Nel sesto mese, l'arcangelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea chiamata Nazaret, a una vergine promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei disse: «Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te.» (Bibbia)
  • Egli darà ordine ai suoi angeli di custodirti in tutti i tuoi passi. (Bibbia)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]