Calvin Coolidge

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Calvin Coolidge

John Calvin Coolidge junior (1872 – 1933), 30° presidente degli Stati Uniti d'America.

Citazioni di Calvin Coolidge[modifica]

  • Niente nel mondo può sostituire la perseveranza. Non il talento: non c'è nulla di più comune di uomini di talento privi di successo. Non il genio: il genio non riconosciuto è un luogo comune. Solo la perseveranza e la determinazione possono tutto.[1]
  • Se dieci guai ti vengono incontro lungo la strada puoi star tranquillo che nove cadranno in qualche buca prima di raggiungerti, e dovrai vedertela con uno soltanto.[2]

Incipit di The process of civilization[modifica]

Il processo di civilizzazione consiste nella scoperta, da parte degli uomini, delle leggi dell'universo, e nel vivere in armonia con queste leggi. Le più importanti delle quali per gli uomini sono le leggi della loro propria natura.

Originale[modifica]

The process of civilization consist of the discovery by men of the laws of the universe, and of living in harmony with those laws. The most important of them to men are the laws of their own nature.[3]

Citazioni su Calvin Coolidge[modifica]

  • Calvin Coolidge aveva i capelli rossi, gli occhi azzurri e il più marcato accento nasale che la Nuova Inghilterra avesse mai prodotto. Si diceva che la parola cow pronunciata da lui avesse almeno quattro sillabe. Ma Coolidge aveva diritto di stiracchiar le parole, dato che ne diceva pochissime. Per natura, per educazione e soprattutto perché non aveva nulla da dire era sempre stato silenzioso. (André Maurois)

Note[modifica]

  1. Citato in Julia Butterfly Hill, Ognuno può fare la differenza, traduzione di Isabella Bolech, Corbaccio, Milano, 2002, p. 9. ISBN 88-7972-542-4
  2. Citato in «Spigolature», La settimana enigmistica, N. 4361, p. 12.
  3. Da The supports of civilization; in The Price of Freedom, Speeches and Addresses, Fredonia Books, Amsterdam, Olanda, 2001 (1924), p. 3. ISBN 1-58963-538-8

Altri progetti[modifica]