Anima e corpo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
La riunione di Anima e Corpo

Citazioni su anima e corpo.

  • Chiedeva forse qualcuno di vedere l'anima? | Guarda la tua forma, il tuo aspetto, persone, sostanze, animali, alberi, i fiumi correnti, le rocce, le sabbie. || Tutti contengono gioie spirituali, che più tardi emanano; | come può il corpo vero morire e venire sepolto? || Del tuo vero corpo, e del vero corpo di ciascun uomo, di ciascuna donna, | ogni elemento sfuggirà alle mani dei becchini trasmigrando verso sfere appropriate, | seco recando quanto l'ha arricchito, dall'istante della nascita all'ora della morte. || I caratteri disposti dallo stampatore non rendono l'impressione, il significato, il senso principale, | più di quanto la sostanza e la vita di un uomo non lo rendano nel corpo e nell'anima, | indifferentemente, prima della morte o dopo la morte. || Osserva, il corpo comprende e afferma il significato, lo scopo principale, include e afferma l'anima; | chiunque tu sia, quanto superbo e divino è il tuo corpo, o ciascuna sua parte! (Walt Whitman)
  • Ciò che l'occhio è per il corpo, la ragione lo è per l'anima. (Erasmo da Rotterdam)
  • Come corpo ognuno è singolo, come anima mai. (Hermann Hesse)
  • Come il ragno stando al centro della tela non appena una mosca ne rompa un qualche filo se ne accorge e svelto vi accorre come se sentisse male per la rottura del filo, così l'anima dell'uomo, quando una parte del corpo è ferita, rapida vi si reca come se non sopportasse la lesione del corpo a cui è congiunta stabilmente e secondo un determinato rapporto. (Eraclito)
  • Come non vedere che null'altro la natura ci chiede con grida imperiose, se non che il corpo sia esente dal dolore, e nell'anima goda d'un senso gioioso sgombra d'affanni e timori? (Tito Lucrezio Caro)
  • Corpo e anima, o saranno due mani giunte in eterna adorazione, o due polsi ammanettati per una cattività eterna. (Charles Péguy)
  • Così come il dolore è una sensazione necessaria alla conservazione del nostro corpo, la sofferenza è necessaria alla conservazione della nostra anima. (Lev Tolstoj)
  • "Cuore" indica appunto questo gioco d'insieme delle forze percettive dell'uomo, in cui è in gioco anche il giusto intreccio di corpo e anima, che appartiene alla totalità della creatura chiamata "uomo". La fondamentale disposizione affettiva dell'uomo dipende proprio anche da questa unità di anima e corpo e dal presupposto che egli accetti insieme il suo essere corpo e il suo essere spirito; che sottometta il corpo alla disciplina dello spirito, senza però isolare la ragione o la volontà ma, accettando se stesso da Dio, riconosca e viva anche la corporaità dell'esistenza come ricchezza per lo spirito. (Papa Benedetto XVI)
  • Dato che le nostre esperienze interiori consistono nel riprodurre e combinare le impressioni sensoriali, il concetto dell'anima senza il corpo mi pare del tutto senza significato. (Albert Einstein)
  • È meglio non avere la salute del corpo che compromettere la vita dell'anima. (Santina Campana)
  • – È vero che l'anima ha un corpo?
    – Che stai dicendo? È il corpo che ha un'anima.
    – Peccato, credevo il contrario. (Je vous salue, Marie)
  • Fin dall'origine della vita, dunque, corpo e anima percepiscono i medesimi moti vitali e li condividono, anche quando l'essere umano si trova ancora nel grembo materno, così che la loro separazione ne determina la reciproca fine: unica è la loro sopravvivenza, come unica è la loro natura. (Tito Lucrezio Caro)
  • Ho dichiarato che l'anima non vale più del corpo, | e ho dichiarato che il corpo non vale più dell'anima. (Walt Whitman)
  • I corpi li unisce il piacere, le anime la pena. (Guido Ceronetti)
  • Il corpo può cedere al desiderio, senza che l'anima vi partecipi. (Anatole France)
  • Il dolore dell'anima è molto peggiore del dolore del corpo. (Publilio Siro)
  • Il pane del corpo, senza quello dell'anima, riduce l'uomo come una bestia, e lo preoccupa solo della vita che passa, mentre egli peregrina nel mondo per conseguire la vita immortale. È una pena immensa il constatare che gli uomini non parlano che di affari materiali, il vederli affannati nel guadagno, e completamente o quasi dimentichi dell'anima! (Dolindo Ruotolo)
  • Il tantra non condanna il corpo. Il tantra è una totale accettazione delle cose per quello che sono. I teologi cristiani e quelli delle altre religioni condannano il corpo. Creano un dualismo, una dicotomia, scindendoti in due e dicendo che il corpo è il nemico, il male e va combattuto. Questa dualità è fondamentalmente sbagliata: dividerà il tuo animo in due e creerà una personalità scissa. (Osho Rajneesh)
  • Il vostro corpo è l'arpa dell'anima e sta a voi trarne dolce musica oppure suoni confusi. (Khalil Gibran)
  • In realtà, invece, la nostra vita è costituita soltanto dalla presa di coscienza dell'essere spirituale racchiuso nei confini del corpo. (Lev Tolstoj)
  • L'anima aiuta il corpo e in certi momenti lo solleva. È l'unico uccello che sostenga la sua gabbia. (Victor Hugo)
  • L'anima dell'uomo apprendendo si nutrisce, siccome il corpo per lo cibo. (Bartolomeo da San Concordio)
  • L'anima desidera stare col suo corpo, perché, sanza li strumenti organici di tal corpo, nulla può oprare né sentire. (Leonardo da Vinci)
  • L'anima è il corpo che funziona; morto il corpo, morta l'anima. (Luigi Capuana)
  • L'anima e il corpo non sono due cose diverse, ma solo due modi diversi di percepire la stessa cosa. In modo analogo, la fisica e la psicologia rappresentano solo due tentativi diversi di unificare le nostre esperienze mediante il pensiero sistematico. (Albert Einstein)
  • L'anima è venuta al corpo e il corpo alla vita con lo scopo di evolversi. (Neale Donald Walsch)
  • L'anima è un'ombra che dimora nella cassa del peccato? Oppure il corpo è realmente nell'anima come pensava Giordano Bruno? (Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray)
  • L'anima nasce vecchia ma ringiovanisce: questo fa della vita una commedia. Il corpo nasce giovane ma invecchia: questo fa della vita una tragedia. (Oscar Wilde)
  • L'armonia di anima e corpo... che cosa grande! Nella nostra follia noi li separiamo e abbiamo inventato un realismo che è volgare e un idealismo che è vuoto. (Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray)
  • L'uomo diventa veramente se stesso, quando corpo e anima si ritrovano in intima unità; la sfida dell'eros può dirsi veramente superata, quando questa unificazione è riuscita. Se l'uomo ambisce di essere solamente spirito e vuol rifiutare la carne come una eredità soltanto animalesca, allora spirito e corpo perdono la loro dignità. E se, d'altra parte, egli rinnega lo spirito e quindi considera la materia, il corpo, come realtà esclusiva, perde ugualmente la sua grandezza. (Papa Benedetto XVI)
  • L'uomo può far tutto per la sua anima, ma non può fare quasi niente per il suo corpo. Si può salvare da tutto, anche dall'inferno, ma non si può salvare dall'essere un misero, misero animale. (Vittorio Giovanni Rossi)
  • La saggezza è per l'anima ciò che la salute è per il corpo. (François de La Rochefoucauld)
  • Né l'anima né il corpo, presi separatamente, sono l'uomo: quello che si chiama con questo nome è ciò che nasce dalla loro unione. (Papa Giovanni Paolo II)
  • Non m'importa del corpo – io amo l'anima, la timida, pudica, ritrosa anima – che si nasconde perché ha paura, e il corpo baldo e invadente – scusi signora mi ha chiamato? (Emily Dickinson)
  • No, non è il corpo che è ammalato. È l'anima! Piuttosto che un medico... un confessore. (Alexandre Dumas, padre)
  • Non s'ha da cercare se l'anima e il corpo sono uno, come non lo si fa per la cera e la impronta. (Aristotele)
L'Anima lascia il Corpo
  • Ogni uomo è una sintesi di corpo e anima, destinata a esser spirito, cioè ad abitare nella casa; ma l'uomo preferisce stare in cantina, cioè nella determinazione della sensualità. (Søren Kierkegaard)
  • Piccola anima smarrita e soave, | compagna e ospite del corpo, | ora t'appresti a scendere in luoghi | incolori, ardui e spogli, | ove non avrai più gli svaghi consueti. (Adriano)
  • Più un uomo vive per l'anima e meglio egli realizza la sua unità con tutte le creature viventi. Vivi per il corpo, e ti troverai solo tra estranei; vivi per l'anima, e tutto il mondo ti sarà familiare. (Lev Tolstoj)
  • Poi, forse, il corpo di Paola aveva ceduto all'anima. All'anima immortale, all'anima sentimentale, all'anima bella: ed ecco che la gioiosa verità del corpo le si era appannata, le si era stravolta; era diventata un bene inferiore. La tentazione, la menzogna: come nel libro del Genesi. Solo che la tentazione era stata l'anima: l'immortale o la sentimentale o la bella. È l'anima che mente, non il corpo. «Il nostro corpo è il buon cane che guida il cieco». (Leonardo Sciascia)
  • Sappi che l'anima è il padrone del carro, che il corpo è il carro stesso, la ragione è il cocchiere e le redini sono il pensiero. (Kaṭha Upaniṣad)
  • Sono secoli o addirittura millenni che ci trasciniamo il dualismo di mente e di corpo, di anima e di carne. Prima ancora dei risultati di biologia e di neurofisiologia, questo dualismo è stato però smantellato da due grandi protagonisti della filosofia moderna: il razionalista Baruch Spinoza e l'empirista David Hume. Partendo da premesse assai diverse, i due convergono nel dirci che il nostro Io che si pretende immortale non è altro che un modo della natura. (Giulio Giorello)
  • Tutte le Bibbie, codici sacri, sono state causa dei seguenti Errori:
    1. Che nell'uomo ci sono due principi reali di esistenza, cioè un Corpo e un'Anima. (William Blake)
  • Vedo che coloro che hanno toccato la mia anima non sono riusciti a risvegliare il mio corpo, e coloro che hanno accarezzato il mio corpo non sono stati in grado di raggiungere la mia anima. (Paulo Coelho)

Voci correlate[modifica]