Utente:Micione/Sandbox

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Indice

Citazioni sull'amore.

Citazioni[modifica]

  • A nessuna creatura può piacere di essere desiderata per l'amore di un'altra. Ognuno vuole essere amato per se stesso. (Liala)
  • Ah! come io conosco bene l'amore. Egli | inclina sempre a trovar de' difetti nell'oggetto | amato: tu trovi il tuo troppo orgoglioso; io | trovai il mio troppo modesto. (Louis-Benoît Picard)
  • Ah, è un inferno essere amati da chi non ama né la felicità, né la vita, né se stesso, ma soltanto te. (Elsa Morante)
  • Ahi crudo Amor, ch'ugualmente n'ancide | l'assenzio e 'l mèl che tu fra noi dispensi, | e d'ogni tempo egualmente mortali | vengon da te le medicine e i mali! (Torquato Tasso)
  • Ama e fa' ciò che vuoi. (Agostino d'Ippona)
  • Amami, anche se io non ti amo. | Amami, anche se non merito l'amore. | Amami, anche se io non so amare | e amami anche se non esiste l'amore. (La nave dei folli)
  • Amare e farsi amare è un'attività complicata, soprattutto quando hai un brutto carattere, quando sei un po' vecchio, un po' grasso... (Philippe Starck)
  • Amare, non è prendere un altro per completarsi, bensì offrirsi ad un altro per completarlo. (Michel Quoist)
  • Amare non significa solo dedicarsi interamente, con una generosità completa, né consacrarsi corpo ed anima senza condizioni ad attività in favore del prossimo, ma, prima di tutto, fare opera di intelligenza, chiedendoci con amore e con un sentimento profondo di rispetto degli uomini nostri fratelli, qual è il miglior bene che noi possiamo offrire loro, non solo, certamente nella prospettiva temporale ma in quella del destino spirituale. (René Voillaume)
  • Amatevi! L'amore ci riunirà in Dio. (Santina Campana)
  • Amor che mai non giunca a fine, amore | Dir non si dee, ma una continua pena. (Giambattista Giraldi Cinzio)
  • Amor consiglia loro | Di cercarlo tra pastori senza ambizioni, | Ove non si parla di doti, e a volte | Tra quieti parenti cui nulla han lasciato | I genitori morti. (John Webster)
  • Amor, poi che tu se' del tutto 'gnudo, | non fossi alato, morresti di freddo; | chè se' cieco e non vedi quel che fai. (Lapo Gianni)
  • Amor tu sai, che mai non torsi il piede | Dal carcer tuo soave, né disciolsi | Dal dolce giogo il collo, né ti tolsi | Quanto dal primo dì l'alma ti diede. (Vittoria Colonna)
  • Amore è misero se il suo amore è assente. (James Joyce)
  • Amore è un certo no so che, che viene non so d'onde, mandalo non so chi, ingenerasi non so come, contentasi non so di che, sentesi non so quando, uccide non so perché, e finalmente paβa la carne di fuora, e non offende le viscere di dentro. (Francesco Andreini)
  • Amore, fra gli dèi l'amico degli uomini, il medico, colui che riconduce all'antica condizione. Cercando di far uno ciò che è due, Amore cerca di medicare l'umana natura. (Platone)
  • Amore, impossibile a definirsi! (Giacomo Casanova)
  • Amore non è guardarci l'un l'altro, ma guardare insieme nella stessa direzione. (Antoine de Saint-Exupéry)
  • Amore: parola inventata dai poeti per far rima con cuore. (Ambrose Bierce)
  • Amore significa non dover dire mai mi dispiace. (Erich Segal)
  • Anche l'amore è un'arca | che salva dal diluvio della vita | ma a tempesta finita | non si sa mai la roba che si sbarca. (Trilussa)
  • Andremo ad altri lidi | Prima che ognun di noi amando pera. (Giambattista Giraldi Cinzio)
  • Bella figlia dell'amore, schiavo son dei vezzi tuoi; con un detto sol tu puoi le mie pene consolar. (Rigoletto)
  • Ben è ragionevole e giusto che Amore venda a caro prezzo le sue glorie, poiché non ha il mondo miglior tesoro: ed è manifesto che tiensi a vile ciò che a vil pregio s'aquista. (Miguel de Cervantes)
  • C'è forse un Dio che sia potente abbastanza contro l'amore? (Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos)
  • C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, così come c'è sempre un grano di logica nella follia. (Friedrich Nietzsche)
  • C'è tutta una vita in un'ora d'amore. (Honoré de Balzac)
  • Che cos'è, per lo più, l'amore? Il capriccio d'un giorno, un'allegra unione, mediante la quale due esseri s'ingannano reciprocamente e spesso in buona fede. (Alexandre Dumas padre)
  • Che cosa è tutto quanto gli uomini han pensato in millenni, di fronte a un solo istante di amore? È pur la cosa più perfetta, più divinamente bella della natura! Colà guidano tutti i gradini sulla soglia della vita, di là veniamo, colà andiamo! (Friedrich Hölderlin)
  • Che l'amore sia tutto quel che c'è, è tutto ciò che sappiamo dell'amore. (Emily Dickinson)
  • Chi ama currit, volat, laetatur. Amare significa correre con il cuore verso l'oggetto amato. (Giovanni Paolo I)
  • Chi conosce bene la vita ed il mondo, sa che le donne non si mettono volentieri sul delicato lor petto il cilicio di un vero amore. (Anatole France)
  • Chi nega l'amore è un pazzo: non ha mai conosciuta la potenza, non è mai vissuto in modo completo, non è mai stato travolto da quel turbine impetuoso, che trascina con sé le più belle intelligenze, le coscienze più oneste, seminando cadaveri lungo la via... (Carolina Invernizio)
  • Ciascuno, a modo suo, trova ciò che deve amare, e lo ama, la finestra diventa uno specchio; qualunque sia la cosa che amiamo, è quello che noi siamo. (David Leavitt)
  • Ciò che si fa per amore è sempre al di là del bene e del male. (Friedrich Nietzsche)
  • Coloro che amano dovrebbero stare spesso silenziosi. (Charles Morgan)
  • Coloro che amano, non solamente scusano i vizi nelle cose amate, ma li chiamano virtù; similmente coloro che odiano, non solo giudicano le virtù essere minori di quello che sono nelle cose odiate, ma le ruputano vizi, chiamando, verbi grazia, uno che sia liberale, prodigo, o scialacquatore, e uno ben parlante, gracchia o cicalone. (Benedetto Varchi)