Prudenza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Prudenza (Piero del Pollaiolo, 1470)

Citazioni sulla prudenza.

Citazioni[modifica]

  • Assai più giova, | Che i fervidi consigli, | Una lenta prudenza ai gran perigli. (Pietro Metastasio)
  • Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe. (Gesù)
  • I prudenti devono sempre far conto di morir presto, e perciò fare al più tosto quello che devono. (Papa Sisto V)
  • Il fidarsi troppo alle speranze non è da savio, né il trascurarle: il prudente deve considerare i pericoli che per lo più si nascondono sotto la scorza della speranza. (Papa Sisto V)
  • La prima delle cardinali è la prudenza. È qui che si battono, e spesso restano battuti, papi, vescovi, re e comandanti. Questa è la virtù caratteristica del diplomatico. (Papa Giovanni XXIII)
  • La prudenza è la parte più nascosta del vero coraggio. (Aldo Busi)
  • La Prudenza, rispose Giove, la quale deve essere vicina alla Veritade; perché questa non deve maneggiarsi, muoversi ed adoperarsi senza quella, e perché l'una senza la compagnia dell'altra non è possibile che mai profitte o vegna onorata. (Giordano Bruno)
  • Ma la poca prudenza degli uomini comincia una cosa, che per sapere allora di buono non manifesta il veleno che v'è sotto. (Niccolò Machiavelli)
  • Molte delle più grandi conquiste umane implicano qualche elemento di ebbrezza, uno spazzar via la prudenza da parte della passione. Senza l'elemento bacchico, la vita sarebbe priva di interesse; così, è pericolosa. Prudenza contro passione è un conflitto che si prolunga attraverso la storia. Ma è un conflitto in cui non desideriamo parteggiare interamente per nessuno dei due competitori. (Bertrand Russell)
  • Prudenzia è virtú la quale ordina e dispone l'animo dell'uomo a verace conoscimento di bene e di male, con ferma volontà di pigliare il bene e lasciare stare il male e fug[g]irlo. (Bono Giamboni)
  • Quante cose spegne la prudenza. (Luciano Ligabue)
  • Se la casa del nostro vicino va a fuoco, non è sbagliato far funzionare le pompe per un poco anche sulla nostra. (Edmund Burke)
  • Spesso, più che la stima, è la prudenza che ce consija a fa' la riverenza. (Trilussa)
  • Tutto s'ottien, quando Prudenza è guida. (Scipione Maffei)

Baltasar Gracián[modifica]

  • All'uomo prudente giovano più i nemici che allo sciocco gli amici.
  • Il credito si fonda più sulla cautela che sui fatti, e perciò se uno non è casto sia almeno cauto.
  • Il prudente rifugge tanto dall'esser contraddetto quanto dal contraddire: tanto è rapido e pronto nel censurare, quanto è cauto nel dar pubblicità alla censura. Il pensiero è libero e non si può né si deve violentare; si rifugia nel sacro asilo del silenzio, e se talora si rivela, lo fa all'ombra di pochi prudenti e saggi.
  • L'indugio del prudente gareggi con l'acume del perspicace: con chi ha occhi di lince per scrutare il pensiero, si usi l'inchiostro di seppia per nascondere il proprio intimo.
  • L'uomo prudente va con i piedi di piombo e preferisce peccare per difetto che per eccesso.

Proverbi italiani[modifica]

  • A muro cadente, non s'appoggi chi è prudente.
  • A sollecita domanda lenta risposta.
  • Ad ogni passo nasce un pensiero.
  • Affrettati adagio.
  • Al pan si guarda prima che s'inforni.
  • Al prudente che va guardingo, poco mal fa la caduta.
  • Bisogna dar tempo al tempo.
  • Bisogna girare sette volte la lingua in bocca prima di parlare.
  • Bisogna prima pensare e poi fare.
  • Chi a tempo vuol mangiare, avanti gli convien pensare.
  • Chi all'uscir di casa pensa quello che ha da fare, quando torna ha finito l'opera.
  • Chi si guarda, Dio lo guarda.
  • Chi è prudente non ha bisogno di consigli.
  • Chi ha la casa di vetro, non faccia a sassate.
  • Chi ha prudenza nel fiume, non affogherà nel mare.
  • Chi ha un'ora di tempo, non muore impiccato.
  • Chi mordere non può, non mostri i denti.
  • Chi non pensa prima, pensa dopo.
  • Chi si siede per terra non cade.
  • Chi taglia, taglia; e chi cuce ragguaglia.
  • Chi tocca con mano, va sano.
  • Chi troppo pensa, perde la memoria, e chi non pensa, perde la vittoria.
  • Chi va piano, va sano e va lontano.
  • Ciò che lo stolto fa in fine, il savio fa in principio.
  • Dalla prudenza vien la pace, e dalla pace l'abbondanza.
  • Di tutto quello che vuoi fare e dire, pensa prima ciò che ne potrà poi seguire.
  • Donasi l'ufficio e la promozione, non la prudenza e la discrezione.
  • Dove c'è prudenza non v'è penitenza.
  • È meglio misurar due volte che tagliar male.
  • È meglio pensar prima che pentirsi poi.
  • Fa' adagio se vuoi aver agio.
  • Fin che la barca va, lasciala andare.
  • I secondi pensieri sono i migliori.
  • Il bue va adagio, ma tira bene.
  • Il cuore deve raffreddarsi prima di parlare con la testa.
  • Il freno regge il cavallo, e la prudenza l'uomo.
  • Il prudente sa trarre profitto dal danno.
  • Il prudente va cauto come il cieco, che tasta il terreno col bastone.
  • Il tempo dà consiglio.
  • In letto stretto mettiti nel mezzo.
  • In paese di ladri bisogna tener d'occhio i bauli.
  • La briglia regge il cavallo e la prudenza l'uomo.
  • La madre del prudente di rado piange.
  • La prudenza è l'occhio della virtù.
  • La prudenza fa la metà della vita.
  • La prudenza non è mai troppa.
  • La prudenza può più della forza.
  • Non c'è oro che paghi la prudenza.
  • Non mettere il piede dove altri son sdrucciolati.
  • Ogni cosa buona vuol tempo e riflessione.
  • Ogni cosa con giudizio.
  • Pensa oggi e parla domani.
  • Piano piano si va lontano.
  • Prima pondera e poi osa.
  • Quando si tratta del collo, nessuna scala è sicura abbastanza.
  • Si può imporre la legge, ma non la prudenza.
  • Tutto con ponderatezza.
  • Un uomo senza prudenza tanto vale, quanto la minestra senza sale.

Proverbi toscani[modifica]

  • Al più potente, ceda il prudente.
  • Al prudente non bisogna consiglio.
  • Chi segue il prudente, mai se ne pente.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]