Neri Marcorè

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Neri Marcorè - Festa de L'Unità 8 settembre 2007

Neri Marcorè (1966 – vivente), attore, doppiatore e conduttore italiano.

Citazioni di Neri Marcorè[modifica]

  • Considero Federer la massima espressione del tennis sebbene non riesca a fare classifiche. Certo, ognuno sceglie il proprio tennista preferito. È come nel caso di Pelè e Maradona: difficile stabilire chi sia stato il più grande. Sicuramente Federer è il tennista più completo, perché in possesso di tutti i colpi. Per non parlare, poi, della sua correttezza: in campo e fuori. Nel tennis c'è il più estroverso, il più maniacale, il più chiuso, lui è un esempio di grandezza assoluta.[1]
  • Io 'sta legge è vero che non l'ho scritta, non l'ho manco letta se è per quello; c'ho provato a leggerla, ma francamente non gliela faccio.[2]
  • Per sopravvivere in televisione senza diventare l'imitazione di sé stessi occorre un solido senso della misura, il coraggio di sparire ogni tanto.[3]

Note[modifica]

  1. Citato in Australian Open, Totti: "Sei unico". Federer esalta i tifosi italiani, Quotidiano.net, 29 gennaio 2017.
  2. Da un'imitazione del Ministro Maurizio Gasparri a RaIoT. Citato in Aldo Grasso, Gasparri, gran campione delle dichiarazioni (insipide), Corriere.it, 28 ottobre 2012.
  3. Dall'intervista di Curzio Maltese, Neri Marcorè, la Repubblica, 6 agosto 2006, p. 48.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]