Pietro Bianchi (critico cinematografico)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Pietro Bianchi

Pietro Bianchi (1909 – 1976), critico cinematografico, critico letterario e giornalista italiano.

Citazioni di Pietro Bianchi[modifica]

  • [Su Due lettere anonime] È [...] inutile aggiungere che il film è estremamente ben fatto, che certe note di cronaca vi sono colte con occhio acuto, che gli attori con quei personaggi, alquanto evanescenti, fan quel che possono e sono bravi. Una lode a parte merita Clara Calamai che c'è ritornata nelle vesti che ci aveva rivelato Ossessione [...]. Chiusa in una interpretazione difficile, in un personaggio che agisce senza chiarezza, essa riesce a riempire con la sua forza di illusione le parti in cui compare [...].[1]
  • [Su Tormento] È un dramma popolare che piacerà imensamente in periferia [...]. È interpretato da Nazzari e da Yvonne Sanson. La famosa attrice fa sforzi eroici [...] per mettere un po' di verosimiglianza in un polpettone che ci è apparso fantastico come un romanzo di Jules Verne [...].[2]

Note[modifica]

  1. Da Oggi, 1º gennaio 1946; citato in Due lettere anonime, cinematografo.it.
  2. Da Il Tempo, 8 aprile 1951; citato in Tormento, cinematografo.it.

Altri progetti[modifica]