Vita

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Vita nascente

Citazioni sulla vita.

Citazioni[modifica]

  • A rifletterci bene, il tipo del «provvisorio» è la vita. (Sophie-Jeanne Sojmolov Swjetschin)
  • A un certo punto della tua vita o hai ciò che vuoi o i motivi per cui non l'hai. (Andy Roddick)
  • Adesso più che mai sono convinto che la vita di un uomo abbia senso soltanto se vissuta in tutto quello che si ha dentro. Perché è lì, nella mente e nel sentimento, dunque nel principio vitale proprio dell'uomo, che vanno creati, e vissuti, i vari spazi. (Walter Bonatti)
  • Ahimè, ahi vita! domande come queste mi perseguono, | d'infiniti cortei d'infedeli, città gremite di stolti, | io che sempre rimprovero me stesso, (perché chi più stolto di me, chi di me più infedele?) | d'occhi che invano anelano la luce, scopi meschini, lotta rinnovata ognora, | dagli infelici risultati di tutto, le sordide folle anfananti, che in giro mi vedo, | degli anni inutili e vacui degli altri, e io che m'intreccio con gli altri, | la domanda, ahimè, che così triste mi persegue, - Che v'è di buono in tutto questo, o Vita, ahimè? | RISPOSTA | Che tu sei qui - che esistono la vita e l'individuo, | che il potente spettacolo continua, e che tu puoi contribuirvi con un tuo verso. (Walt Whitman)
  • Ama la vita e darai lode a Dio. La nostra prima liturgia è la lode per la vita. (Ermes Ronchi)
  • Anche se l'interezza di questa vita non fosse altro che sogno e il mondo fisico un fantasma, io definirei questo sogno e questo fantasma abbastanza veri se, usando bene la ragione, non ne fossimo mai ingannati. (Gottfried Wilhelm von Leibniz)
  • Anche la vita è un istante soltano, | soltanto un dissolversi | di noi stessi in tutti gli altri, | come offertici in dono. (Boris Pasternak)
  • Benché dia ben poca luce, | un lucignolo che sfrigola | è immensamente più luminoso | delle tenebre assolute. | Perché la vita, | in qualunque condizione, | è più importante dell'oblio. (Arthur Hailey)
  • Bisogna morire per vivere bene! (Hellboy)
  • C'è chi vive tutta una vita in un minuto. (Scent of a Woman - Profumo di donna)
  • C'è un valore misterioso di una vita caduta a terra, anche se non è dato di conoscere i tempi del germoglio. (Andrea Riccardi)
  • Capii che cosa è la vita; fino allora non l'avevo vista così triste, ma ora mi apparve in tutta la sua realtà, vidi che era soltanto sofferenza e separazione continua. Piansi amaramente, perché non comprendevo ancora la gioia del sacrificio, ero debole, così debole che considero una grande grazia aver potuto sopportare una prova la quale pareva molto al disopra delle mie forze! (Teresa di Lisieux)
  • Chi ama davvero la vita Maestà, non può permettersi la ricerca dell'impossibile, ma deve giocarla con infinita prudenza. (Ludwig)
  • Chi ben condusse sua vita | male sopporterà sua morte. (Fabrizio De André)
  • Chi disse che la vita è una guerra, e che la vita è una lotta, affermò un paradosso, o se disse il vero, lo disse nel senso di constatare un fatto, ma non già di approvarlo e chiamar piacere il dolore e dolore il piacere. (Nicola Santamaria)
  • Ci sarà pace quando la vita dell'uomo sarà rispettata, accolta, amata sempre, dal concepimento alla morte, sempre con il medesimo amore, e in ogni parte del mondo. (Ernesto Olivero)
  • Ciò che ferma il movimento della vita è l'attaccamento a sé. (Jean Cardonnel)
  • Colui che vive lottando contro la stessa vita agonizza. (Miguel de Unamuno)
  • Come ho detto tante volte, la storia umana, tra salvezza e perdizione, è ambigua. Non sappiamo neppure se siamo noi i padroni del nostro destino. (Norberto Bobbio)
  • Consumati, consumati, corta candela! | La vita è un'ombra che cammina, un povero attore | che si agita e pavoneggia la sua ora sul palco | e poi non se ne sa più niente. È un racconto | narrato da un idiota, pieno di suoni e furore, | significante niente. (William Shakespeare)
  • Contessa, che è mai la vita? | è l'ombra d'un sogno fuggente. (Giosuè Carducci)
  • Credo di essere attaccato alla vita perché sto vivendo; ma in realtà non potrebbe darsi che io languisca di quel desiderio perché sono già morto? (Shôhei Ôoka)
  • Dalla vita non si esce vivi. (Pino Caruso)
  • Dintorno ad un pensier sempre s'aggira | La vita stanca, e fral, che a forza io porto; | E quanto indi le vien pace, e conforto, | Tanto ella in mezzo il duol vive, e respira. (Berardino Rota)
  • Dopo ogni crisi, la vita riserva sempre nuove sorprese. Sono convinto che il meglio, nonostante tutto, ci stia sempre davanti. A qualsiasi età. (Mario Canciani)
  • Due compiti per iniziare la vita: restringere il tuo cerchio sempre più e controllare continuamente se tu stesso non ti trovi nascosto da qualche parte al di fuori del tuo cerchio. (Franz Kafka)
  • È così bello vivere, e la vita è così dolce che non può essere cattiva! (Émile Zola)
  • È la vita a costituire l'unica realtà e il vero mistero. La vita è molto di più che semplice materia chimica, che nelle sue fluttuazioni assume quelle forme elevate che ci sono note. La vita persiste, passando come un filo di fuoco attraverso tutte le forme prese dalla materia. (Jack London)
  • È stato scritto che «la vita è un grande pensiero fissato in giovinezza e tradotto in pratica». (Natale Ginelli)
  • «È un viaggio inutile come tutti i viaggi della vita e come la vita stessa,» si diceva, «ma bisogna farlo per illudersi, per credere a qualcosa, altrimenti è finita.» (Guido Cavani)
  • Essa è come una sostanza amara o scipita, che viene offerta all'uomo in quantità molto piú grandi di quanto egli sia in grado di contenere, cosí grandi, che lo rendono svigorito e sempre sul punto di rimaner soffocato. È come trovarsi solo in un immenso fienile, tanto immenso da non poter vederne i confini, nel quale, incessantemente, venga trasportato fieno da dieci coppie di cavalli in pieno galoppo... finché, alla fine, si muore. (Frans Eemil Sillanpää)
  • Essere veramente vivi è essere trasformati dal di dentro, essere aperti alla forza dell'amore di Dio. (Papa Benedetto XVI)
  • Forse essere vivi è proprio questo: andare alla ricerca degli istanti che muoiono. (Muriel Barbery)
  • Gli pareva di essere al margine di una soglia oltre la quale lo attendeva un mistero. Qualcosa lo attirava con la promessa che si sarebbe riaperto per lui... il libro della vita? Sì, forse era la vita che lo chiamava oltre quel passo. (Laura Mancinelli)
  • Godetevi la vita, è tutto ciò che abbiamo. (Morrissey)
  • Ho una vita interessante, ma devo scrivere perché se non scrivo in una certa misura non posso godermi il resto della mia vita. (Ernest Hemingway)
  • – Io credo che la vita è troppo lunga, e tu la rendi ancora più lunga.
    – La vita è troppo lunga? Porca troia... quanto sei sfiduciato, non ho mai sentito nessuno dire una merda del genere. Tutti quanti dicono che vorrebbero allungarsela la vita. (Solo due ore)
  • Il fumo uccide. Ma la vita mica scherza. (Alfredo Accatino)
  • Il miglior modo per comprendere la vita è di paragonarla a un gioco. (L. Ron Hubbard)
  • Il segreto dell'esistenza umana non sta solo nel vivere, ma in ciò per cui si vive. Senza sapere con certezza per che cosa vive, l'uomo non accetterà di vivere e si sopprimerà pur di non restare sulla Terra. (Fedor Dostoevskij, I fratelli Karamàzov)
  • Io da medico ragiono esattamente così: la vita è sempre importante, non soltanto quando è attraente ed emozionante, ma anche se si presenta inerme e indifesa. (Enzo Jannacci)
  • La vita è come suonare un assolo di violino in pubblico e imparare a suonare lo strumento mentre si suona. (Samuel Butler)
  • La vita la si può fissare solo sui cuori e sulle pietre; il resto se ne va come le lunghe file di tronchi alla deriva sulle acque invernali. (Léon Degrelle)
  • La vita non è altro che una comunione di solitudini. (Corrado Alvaro)
  • L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque. (Enzo Jannacci)
  • L'importanza della tua vita non è quale la vedi e la senti tu, ma quale la vede e la sente l'altro. Questo dell'altro infatti è il giudizio obbiettivo, spassionato, svincolato dalla visuale interessata soggettiva. – Sei insegnante? Hai un metro eccellente per giudicare il valore della tua vita e della vita umana in generale. Il tuo studente che sorriderà con soddisfazione perché la tua morte gli procurerà un giorno di vacanza, e che ventiquattr'ore dopo se n'è già dimenticato: questa è la veduta dell'Altro, la veduta obbiettiva, dunque veramente la valutazione esatta di che cosa sia e che cosa conti la tua vita. (Giuseppe Rensi)
  • L'ipotesi della vita che perennemente progredisce e si amplifica è certamente un concetto che lusinga l'amor proprio dell'uomo moderno; ma io sono solito esser molto cauto verso tutto ciò che lusinga me stesso. (Shôhei Ôoka)
  • L'uomo non posside la vita, la riceve. E nel momento in cui cessa di trasmettere vita, in quel preciso momento la vita in lui si dissecca. La vita si alimenta di vita donata. (Ermes Ronchi)
  • La natura è vita e la vita è natura. Io amo la natura. Io so cos'è la natura. Io capisco la natura perché la sento. E la natura sente me. (Vaclav Fomič Nižinskij)
  • La nostra vita è un'opera d'arte – che lo sappiamo o no, che ci piaccia o no. Per viverla come esige l'arte della vita dobbiamo – come ogni artista, quale che sia la sua arte – porci delle sfide difficili (almeno nel momento in cui ce le poniamo) da contrastare a distanza ravvicinata; dobbiamo scegliere obiettivi che siano (almeno nel momento in cui li scegliamo) ben oltre la nostra portata, e standard di eccellenza irritanti per il loro modo ostinato di stare (almeno per quanto si è visto fino allora) ben al di là di ciò che abbiamo saputo fare o che avremmo la capacità di fare. Dobbiamo tentare l'impossibile. (Zygmunt Bauman)
  • La nostra vita umana non è così importante come la nostra vita astrale. (Paul Scheerbart)
  • La singola vita di un essere umano è non meno preziosa di tutte le altre vite messe insieme. (Christiaan Barnard)
  • La temperanza ed il coraggio, virtù senza le quali la vita è solo un vergognoso delirio. (Simone Weil)
  • La visione scientifica dell'esistenza è poetica fino quasi a risultare trascendentale. Siamo incredibilmente fortunati ad avere avuto il privilegio di vivere per alcuni decenni su questa terra, prima di morire per sempre. E noi che viviamo oggi siamo ancora più fortunati, perché possiamo comprendere, apprezzare e godere l'universo come nessuna delle generazioni precedenti ha potuto fare. Abbiamo il beneficio di secoli di scoperte e progressi scientifici alle spalle. Aristotele sarebbe sbalordito da ciò che uno scolaretto qualsiasi potrebbe insegnargli oggi. Ecco cosa dà significato alla vita. Ed il fatto che questa vita abbia un limite, e sia l'unica vita che abbiamo, ci rende ancora più determinati ad alzarci ogni mattina e cercare di partecipare al meraviglioso ciclo della natura. (Richard Dawkins)
  • La vita a trent'anni è un dono; a sessanta è una difesa; a settanta una conquista. (Alfredo Binda)
  • La vita cerca problemi e l'offerta di problemi è significativa per il successo; una mancanza di problemi può provocare una stagnazione. (Konrad Lorenz)
  • La vita ci è stata data per una creatività. Il tempo è come il tessuto su cui occorre disegnare una creazione. (Luigi Giussani)
  • La vita d'una persona consiste in un insieme d'avvenimenti di cui l'ultimo potrebbe anche cambiare il senso di tutto l'insieme, non perché conti di più dei precedenti ma perché inclusi in una vita gli avvenimenti si dispongono in un ordine che non è cronologico, ma risponde a un'architettura interna. (Italo Calvino)
  • La vita diventa un veleno se non crediamo in essa, quando non è che un mezzo per saziare la vanità, l'ambizione, l'invidia. E si comincia ad avere nausea... (Sándor Márai)
  • La vita e la bici hanno lo stesso principio devi continuare a muoverti per stare in equilibrio.. (J-Ax)
  • La vita è breve ma viene resa più lunga dal ricordo che di noi lasciamo. Infatti il prestigio, che ci viene dal denaro e dalla prestanza fisica scorre come un fiume ed è fragile come un fuscello. La rettitudine, invece, risplende eternamente. (Gaio Sallustio Crispo)
  • La vita è ciò che gli ultimi di noi fanno provare alla maggior parte di noi, che gli ultimi sono la maggioranza. (Willard Van Orman Quine)
  • La vita è come il pane: col trascorrere del tempo diventa più dura, ma quanto meno ne resta tanto più la si apprezza. (Indro Montanelli)
  • La vita è come l'acqua, deve correre, guai se si ferma, baca. (Aldo Palazzeschi)
  • La vita è come la scala di un pollaio: corta e piena di merda. (Brivido caldo)
  • La vita è come suonare il pianoforte in pubblico e imparare a padroneggiare lo strumento lì per lì. (Edward Bulwer-Lytton)
  • La vita è come un'aiuola donataci da Dio. Dipende da ciascuno di noi arricchirla dei fiori migliori per formare la corona della nostra santità. (Rodolfo Ferrari)
  • La vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capita. (Forrest Gump)
  • La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo. (Jim Morrison)
  • La vita è dolore e la gioia dell'amore è un anestetico. (Cesare Pavese)
  • La vita è eternamente tesa ad un futuro migliore; ma la sua configurazione non potrà mai dominarsi: un'ansia eterna di sicurezza, che mai, tuttavia, sarà raggiunta. (Eduard Spranger)
  • La vita è fatta di cose reali e di cose supposte: se le reali le mettiamo da una parte, le supposte dove le mettiamo? (Totò, Peppino e... la dolce vita)
  • La vita è fatta di grandi sogni e di piccole speranze. (Romano Battaglia)
  • La vita è il carro di Dio e la morte è solo l'ombra della Sua frusta. (Isaac Bashevis Singer)
  • La vita è il prezzo che paghiamo perché il nostro essere possa esistere. (Pär Fabian Lagerkvist)
  • La vita è l'espressione di una capacità creativa che l'uomo intende e modella a somiglianza di sé, del suo essere, del suo sentimento, del suo pensare, del suo modo di agire. (Florence Montgomery)
  • La vita è la farsa che dobbiamo recitare tutti. (Arthur Rimbaud)
  • La vita è lunga se abbiamo la capacità di vedere lontano. (Romano Battaglia)
  • La vita è misura, assidua misura sul ritmo della morte che incalza, della vita che sopraggiunge, dell'ombra che fugge il sole. Ogni volo altissimo non è che il punto sommo di una parabola. (Antonio Beltramelli)
  • La vita è molto fragile e non si sa quanto possa durare. Secondo me è importante far pace con Dio, finché se ne ha la possibilità. (Chuck Norris)
  • La vita è musicale, si sa. Sui suoi temi fondamentali, sulle sue frasi più intense, non ama indugiare. (Giorgio Bassani)
  • La vita è proprio strana. Ti mette in mano carte che puoi leggere solo dopo averle giocate o solo dopo che altri le giocano per te. (Christiaan Barnard)
  • La vita è qualcosa di inafferrabile che trascende i singoli organi materiali, dell'essere animato, e che non può essere misurata materialmente, e tanto meno creata: è un mistero della natura, su cui è giusto che la scienza indaghi, ma di cui la scienza non è padrona. Quando la scienza pretende di creare o manipolare la vita, si fa essa stessa filosofia e religione, scivolando nello "scientismo". (Sandro Magister)
  • La vita è quello che ti accade | mentre sei occupato a fare altri progetti. (John Lennon)
  • La vita è questa cosa, la cosa in cui si sta, in cui non si può non continuare a stare anche quando teoricamente la vita finisce. (Giovanni Raboni)
  • La vita è riprovevole | poiché fa la gioia del colpevole | ed io che la volevo incantevole, | come pioggia cado dalle nuvole. (Caparezza)
  • La vita è simile ad una panegiria: come infatti alcuni partecipano a questa per lottare, altri per commerciare, altri ancora – e sono i migliori – per assistervi, così nella vita alcuni nascono schiavi della gloria e cacciatori di guadagno, altri filosofi avidi della verità. (attribuita a Pitagora)
  • La vita è un commercio giusto, in cui tutte le partite si pareggiano col tempo. Presto o tardi bisogna pagare per tutto ciò che si prende dalla vita. Per certe cose si può pagare in anticipo, per altre si deve pagare al momento della consegna e per altre più tardi, alla presentazione del conto. (Inayat Khan)
  • La vita è un gioco e va giocata sapendo che si può perdere. Ma che senso ha non giocarla? (Michel Platini)
  • La vita è un labirinto dove, prima ancora di aver imparato a camminare, prendiamo la svolta sbagliata. (Cyril Connolly)
  • La vita è un male incurabile. (Abraham Cowley)
  • La vita è un miracolo che può fiorire ovunque, anche dove sembra che la luce del giorno non sia mai arrivata. (Candido Cannavò)
  • La vita è un processo che cerca conoscenza. «Vivere è imparare». (Konrad Lorenz)
  • La vita è un rosario di miserie che il filosofo sgrana ridendo. (Alessandro Dumas padre)
  • La vita è un sogno. La vita non è quella che viviamo, ma è quella che sogniamo. (Franco Corelli)
  • La vita è un viaggio verso la fiducia in se stessi. (Erica Jong)
  • La vita è una cella un po' fuori dell'ordinario, più uno è povero più si restringono i metri quadrati a sua disposizione. (Vasco Pratolini)
  • La vita è una infinita serie di possibilità. La stasi arriva solo con la morte. (Wolverine)
  • La vita è una sostanza malleabile, soffice, cedevole, che può essere plasmata in qualunque forma. (Luigi Barzini junior)
  • La vita è una vicenda comica e non vi è nulla di più divertente dell'amore che vive nel tempo. (Mario Puzo)
  • La vita fisica, per cui ha inizio la vicenda umana nel mondo, non esaurisce certamente in sé tutto il valore della persona ne rappresenta il bene supremo dell'uomo che è chiamato all'eternità. (Donum vitae)
  • La vita fugge e non s'arresta un'ora. (Francesco Petrarca)
  • La vita giunge sempre a una brutta fine. (Marcel Aymé)
  • [La vita] ha bisogno della forma e, in quanto forma, ha bisogno più della forma. Alla vita è intrinseca questa contraddizione, di poter venir fuori soltanto in forme e tuttavia di non poter restare entro tali forme, ma di poter oltrepassare e rompere ogni forma che ha prodotta. (Georg Simmel)
  • La vita intelligente su di un pianeta diventa tale quando, per la prima volta, elabora una ragione della propria esistenza. (Richard Dawkins)
  • La vita invece è seria; e ce lo insegna la somma immensa di studi, di spese, di fatiche, di ordinamenti, di tentativi, di rischi, di sacrifici, che una impresa colossale, come quella spaziale, ha reclamati. Criticare, contestare è facile; non così costruire. (Papa Paolo VI)
  • La vita nasconde dei misteri dietro le semplici apparenze. (Alicia Giménez-Bartlett)
  • La vita non deve essere un romanzo impostoci, bensì un romanzo fatto da noi. (Novalis)
  • La vita non è dolce, non è di morbido velluto – ma raspa la schiena come la striglia il cavallo, fino a che l'uomo non caccia il proprio sangue. (Władysław Reymont)
  • La vita non è già destinata ad essere un peso per molti, e una festa per alcuni, ma per tutti un impiego, del quale ognuno renderà conto. (Alessandro Manzoni)
  • La vita non è giusta. È solo più decente della morte, tutto qui. (William Goldman)
  • La vita non è novità, ma rinnovamento. Innovare, se non è continuare, significa uccidere: il male e la morte sono i soli inizi assoluti permessi all'uomo. (Gustave Thibon)
  • La vita non è solo il filo di un traguardo. (Carl Lewis)
  • La vita non è un gioco. È sopravvivenza. (Mike Tyson)
  • La vita nostra è come un bel tesoro, | che spender non si deve in cosa vile, | né risparmiar ne l'onorate imprese; | perché una bella e gloriosa morte | illustra tutta la passata vita. (Gian Giorgio Trissino)
  • La vita, prolungata dai progressi delle "scienze umane", comincia ad essere vissuta come psicologicamente "eterna". (Sabino Acquaviva)
  • La vita psichica dell'uomo ricorda per il suo sviluppo e per la sua struttura, la struttura della corteccia terrestre; essa cioè è formata di strati sovrapposti l'uno sull'altro. (Sergei Hessen)
  • La vita si gioca in un colpo solo, il resto è attesa. (Il giocatore - Rounders)
  • La vita sta nei concetti come un bambino cresciuto negli abiti troppo corti. Un'unica ora di vita è fatta di migliaia di inesplicabili impulsi dei nervi, dei muscoli, del cervello, e un'unica, grossa, vuota parola pretende di esprimerli tutti. (Joseph Roth)
  • La vita umana è come un pendolo che oscilla incessantemente fra noia e dolore, con intervalli fugaci, e per di più illusori, di piacere e gioia. (Arthur Schopenhauer)
  • La vita umana è come una lunga strada che si deve percorrere portando un carico pesante: non bisogna affrettarsi. (Tokugawa Ieyasu)
  • La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia. (Erasmo da Rotterdam)
  • La Vita? Un gioco affatto | degno di vituperio, | se si mantenga intatto | un qualche desiderio. (Guido Gozzano)
  • Le cose più belle della vita sono al di là del denaro. Il loro prezzo è agonia, sudore, devozione. E il prezzo richiesto per la più preziosa di tutte le cose della vita è la vita stessa, costo ultimo per un valore assoluto. (Robert Heinlein)
  • – Lei parla del fatto che la vita non funziona mai.
    – Ah sì... e dovevi leggere un libro per capirlo? (Scoprendo Forrester)
  • Ma la vita è il nemico, anzi, vi dirò di più, la vita è uno stato mentale. (Richard Benson)
  • Meglio aggiungere vita ai giorni che non giorni alla vita. (Rita Levi Montalcini)
  • Mi sembrava di non aver mai toccato l'apice. Se mi voltavo indietro, mi sembrava di non aver avuto nemmeno una vita. Un po' di vicissitudini. Progressi e regressi. Ma niente di piú. Non avevo fatto niente, prodotto niente. Avevo amato qualcuno, ed ero stato amato. Ma non mi restava niente. Il paesaggio era stranamente piatto. Mi sembrava di muovermi all'interno di un videogame. Come Pac-man, avanzavo mangiando i puntini che componevano il labirinto. Senza scopo. Ma con la certezza, prima o poi, di morire. (Haruki Murakami)
  • Miser chi crede | (E pur chi non lo crede?) i giorni suoi | Menar lieti, e tranquilli. È questa vita | Tutta un inganno; e trapassar si suole | Sperando il bene, e sostenendo il male. (Scipione Maffei)
  • Molti di noi percorrono la vita in punta di piedi, così da raggiungere la morte in tutta sicurezza. (Tony Campolo)
  • Nella vita di un uomo prima o poi arriva un giorno in cui, per andare dove deve andare, se non ci sono porte né finestre, gli tocca sfondare la parete. (Bernard Malamud)
  • Nella vita le cose capitano a casaccio, e così devono capitare in un romanzo; esse non conducono ad alcuna crisi risolutiva – che è un oltraggio alla legge delle probabilità – continuano ad accadere e basta. (William Somerset Maugham)
  • Nella vita niente è sicuro finché non accade. (George Weah)
  • Nella vita tutto è carne o soldi, come se le due cose non potessero esistere contemporaneamente. Sarebbe come essere vivi e morti allo stesso tempo. Non si può. Bisogna scegliere. (Chuck Palahniuk)
  • Nessun mortale trascorrerà mai
    vita incolume da pene. (Eschilo)
  • Nessuno vive perché lo vuole. Ma una volta che vive lo deve volere. (Ernst Bloch)
  • Niente più del dolore fa crescere e insegna a gustare ogni attimo di quel dono grandioso che è la vita. (Laura Tangorra)
  • Noi vogliamo rendere e magnificare la vita odierna, incessantemente e tumultuosamente trasformata dalla scienza vittoriosa. (Manifesti futuristi)
  • Non è lecito dunque disprezzare la vita corporale dell'uomo. (Gaudium et Spes)
  • Non è possibile ucciderla, la vita. Ritorna. (Paul Wühr)
  • Non ho paura di morire, ho paura di non aver vissuto abbastanza. Bisognerebbe scrivere sulle lavagne di ogni scuola: "La vita è un parco giochi o nulla". (Mr. Nobody)
  • Ogni atto della vita non è che un lento processo di unificazione. (Piero Martinetti)
  • Ogni vera fecondità della vita procede dalla irrevocabilità. (Hans Urs von Balthasar)
  • Ogni vita attua un suo disegno iniziale fino al suo rigoroso compimento. (Donatella Bisutti)
  • Oh la vita potrebbe essere molto interessante, solo che si sapesse e si capisse qualcosa di più. (Sigmund Freud)
  • Per godere la vita si deve essere disposti a farne, in una certa misura, parte. (L. Ron Hubbard)
  • Per quel che riguarda la vita di tutti i giorni, diamo libero corso ai nostri sentimenti di simpatia o di antipatia a ogni momento. (Pëtr Alekseevič Kropotkin)
  • Per scrivere la storia della propria vita, bisogna prima aver vissuto; perciò non scrivo la mia. (Alfred de Musset)
  • Per tutti la vita è come un ritorno a casa: commessi viaggiatori, segretari, minatori, agricoltori, mangiatori di spade, per tutti... tutti i cuori irrequieti del mondo cercano tutti la strada di casa. (Patch Adams)
  • Perché la vita sia realmente feconda, deve esserlo contemporaneamente nell'intelligenza, nel sentimento e nella volontà. Per un istante di questa vita, l'unica degna di questo nome, molti darebbero interi anni di esistenza vegetativa. senza di essa, si è vecchi prima del tempo, si è impotenti, si è come le piante che si disseccano senza essere mai fiorite. (Pëtr Alekseevič Kropotkin)
  • Perché, senza che vi fosse la necessità di spiegarselo a chiare lettere e senza che ciò causasse alcun senso di autocompiacimento, egli sapeva che la sua vita già possedeva un innato equilibrio, quel tipo di armonia a inseguire la quale altri sembravano passare la maggior parte della loro esistenza. Non gli veniva in mente che quel dono potesse essere qualcosa di speciale. Si sentiva semplicemente parte di un disegno, di un'unione di elementi animati e inanimati, cui lo collegavano sia lo spirito che la carne. (Nicholas Evans)
  • Più facile imparare a truccarsi bene che cambiarsi la vita. (Rieko Matsuura)
  • Qualche volta la vita fa sì che una famiglia soffra mentre altre rimangono indenni. Non è logico, non non è onesto, ma succede. (Arthur Hailey)
  • Qualche volta sono schiacciato sotto il peso di tutte le vite che non sto vivendo. (Jonathan Safran Foer)
  • Qualsiasi idea per riuscire deve fare sacrifici; dalla lotta della vita non si esce mai immacolati. (Ernest Renan)
  • Quand'anche tu avessi da vivere tremila anni moltiplicati per diecimila, nondimeno ricorda che nessuno perde una vita altra da quella che vive, né vive altra vita da quella che perde [...] (Marco Aurelio)
  • Quando la vita diventa un dialogo d'amore, quando trionfa su tutte quelle forze cieche che fanno di noi semplicemente un pezzo di universo, questa vita allora diventa eterna. (Maurice Zundel)
  • Quando si è molto giovani capita di non sapere bene chi si è e che cosa si vuole dalla vita. Indubbiamente però noi tutti disponiamo di un misterioso filo conduttore che prima o poi finirà per farci scegliere ciò che per indole è già latente in noi, e servirà a costruire la nostra personalità. (Walter Bonatti)
  • Quanta strada faremo nella vita dipende dalla nostra tenerezza con i giovani, dalla nostra compassione per i vecchi, dalla nostra simpatia per chi lotta, e dalla nostra tolleranza per i deboli e per i forti, perché un giorno saremo stati tutto questo. (George Washington Carver)
  • Questa barocca stravaganza che, su questo pianeta, chiamiamo vita. (Richard Dawkins)
  • Questa è la vita! l'ebete | Vita che c'innamora, | Lenta che pare un secolo, | Breve che pare un'ora; | Un oscillare eterno | Fra paradiso e inferno | Che non s'accheta più. (Arrigo Boito)
  • Ritengo che non vi è vita e azione possibile se non si ha fiducia nella durata e nella possibile validità dei nostri atti. (Ugo Fasolo)
  • Sarebbe meglio guadagnarsi da vivere | Ma la mia vita, ce l'ho, io, la mia vita | Non ho bisogno di guadagnarla | Non è un problema per niente | La sola cosa che rimane | E tutto il resto, i problemi | Ma essi sono tutti già posti | Essi si sono tutti interrogati | Sui minimi argomenti | Allora a me cosa resta [...]. (Boris Vian)
  • Se disporre della vita umana fosse una prerogativa peculiare dell'Onnipotente, allora per gli uomini sarebbe ugualmente criminoso salvare o preservare la vita. Se cerco di scansare un sasso che mi cade sulla testa, disturbo il corso della natura, prolungando la mia vita oltre il periodo che, in base alle leggi generali della materia e del moto, le era assegnato. Se la mia vita non fosse del tutto mia, sarebbe delittuoso sia porla in pericolo sia disporne! (David Hume)
  • Se la vita fosse fatta soltanto di sogni e di fervori chiunque purché dotato d'un po' di fantasia potrebbe campare beato e contento... (Giuseppe Berto)
  • S'i' fosse morte, andarei da mio padre; | s'i' fosse vita fuggirei da lui: | similmente faria da mia madre. (Cecco Angiolieri)
  • Si può ritenere che la meraviglia della vita sia sempre a disposizione di ognuno in tutta la sua pienezza, anche se essa rimane nascosta, profonda, invisibile, decisamente lontana. Tuttavia c'è, e non è né ostile e né ribelle. Se la si chiama con la parola giusta, con il suo giusto nome, essa arriva. Questa è l'essenza dell'incantesimo, che non crea, bensì chiama. (Franz Kafka)
  • Si vive una sola volta e quest'unica volta si vive nel provvisorio, nella vana attesa del giorno in cui dovrebbe cominciare la vera vita. Così passa l'esistenza. (Ignazio Silone)
  • Signori, il tempo della vita è breve. | Ma quand'anche la vita, | cavalcando la sfera del quadrante, | giungesse al suo traguardo dopo un'ora, | anche quel breve corso | sarebbe esageratamente lungo, | se trascorso in un'esistenza vile. | Se vivremo, vivremo per calcare | i nostri piedi sui corpi di re; | se morremo, morire sarà bello | trascinando alla morte anche dei principi. (William Shakespeare)
  • Sii felice per un attimo: questa è la vita. (Omar Khayyam)
  • Solo la vita potrà rispondere alle domande poste dalla vita. (Dag Hammarskjöld)
  • Sono i paesi atei o filosofi che fanno pagar cara la vita umana a quelli che la turbano, ed hanno ragione, poiché essi non credono che alla materia, presentemente! (Honoré de Balzac)
  • Tutta la vita umana non è se non una commedia, in cui ognuno recita con una maschera diversa, e continua nella parte, finché il gran direttore di scena gli fa lasciare il palcoscenico. (Erasmo da Rotterdam)
  • Tutte le cose della vita che sono esistite un tempo tendono a ricrearsi. (Marcel Proust)
  • Tutti muoiono, non tutti però vivono veramente. (Braveheart - Cuore impavido)
  • Una meravigliosa occasione fugace da acciuffare al volo tuffandosi dentro in allegra libertà. (Dario Fo)
  • Una ragazza delle medie una volta mi scrisse: perché sui giornali si parla solo delle cose che succedono e mai della vita? Anche la vita succede. (Luca Goldoni)
  • Una vita è felice non quando mancano, ma quando si conoscono le difficoltà. (Helen Keller)
  • Una vita incommoda, disagevole, penosa, abbrevia e distrugge il principio vitale dell'esistenza. (Baldassarre Poli)
  • Una vita interamente felice, dal primo all'ultimo giorno, è una vita assurda; il dolore è necessario, è buono, è santo. (Luciano Zuccoli)
  • Una vita pensata è sempre una vita creduta. (Gaspare Barbiellini Amidei)
  • Vi sono momenti nella vita in cui si ha la necessità di tirare le somme, di fare un inventario di se stessi, nel bene e nel male. Esistono circostanze in cui si vuole controllare se le proprie aspirazioni sono sempre uguali o in che misura sono cambiate. Perché l'esame possa giovare deve essere generale e impietoso, una valutazione difficile, che è a metà strada tra la cieca simpatia che si ha di se stessi e il disprezzo, tra la presunzione di essere utile a qualcuno e il timore sottile e doloroso di non esserlo. (Walter Bonatti)
  • Vita che non osai chiedere e fu, | mite, incredula d'essere sgorgata | dal sasso impenetrabile del tempo, | sorpresa, poi sicura della terra, | tu vita ininterrotta nelle fibre | vibranti, tese al vento della notte... (Mario Luzi)
  • Vita. Corruzione che s'adorna di illusioni. (Giuseppe Ungaretti)
  • Vita e morte non sono due estremi lontani l'uno dall'altro. Sono come due gambe che camminano insieme, ed entrambe ti appartengono. In questo stesso istante stai vivendo e morendo allo stesso tempo. Qualcosa in te muore a ogni istante. Nell'arco di settant'anni la morte arriverà a compimento. In ogni istante continui a morire, e alla fine morirai davvero. (Osho Rajneesh)
  • Vivere mill'anni e governar la terra | Vil servitù mi sembrerebbe, e morte, | Al par di riscaldarmi a sì bel sole, | Tal ch'io devoto vo' pregando il cielo | Che a gli occhi miei conceda un simil giorno, | Ma tanto ben non spero in questa vita. (Angelo di Costanzo)
  • Voglio ringraziarti, Signore, per il dono della vita. Ho letto da qualche parte che gli uomini sono angeli con un'ala soltanto: possono volare solo rimanendo abbracciati. A volte, nei momenti di confidenza, oso pensare, Signore, che anche Tu abbia un'ala soltanto; l'altra la tieni nascosta, forse per farmi capire che Tu non vuoi volare senza di me: per questo mi hai dato la vita, perché io fossi tuo compagno di volo. Insegnami, allora, a librarmi con Te, perché vivere non è trascinare la vita, non è strappare la vita, non è rosicchiare la vita. Vivere è abbandonarsi, come un gabbiano, all'ebrezza del vento; vivere è assaporare l'avventura della libertà; vivere è stendere l'ala, l'unica ala, con la fiducia di chi sa di avere nel volo un partner grande come Te. (Antonio Bello)
  • Voglio vivere, vivere, vivere | Ditemi che fare per amor del cielo | E io qualunque cosa farò | Pur di stormire nel giardino dei viventi. (Sergej Esenin)
  • Voi conoscete il mio cuore, ma non la storia della mia vita. Quale campo da esplorare, quello di un'intera vita! (Klemens von Metternich)
  • Vuoi la pace? L'hai, ma con la morte. Vuoi la «vita» (cioè l'agitazione e la passionalità vitale)? L'hai, ma con l'irrequietezza, la fluttuazione continua tra mancanza e sazietà, tra contento e malcontento, tra gioia e dolore: l'hai, cioè, col tormento. La pace è la morte. La vita è il tormento. (Giuseppe Rensi)

Aldo Busi[modifica]

  • La fortuna è un attimo, la vita è tutto il resto.
  • La vita non sta in un album di nozze.
  • La vita messa alle strette è speculare alla Letteratura in tutta libertà.
  • La vita è un orifizio che si contrae senza sosta di cui ognuno di noi è solo una pieghetta del Grande Ano dell'universo dotata a sua volta di orifizi che si contraggono finché dura.
  • Ma la vita è così: ammassata e secca, piena di avvenimenti sterili e ripetuti e sempre uguali e di cui si perde memoria. Spremi, e verrà fuori un pulviscolo di frustrazioni standard e un odore di fenolo, un polverizzarsi di garze faraoniche.

Emil Cioran[modifica]

  • Chi potrebbe sopportare la vita, se fosse reale? Sogno, essa è mescolanza di terrore e di incantamento alla quale si cede.
  • La bestialità della vita mi ha calpestato e schiacciato, mi ha tagliato le ali in pieno volo e derubato di tutte le gioie cui avevo diritto.
  • La vita è soltanto una piroetta nel vuoto.
  • La vita è stupenda nel senso in cui è stupendo l'atto sessuale: durante, non dopo. Appena ci si mette al di fuori della vita e la si guarda dall'esterno tutto crolla, tutto sembra inganno, come dopo l'amplesso. Ogni piacere è stupendo e irreale, ed è così per ogni atto di vita.

Fëdor Dostoevskij[modifica]

  • Com'è bella la vita, quando fai qualche cosa di buono e di giusto! (I fratelli Karamàzov)
  • La vita è bella, e bisogna fare in modo che chiunque possa affermarlo sulla terra.
  • Nonostante tutte le perdite e le privazioni che ho subito, io amo ardentemente la vita, amo la vita per la vita e, davvero, è come se tuttora io mi accingessi in ogni istante a dar inizio alla mia vita [...] e non riesco tuttora assolutamente a discernere se io mi stia avvicinando a terminare la mia vita o se sia appena sul punto di cominciarla: ecco il tratto fondamentale del mio carattere; ed anche, forse, della realtà.

Albert Einstein[modifica]

  • La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti.
  • Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere.
  • Una vita che miri principalmente a soddisfare i desideri personali conduce prima o poi a un'amara delusione.

Carlo Maria Franzero[modifica]

  • Colui il quale ha sentito il soffio della Morte alitare presso il suo volto, guarda la Vita con occhi diversi.
  • È la vita che ci governa: noi non possiamo che subirla.
  • La vita è l'insieme di infinite somme psicologiche che valgono diversamente da persona a persona, da momento a momento a seconda delle sensazioni che rappresentano.
  • La vita non è che una proiezione degli istinti bruti. L'anima mia posta sul limite dell'esistenza comprese che è più prossimo alla perfezione umana un malfattore che un ipocrita.
  • La vita non si muta come un scenario per nessun fatto esteriore, neppure durante o dopo una rivoluzione.
  • Nel bisogno stesso di superiorità estetica della vita, nel senso stesso di nausea per la vita vi è la rinascita dell'anima.
  • Se la nostra vita potesse svolgersi spiritualmente libera, senza commisurarsi mai ad un'altra, il nostro cuore sarebbe la felicità.

Nicolás Gómez Dávila[modifica]

  • Ogni vita è un esperimento fallito.
  • Per meschina e povera che sia, ogni vita possiede istanti degni di eternità.
  • Vive la sua vita solo chi la osserva, la pensa e la dice: gli altri, è la vita che li vive.

Francesco Guccini[modifica]

  • Come vedi tutto è usuale, | solo che il tempo stringe la borsa | e c'è il sospetto che sia triviale | l'affanno e l'ansimo dopo una corsa, | l'ansia volgare del giorno dopo, | la fine triste della partita, | il lento scorrere senza uno scopo | di questa cosa che chiami... vita.
  • Io ascolto e non capisco | e tutto attorno mi stupisce | la vita, com'è fatta | e come uno la gestisce | e i mille modi e i tempi, | poi le possibilità, | le scelte, i cambiamenti, | il fato, le necessità.
  • E percorriamo strade non più usate | figurando chi un giorno ci passava | e scrutiamo le case abbandonate | chiedendoci che vite le abitava, | perché la nostra è sufficiente appena, | ne mescoliamo inconsciamente il senso; | siamo gli attori ingenui sulla scena | di un palcoscenico misterioso e immenso.

Leonardo da Vinci[modifica]

  • Chi non stima la vita, non la merita.
  • La vita bene spesa lunga è.
  • Sì come una giornata bene spesa dà lieto dormire, così una vita bene usata dà lieto morire.

Friedrich Nietzsche[modifica]

  • La vita consiste in rari momenti singoli di altissimo significato e in innumerevoli intervalli in cui nel miglior caso ci si aggirano intorno le ombre di quei momenti. L'amore, la primavera, ogni bella melodia, la montagna, la luna, il mare – tutto parla una sola volta veramente al cuore: seppure giunge mai a parlare. Giacché molti uomini non hanno affatto quei momenti e sono essi stessi intervalli e pause nella sinfonia della vita reale.
  • No. La vita non mi ha disilluso! Di anno in anno la trovo invece più vera, più desiderabile e più misteriosa – da quel giorno in cui venne a me il grande liberatore, quel pensiero cioè che la vita potrebbe essere un esperimento di chi è volto alla conoscenza – e non un dovere, non una fatalità, non una frode! E la conoscenza stessa: può anche essere per altri qualcosa di diverso, per esempio un giaciglio di riposo o il percorso verso un giaciglio di riposo, oppure uno svago o un oziare; ma per me essa è un universo di pericoli e di vittorie, in cui anche i sentimenti eroici hanno la loro arena. "La vita come mezzo della conoscenza": con questo principio nel cuore si può non soltanto valorosamente, ma perfino gioiosamente vivere e gioiosamente ridere! E chi saprebbe ridere e vivere bene, senza intendersi prima di guerra e di vittoria?
  • Non è forse la vita cento volte troppo breve per annoiarvisi?

Fernando Pessoa[modifica]

  • Che cos'è la vita dell'umanità se non una evoluzione religiosa senza influenza sulla vita quotidiana?
  • La vita è ciò che facciamo di essa. I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò che vediamo, ma ciò che siamo.
  • La vita è un gomitolo che qualcuno ha aggrovigliato. Essa ha un senso se è srotolata e disposta in linea retta, o ben arrotolata. Ma così com'è e un probema senza nucleo, un avvolgersi senza un dove attorno a cui avvolersi.

Vasco Rossi[modifica]

  • La vita non è una commedia che puoi provarla prima. La devi vivere improvvisando.
  • Perché la vita è un brivido che vola via | è tutto un equilibrio sopra la follia...
  • Prendere la vita sul serio sarebbe logico se essa non fosse un inganno. E che sia un inganno lo si capisce subito.
  • Sembra che sia così | questa vita moderna | lasciatemelo dire | è una vera indecenza | che si debba nascere | per morire | avendo una coscienza | per capire.

Albert Schweitzer[modifica]

  • La vita in se stessa è sacrosanta.
  • Nostro dovere è prendere parte alla vita e averne cura. Il rispetto reverenziale per tutte le forme di vita rappresenta il comandamento più importante nella sua forma più elementare.
  • Ogni qualvolta la mia vita dà in qualche modo se stessa per la vita altrui, la mia volontà di vivere limitata s'identifica con la volontà di vivere illimitata nella quale tutte le vite sono una cosa unica. Ho con me una bevanda che mi impedisce di morire di sete nel deserto della vita.
  • Più guardiamo nel profondo della natura, più ci accorgiamo che è piena di vita e più constatiamo che tutta la vita è un mistero e che noi siamo uniti a ogni vita che esiste nella natura.

Italo Svevo[modifica]

  • La mutilazione per cui la vita perdette quello che non ebbe mai, il futuro, rende la vita più semplice, ma anche tanto priva di senso.
  • La vita attuale è inquinata alle radici.
  • La vita somiglia un poco alla malattia come procede per crisi e lisi e ha i giornalieri miglioramenti e peggioramenti. A differenze delle altre malattie la vita è sempre mortale. Non sopporta cure. Sarebbe come voler turare tutti i buchi che abbiamo nel corpo credendoli delle ferite. Morremmo strangolati non appena curati.

Susanna Tamaro[modifica]

  • Il gioco dell'oca, te lo ricordi? La vita procede pressappoco allo stesso modo. Lungo i bivi della tua strada incontri le altre vite, conoscerle o non conoscerle, viverle o non viverle a fondo o lasciarle perdere dipende soltanto dalla scelta che fai in un attimo; anche se non lo sai, tra proseguire dritto o deviare spesso si gioca la tua esistenza, quella di chi ti sta vicino.
  • La vita non è un belvedere panoramico ma un cammino, e questo cammino presenta spesso dei punti in salita. Davanti all'improvviso inerpicarsi del sentiero si possono fare due cose, come nelle gite. Si può dire: non ce la faccio più e tornare indietro; oppure ci si riposa un po' e si va avanti.
  • La vita non è una corsa ma un tiro al bersaglio: non è il risparmio del tempo che conta, bensì la capacità di trovare un centro.

Lev Tolstoj[modifica]

  • Dio respira per mezzo delle nostre vite. [...] Ogni vita è una manifestazione di Dio.
  • Esaminai la vita di enormi masse di uomini, sia di quelli passati sia di quelli contemporanei. E di uomini che avevano capito il senso della vita, che avevano saputo vivere e morire io ne vedevo non due, tre, dieci, bensì centinaia, migliaia, milioni. [...] Ed io fui preso da amore per quegli uomini. Quanto più penetravo nella loro vita di uomini viventi e nella vita degli uomini che erano già morti, dei quali leggevo o sentivo raccontare, tanto più io li amavo, e tanto più mi diventava facile vivere.
  • La vita è indistruttibile, al di là del tempo e dello spazio.
  • La vita è l'anelito al bene. L'anelito al bene è la vita. (Della vita)
  • La vita è stata data agli uomini per la loro felicità, loro devono solo viverla al modo giusto. Se la gente si amasse, invece di odiarsi a vicenda, la vita sarebbe una continua felicità per tutti. [...] C'è un solo modo per far sì che la vita divenga più felice ed è che le singole persone divengano più buone.
  • Quanto più il manifestarsi di Dio nell'uomo (la vita) si unisce alle manifestazioni (alle vite) di altri esseri, tanto più egli esiste. L'unione di questa sua vita con le vite di altri esseri si attua mediante l'amore.
  • Vivere una vita buona significa dare agli altri più di ciò che prendiamo loro.

Oscar Wilde[modifica]

  • L'anima nasce vecchia ma ringiovanisce: questo fa della vita una commedia. Il corpo nasce giovane ma invecchia: questo fa della vita una tragedia.
  • La vita è semplicemente un mauvais quart d'heure [brutto quarto d'ora] composto di attimi squisiti.
  • La vita imita l'arte più di quanto l'arte non imiti la vita.
  • Nella vita non esistono cose piccole o grandi. Tutte le cose possiedono pari valore e pari misura.
  • Tutto si dovrebbe ardir di sperare. La vita stessa è una grande speranza.

Proverbi[modifica]

Italiani[modifica]

  • Al vivo si nega una tavola, al morto si dà un'intera cassa.
  • Anche la vita più felice termina con la morte.
  • Ben nato è qualcosa, ben educato più, ben maritato assai, ben morto tutto.
  • Ben parlare appartiene a pochi, ma il ben vivere conviene a tutti.
  • Bene vive chi vive come vorrebbe in morte esser vissuto.
  • Bisogna scoprire di non essere per poter morire da vivi.
  • Bisogna vivere e lasciar vivere.
  • Chi ben vive, ben muore.
  • Chi disprezza la vita, non teme la morte.
  • Chi fa buona vita, fa buona morte.
  • Chi giustamente vive, non muore mai.
  • Chi insidia la vita altrui, mette in pericolo la propria.
  • Chi mal vive mal muore.
  • Chi mal vive, sta sempre in timore.
  • Chi pensa di vivere sempre, vive male.
  • Chi vive secondo natura, non sarà mai povero; secondo l'opinione, non sarà mai ricco.
  • Chi vive sobrio, risparmia il medico.
  • Chi vive trova per tutto il suo pane; e chi muore trova per tutto una fossa.
  • Chi vuol goder della vita, non abbia paura della morte.
  • Chi vuol vivere in pace; vede, ascolta e tace.
  • Dimmi la vita che fai, e ti dirò la morte che farai.
  • Il morire è naturale così come il vivere.
  • In mezzo alla vita siam circondati dalla morte.
  • La morte ci deve trovar vivi.
  • La vita consiste di momenti.
  • La vita dell'uomo dipende da tre bene: intendere bene, volere bene, fare bene.
  • La vita dell'uomo è un continuo morire.
  • La vita dell'uomo è un mare quasi sempre in burrasca.
  • La vita dell'uomo su questa terra altro non è che una continua guerra.
  • La vita dell'uomo, per quanto lunga è sempre breve.
  • La vita è breve e soffrir bisogna.
  • La vita è come l'ombra: quando è più bella svanisce.
  • La vita è come la scaletta di un pollaio: corta e piena di merda.
  • La vita è corta: pensa a far bene, giorno e notte.
  • La vita è già mezzo trascorsa anziché si sappia che cosa sia.
  • La vita è simile alla luna: ora piena e ora scema.
  • La vita è un banchetto: sul più bello bisogna alzarsi da tavola.
  • La vita è un punto.
  • La vita è un sogno.
  • Meglio soccorso ai vivi che incenso ai morti.
  • Meglio vivere bene che vivere a lungo.
  • Mentre l'erba cresce, il cavallo muore.
  • Non potrà mai godere un giorno, chi teme di dover morir domani.
  • Non si può avere la carne senz'osso.
  • Non tutti i mesi ne hanno trentuno.
  • Oggi sano, domani malato, e doman l'altro morto.
  • Ogni anima nata Dio vuol che campi.
  • Ogni casa ha solaio, cesso, fogna e acquaio.
  • Ogni erba diventa fieno.
  • Ogni giorno ha la sua sera, ogni rosa la sua spina, ed ogni gioia il suo dolore.
  • Ogni legno ha il suo tarlo, ed ogni farina la sua crusca.
  • Ogni monte ha la sua valle.
  • Parole inutili, passi perduti e pensieri oziosi accorciano la vita.
  • Passa il tempo la morte viene, guai a chi non ha fatto bene.
  • Per menare vita pura, convien ordine e misura.
  • Per vivere sicuro, pensa al futuro.
  • Più dolce è la vita, più amara è la morte.
  • Più penserai che devi morire, meglio vivrai.
  • Poco fiele fa amaro molto miele.
  • Quando comincia la vita, nasce la morte.
  • Quando credi di avere una cosa, l'hai perduta.
  • Quando Dio ci dà la farina, il diavolo ci toglie il sacco.
  • Quando non si può vivere, è tempo di morire.
  • Rideva tutta la gente a te intorno, e tu piangevi nel natal tuo giorno; vivi sì che morir possa ridente, piangendo intorno a te tutta la gente.
  • Se la vita è dura, tale è per natura.
  • Se ti piace viver sano, vesti caldo e mangia piano.
  • Si vive per imparare, e s'impara per vivere.
  • Tre cose fanno torbida la vita: rancore, liti e amore.
  • Tre modi ci sono di vivere: vivere, vivacchiare e stentare.
  • Vita futura, sia la tua cura.
  • Vita passata, va migliorata.
  • Vita presente, abbila in mente.
  • Vita privata, vita beata.
  • Viver bene non è facile, ma è presto fatta una cattiva morte.

Toscani[modifica]

  • Chi vive ben predica.
  • Chi vuol vivere e star bene, pigli il mondo come viene.
  • Grave cura non ti punga, e sarà tua vita lunga.
  • Poca brigata, vita beata.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903
  • Laura Mancinelli, I dodici abati di Challant. Il miracolo di santa Odilia. Gliocchi dell'imperatore, Edizioni Einaudi, 2008. ISBN 9788806173586

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]