South Park (nona stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: South Park.

South Park, nona stagione.

Episodio 2, Muori hippie, muori[modifica]

  • Bungiorno signora, sto ripulendo il vicinato dai parassiti, le dispiace se do un'occhiata alla sua casa, credo ci siano degli hippie. (Eric Cartman)
  • Cartman: Sa, c'era un ragazzo nella contea di Jackson che un giorno si è ritrovato un piccolo cerchio di suonatori di tamburo in giardino, in pochi giorni il cerchio ha raggiunto un diametro di vari chilometri.
    Signora anziana: Oh santo cielo e che cosa posso fare allora?
    Cartman: Beh, posso affumicare gli hippies in soffitta con del polibartano e quelli in giardino li stano col gas.
  • Cartman: Signora, devo eliminare gli stonati ridacchianti e i suonatori di tamburo o attireranno qualcosa di molto peggiore.
    Signora anziana: Oh, che cosa?
    Cartman: Gli hippies che frequentano il college.
  • [Dopo essere stato portato in cella per aver sequestrato 63 persone]
    Cartman: Ma che cosa ho fatto?
    Agente Barbrady: Non puoi sequestrare le persone e tenerle chiuse nella tua cantina.
    Cartman: Non sono persone, sono hippies.
  • [In carcere]
    Signor Mackey: Ciao Eric, 'pito. Come va?
    Cartman: Alla grande, adoro cagare in un cesso senza muri intorno.
  • [Chiedendo a Cartman di aiutarli ad uccidere gli hippie]
    Randy: Ti chiediamo solo di provarci, e per dimostrare tutta la nostra gratitudine ti abbiamo fatto una torta.
    Cartman: Non crederete di comprarmi con un regalo? A meno che il regalo non sia la nuova ruspa radiocomandata Tonka, ovviamente.
  • [Sul palco dell'Hippie Jam Festival]
    Stan: Scusate, posso avere la vostra attenzione? Che stiamo facendo? Siamo qui da nove giorni. Non è ora di combinare qualcosa?
    Hippie tra la folla: Stiamo usando la forza del rock 'n' roll per cambiare il mondo!
    [La folla di hippies esulta.]
    Stan: Invece che criticare l'egoismo delle multinazionali, dovremmo iniziare a guardare noi stessi. Insomma, c'è qualcosa di più egoista che farsi le canne e ascoltare musica tutto il giorno?

Episodio 7, Il giorno delle erezioni[modifica]

  • Dottore Amico: Jimmy, man mano che cresci il tuo corpo cambia ed inizia a rilasciare certi ormoni capaci di attivare le tue funzioni riproduttive. Quindi, se vuoi, perché non proviamo a toglierci le magliette e a baciarci?
    Jimmy: Scusa, non ho capito.
    Dottore Amico: È del tutto naturale. Il dottore Amico è qui per farti estrinsecare i tuoi sentimenti esplorare nuovi percorsi...Allora, che ne dici, ci togliamo 'ste magliette e ci baciamo?
    Jimmy: Sì, ma...non è che ne ho tanta voglia...
    Dottore Amico: Allora va pure all'inferno, tu e i tuoi cazzo di problemi, moccioso!
  • Lu-lu-lu, io ho due mele! Lu-lu-lu, ce l'hai anche tu! Lu-lu-lu, che buono il miele, ma sei ancor più buona tu! (Butters)
  • Jimmy: Butters, sai che cosa si deve fare quando ti si indurisce il pene?
    Butters: Ma certo che lo so.
    Jimmy: Davvero?
    Butters: Certo, siediti, dobbiamo fare due chiacchiere. Vedi, Jimmy, quando il pene di un uomo diventa duro, lui deve metterlo dentro una donna, nella sua v-a-g-i-n-a. Dopodiché, il pene duro spruzza del latte nella pancia della donna e dopo aver fatto lo spruzzo il pene smette di essere duro e all'uomo non interessa più la donna.
    Jimmy: Quindi se ti si indurisce il pene...basta metterlo dentro una donna e lui smette di essere duro.
    Butters: Sì, esatto, Jimmy.
    Jimmy: Ma dove la trovo una donna per metterci dentro il mio pene?! Venerdì c'è il talent-show!
  • Jimmy: Ciao, Berta.
    Berta: Oh, ciao, Jimmy. Come stai?
    Jimmy: Senti Berta, mi chiedevo se posso infilare il mio pene nella tua vagina.
    Berta: Cosa?! Ma se fuori?
    Jimmy: Ma venerdì prossimo c'è il talent-show!
    Berta: Maiale!
    Cartman: Mi spieghi che cazzo stai facendo?
    Jimmy: Sto cercando di scopare.
    Cartman: Non puoi chiedere a una ragazza: "Posso infilare il pene nella tua vagina?". Chidile un appuntamento, invitala a cena fuori.
    Jimmy: Wow, Eric, sei forte su questo argomento. Dimmi, hai mai scopato?
    Cartman: Ceerto, un sacco di volte. Sarò stato con più di 5.000 ragazze!

Episodio 11, Pel di carota[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • "Sono dappertutto: a scuola, al supermercato, in giro per le strade, ci scassano le palle e ci danno il voltastomaco; sto parlando ovviamente dei pel di carota. [...] I pel di carota sono nati con una malattia che provoca pallore della pelle, lentiggini e capelli rossi. Questa malattia si chiama carotismo e colpisce queste persone deforme perché sono nate senza l'anima. I ragazzi che hanno il carotismo sono incurabili. [...] Per la loro pelle chiara i pel di carota devono evitare il sole, proprio come... i vampiri!" (Cartman) [leggendo il suo tema sulle persone con i capelli rossi]
  • [...] i pel di carota sono il male. Sapete chi c'era tra loro? Giuda! e sapete cos'ha fatto Giuda? Ha ucciso Gesù Cristo. Ho detto tutto. [...] I pel di carota sono un pericolo e una notte vi sorprenderanno nel sonno e verranno a uccidere te... e anche te Clyde! (Cartman)
  • L'unico modo per combattere l'odio è con più odio. (Cartman)

Episodio 12, Intrappolato nello stanzino[modifica]

  • [Il capo di Scientology spiega a Stan, considerato la reincarnazione del fondatore L. Ron Hubbard, le credenze del movimento. In sovraimpressione alle immagini è presente la scritta "Questo è ciò che i seguaci di Scientology credono veramente"]
    Vedete eccellenza, la ragione per cui la gente si sente triste e depressa è di provenienza aliena. Fu 75 milioni di anni fa che tutto cominciò: a quei tempi esisteva una federazione galattica di pianeti crudelmente comandata da Xenu, signore del male. Xenu pensava che la sua galassia fosse sovrappopolata, perciò radunò un'infinità di alieni dai vari pianeti e li congelò uno ad uno. I corpi congelati degli alieni furono trasportati su astronavi galattiche che somigliavano ai nostri DC-8, ma con reattori spaziali. Poi le astronavi li trasportarono fino al nostro pianeta, la Terra, e li gettarono nei vulcani delle isole Hawaii. Gli alieni, non più congelati, trovarono così la morte. Mentre le loro anime che erano immortali sopravvissero e salirono fino al cielo. Ma Xenu, il signore del male, era preparato a questo. Xenu, per evitare che le anime tornassero indietro aveva preparato in cielo dei giganteschi cattura-anime. Le anime furono portate ad un centro per il lavaggio del cervello che lui aveva fatto costruire sulla Terra e furono sottoposte a vari giorni di indottrinamento forzato con il quale vennero inculcate loro delle false credenze. A quel punto Xenu rilasciò le anime, che vagarono sulla Terra in una nebbia confusa finché trovarono un luogo in cui stabilirsi: essi si introdussero nei corpi degli uomini e delle donne e questo ancora oggi causa le nostre paure, le confusioni e i problemi. (Capo di Scientology)
  • Tom, non puoi nasconderti per sempre solo perché la reincarnazione di L. Ron Hubbard non ama i tuoi film! Esci dallo stanzino Tom, non ti succederà niente! (Nicole Kidman)

Episodio 14, Bloody Mary[modifica]

  • [Esaminando una statua della vergine che sanguina dal sedere] Il zangue non proviene dal culo ma dalla fagina e le pertite della fagina di una donna non zono un miracolo: le fagine hanno delle perdite kontinuamente. (Papa Benedetto XVI)

Altri progetti[modifica]