Destra e sinistra

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni su destra e sinistra.

  • Destra è per l'uomo, sinistra per la collettività. (Antonio Pennacchi)
  • Destra e sinistra non sono due categorie astratte, sono la rappresentazione dinamica degli interessi di fasce o di classi sociali diverse, interessi che spesso non sono conciliabili se non attraverso un conflitto, e non sto parlando di conflitto armato, sto parlando di conflitto politico. (Vauro Senesi)
  • Destra e sinistra? Roba vecchia. Oggi la differenza è tra i POCHI potenti che comandano e guadagnano (lobby, multinazionali, banchieri, finanza) e i MOLTI a cui questa Europa di folli ha rubato lavoro e futuro. (Matteo Salvini)
  • È possibile che in futuro la vera divisione sarà non tra destra e sinistra, ma tra due specie di destra: tra coloro la cui bussola è il disprezzo della gente di sinistra, che odiano i liberali più di quanto amino la libertà, e coloro che amano la libertà più di quanto temano i liberali; tra nazionalisti e patrioti; tra chi crede che il destino dell'America sia governare il mondo e chi non ci crede; tra coloro che sono favorevoli allo «sviluppo» e coloro che desiderano proteggere e conservare la terra: tirando le somme, tra chi non mette in questione il Progresso e chi invece lo fa. (John Lukacs)
  • Elezioni: Il sonno è di destra, il sogno è di sinistra... Votare per una lucida insonnia. (Gesualdo Bufalino)
  • Essere della sinistra è, come essere della destra, una delle infinite maniere che l'uomo può scegliere per essere imbecille: ambedue, in effetti, sono forme dell'emiplegia morale. (José Ortega y Gasset)
  • Il vizio che affligge la destra è il cinismo, quello che affligge la sinistra è la menzogna. (Nicolás Gómez Dávila)
  • Io raffiguro la politica italiana [...] con due rubinetti: uno a destra e uno a sinistra. Quello a sinistra gocciola e non c'è stop che tenga perché un giorno va via Civati, un giorno va via Cofferati, un gocciolio continuo. [...] Da un'altra parte ce un altro rubinetto. Quello determinato dagli amici di NCD che hanno fatto dei ritorni indietro come Quagliarello, come Giovanardi. Un rubinetto di qua, un rubinetto di là... trovare un idraulico in questo paese non è facile. Specialmente di domenica. (Denis Verdini)
  • La destra è sempre fattuale, la sinistra sempre ideale, un ideale che spetta sempre agli altri rispettare e applicare. (Aldo Busi)
  • La rivoluzione si fa a sinistra, i soldi si fanno a destra. (Marcello Marchesi)
  • La sinistra mi dà assillo politico, | la destra mi torna buono quando me lo scrollo. (Caparezza)
  • "Lei è di destra o di sinistra?"
    "Sono troppo vecchio per essere di sinistra e troppo giovane per essere di destra."
    "Allora?"
    "Centro-frivolo." (Marcello Marchesi)
  • – Ma tu sei di sinistra o di destra?
    – [...] Mah, è come domandare in che cosa credi. Sono parole grosse, Giuliana. Che richiederebbero risposte precise. In fondo non si sa bene in che cosa si crede. Si crede nell'umanità, in un certo senso. Un po' meno nella giustizia. Un po' di più nel progresso. Si crede nel socialismo, forse. Quello che importa è di agire nel modo che si ritiene giusto. Giusto per sé e per gli altri. (Deserto rosso)
  • Per me destra e sinistra si equivalgono in stupidità. (Giorgio Bocca)
  • Qual è la differenza tra sinistra e destra? | Cambiano i ministri ma non la minestra. | Il cesso è qui a sinistra, il bagno è in fondo a destra. (Ghali)
  • [Alla domanda se sia peggio la destra o la sinistra] Sono entrambi peggio! (Stalin)
  • Sono sempre stato convinto che essere di destra significhi difendere le opportunità di tutti, mentre essere di sinistra significhi darsi da fare perché tutti abbiano più opportunità. (Giovanni Floris)
  • Una delle differenze fondamentali tra le posizioni estreme della destra e della sinistra è la seguente: nella maggior parte dei casi, la molla delle prime è l'odio, quella delle seconde è la paura. (John Lukacs)

Giorgio Gaber[modifica]

  • Il saluto vigoroso a pugno chiuso | è un antico gesto di sinistra, | quello un po' degli anni '20 un po' romano | è da stronzi oltre che di destra.
  • La patata per natura è di sinistra, | spappolata nel purè è di destra, | la pisciata in compagnia è di sinistra, | il cesso è sempre in fondo a destra.
  • La risposta delle masse è di sinistra | con un lieve cedimento a destra. | Son sicuro che il bastardo è di sinistra, | il figlio di puttana è a destra.

Voci correlate[modifica]