Organizzazione delle Nazioni Unite

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Medaglia del Premio Nobel
Premio Nobel
Per la pace (2001)
Bandiera delle Nazioni Unite

Citazioni sull'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

  • Fu proprio la barbarie registrata nei confronti della dignità umana che portò l'Organizzazione delle Nazioni Unite a formulare, appena tre anni dopo la sua costituzione, quella Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo che resta una delle più alte espressioni della coscienza umana nel nostro tempo. (Papa Giovanni Paolo II)
  • – Ieri ho sognato che ero all'ONU o qualcosa del genere.
    – Come "qualcosa del genere"?
    – Qualcosa come l'ONU.
    – Ma era o non era l'ONU?
    – Era un salone immenso pieno di delegati di tanti paesi. Così era l'ONU.
    – Perché era? È finita l'ONU?
    – Ma no, Miguelito!
    – Ah! Credevo che fossimo rimasti privi di quei simpaticoni inoperanti. (Quino)
  • – Io non credo, professor Plum, che la sua reputazione all'ONU trarrebbe giovamento se rivelassi che lei è responsabile non solo di adulterio con una delle sue pazienti, ma anche della sua morte e della morte di altre cinque persone.
    – Lei non sa che razza di gente c'è all'ONU. Potrebbero anche farmi un applauso! (Signori, il delitto è servito)
  • L'Onu è un baraccone di piccole virtù. Chi lo magnifica come una mirabile entità salvifica è un illuso e probabilmente un ipocrita. (Giovanni Sartori)
  • Le istituzioni internazionali, come le Nazioni Unite e l'UE, non possono trasformarsi in una sorta di supermarket dei diritti; sono nate per favorire la pace e lo sviluppo, cioè per tutelare la vita umana e per garantire la legittimità di un diritto naturale, a cui tutta l'umanità faccia riferimento. (Mario Mauro)
  • Tipico dell'ONU: strati di lingue che non significano niente. (The Interpreter)
  • Un atto della più alta importanza compiuto dalle Nazioni Unite è la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo approvata in Assemblea generale il 10 dicembre 1948. Nel preambolo della stessa dichiarazione si proclama come un ideale da perseguirsi da tutti i popoli e da tutte le nazioni l'effettivo riconoscimento e rispetto di quei diritti e delle rispettive libertà. (Papa Giovanni XXIII)

Altri progetti[modifica]