X-23

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

X-23, vero nome Laura Kinney, personaggio dei fumetti pubblicati dalla Marvel Comics, creato da Craig Kyle nel 2003.

Citazioni di X-23[modifica]

X-23[modifica]

  • La prima cosa che impari è come essere sola. O impari, o soffri. È una lezione facile. Soffri di più quando la gente ti circonda. La gente può farti sentire sola. E la solitudine è una ferita silenziosa.
  • La prima cosa che impari, è come essere sola. La seconda, è come aspettare. Tutti cedono. Nessuno può restare all'erta in eterno. Ma non devi essere sempre in allerta. Solo nel momento giusto. E in quel momento ti giochi... la vita o la morte. La tua vita. La loro morte.
  • La prima cosa che impari, è come essere sola. La seconda, è come aspettare. La terza, è come ammazzare. Nella morte non c'è alcuna arte. Occorre solo determinazione. Un luogo gelido, nel profondo del cuore. Un luogo dove non provi nulla. Dove non sei nulla. La morte è un momento. Ma se ti riempi di troppi momenti di morte... cesserai di esistere.
  • La vita era più semplice quando dovevo soltanto uccidere. Era più semplice quando non sapevo di avere una scelta. A quel tempo non esisteva la pietà. Non c'era alternativa al sangue. Troppo sangue. Ma avere una scelta... vivere potendo scegliere... non è affatto più facile. È più difficile. È impossibile.
  • Mi è stato detto che è importante dimostrare pietà. Ma ho i miei limiti.
  • Nel tempo, non siamo nulla. Inghiottiti. Consumati. Perduti. Mentre viviamo, però, siamo una scintilla. Siamo la luce. Siamo la luce che si oppone alle tenebre.
  • Non mi intendo di simboli. Conosco solo l'azione. E la morte. E so che non potrai mai sconfiggermi.

Fumetti[modifica]

Altri progetti[modifica]