Discussione:Amore

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Sistemazioni[modifica]

Bisogna comunque valutare se di alcuni autori non ci siano troppe citazioni, e quante di queste citazioni siano senza fonte. --Nemo 21:06, 7 mag 2008 (CEST)

la voce sta diventando un po' grossa, secondo me si sta esagerando con i blocchi di citazioni di singoli autori. --Quaro75 21:52, 1 nov 2008 (CET)
non si potrebbe sdoppiare in due pagine dividendo in 1. citazioni singole 2. i blocchi? Al di là di togliere le senza fonte --Donluca 21:57, 1 nov 2008 (CET)
No, è una complicazione inutile, non lo facciamo mai... Direi di limitarsi a tre citazioni per autore (la Bibbia è un caso particolare, ma ce n'è comunque da sforbiciare). --Nemo 23:48, 19 nov 2008 (CET)

Vetrina step 2: pertinenza[modifica]

Ciao, al fine di mettere la pagina in vetrina, ho eliminato le citazioni senza fonte (che lavoraccio!). Adesso però riporto qui una serie di citazioni secondo me non pertinenti, di cui vorrei discutere (un voce in vetrina non deve avere citazioni non pertinenti)

  • Per me si va ne la città dolente, | per me si va ne l'etterno dolore, | per me si va tra la perduta gente. | Giustizia mosse il mio alto fattore; | fecemi la divina podestate, | la somma sapïenza e 'l primo amore. | Dinanzi a me non fuor cose create | se non etterne, e io etterno duro. | Lasciate ogne speranza, voi ch'intrate. (Dante Alighieri)
    • toglierei --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Amore mio ma che gli hai fatto tu a quest'aria che respiro e come fai a starmi dentro ogni pensiero. (Claudio Baglioni)
    • toglierei --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello Timòteo, ai santi e fedeli fratelli in Cristo dimoranti in Colossi grazia a voi e pace da Dio, Padre nostro! Noi rendiamo continuamente grazie a Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, nelle nostre preghiere per voi, per le notizie ricevute della vostra fede in Cristo Gesù, e della carità che avete verso tutti i santi, in vista della speranza che vi attende nei cieli. Di questa speranza voi avete già udito l'annunzio dalla parola di verità del vangelo che è giunto a voi, come pure in tutto il mondo fruttifica e si sviluppa; così anche fra voi dal giorno in cui avete ascoltato e conosciuto la grazia di Dio nella verità, che avete appresa da Epafra, nostro caro compagno nel ministero; egli ci supplisce come un fedele ministro di Cristo, e ci ha pure manifestato il vostro amore nello Spirito. (Bibbia)
    • toglierei --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, per annunziare la promessa della vita in Cristo Gesù, al diletto figlio Timòteo: grazia, misericordia e pace da parte di Dio Padre e di Cristo Gesù Signore nostro. Ringrazio Dio, che io servo con coscienza pura come i miei antenati, ricordandomi sempre di te nelle mie preghiere, notte e giorno; mi tornano alla mente le tue lacrime e sento la nostalgia di rivederti per essere pieno di gioia. Mi ricordo infatti della tua fede schietta, fede che fu prima nella tua nonna Lòide, poi in tua madre Eunìce e ora, ne sono certo, anche in te. Per questo motivo ti ricordo di ravvivare il dono di Dio che è in te per l'imposizione delle mie mani. Dio infatti non ci ha dato uno Spirito di timidezza, ma di forza, di amore e di saggezza. (Bibbia)
    • toglierei lasciando ultima frase --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Simon Pietro, servo e apostolo di Gesù Cristo, a coloro che hanno ricevuto in sorte con noi la stessa preziosa fede per la giustizia del nostro Dio e salvatore Gesù Cristo: grazia e pace sia concessa a voi in abbondanza nella conoscenza di Dio e di Gesù Signore nostro. La sua potenza divina ci ha fatto dono di ogni bene per quanto riguarda la vita e la pietà, mediante la conoscenza di colui che ci ha chiamati con la sua gloria e potenza. Con queste ci ha donato i beni grandissimi e preziosi che erano stati promessi, perché diventaste per loro mezzo partecipi della natura divina, essendo sfuggiti alla corruzione che è nel mondo a causa della concupiscenza. Per questo mettete ogni impegno per aggiungere alla vostra fede la virtù, alla virtù la conoscenza, alla conoscenza la temperanza, alla temperanza la pazienza, alla pazienza la pietà, alla pietà l'amore fraterno, all'amore fraterno la carità. (Bibbia)
    • toglierei lasciando ultima frase --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Io, il presbitero, alla Signora eletta e ai suoi figli che amo nella verità, e non io soltanto, ma tutti quelli che hanno conosciuto la verità, a causa della verità che dimora in noi e dimorerà con noi in eterno: grazia, misericordia e pace siano con noi da parte di Dio Padre e da parte di Gesù Cristo, Figlio del Padre, nella verità e nell'amore. Mi sono molto rallegrato di aver trovato alcuni tuoi figli che camminano nella verità, secondo il comandamento che abbiamo ricevuto dal Padre. E ora prego te, Signora, non per darti un comandamento nuovo, ma quello che abbiamo avuto fin dal principio, che ci amiamo gli uni gli altri. E in questo sta l'amore: nel camminare secondo i suoi comandamenti. Questo è il comandamento che avete appreso fin dal principio; camminate in esso. (Bibbia)
    • questa potrebbe andar bene solo nell'ultima frase
    • concordo --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Io, il presbitero, al carissimo Gaio, che amo nella verità. Carissimo, faccio voti che tutto vada bene e che tu sia in buona salute, come va bene per la tua anima. Molto infatti mi sono rallegrato quando sono giunti alcuni fratelli e hanno reso testimonianza che tu sei verace in quanto tu cammini nella verità. Non ho gioia più grande di questa, sapere che i miei figli camminano nella verità. Carissimo, tu ti comporti fedelmente in tutto ciò che fai in favore dei fratelli, benché forestieri. Essi hanno reso testimonianza della tua carità davanti alla Chiesa, e farai bene a provvederli nel viaggio in modo degno di Dio, perché sono partiti per amore del nome di Cristo, senza accettare nulla dai pagani. (Bibbia)
    • toglierei --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Giuda, servo di Gesù Cristo, fratello di Giacomo, agli eletti che vivono nell'amore di Dio Padre e sono stati preservati per Gesù Cristo: misericordia a voi e pace e carità in abbondanza. Carissimi, avevo un gran desiderio di scrivervi riguardo alla nostra salvezza, ma sono stato costretto a farlo per esortarvi a combattere per la fede, che fu trasmessa ai credenti una volta per tutte. Si sono infiltrati infatti tra voi alcuni individui – i quali sono già stati segnati da tempo per questa condanna – empi che trovano pretesto alla loro dissolutezza nella grazia del nostro Dio, rinnegando il nostro unico padrone e signore Gesù Cristo. Ora io voglio ricordare a voi, che già conoscete tutte queste cose, che il Signore dopo aver salvato il popolo dalla terra d'Egitto, fece perire in seguito quelli che non vollero credere, e che gli angeli che non conservarono la loro dignità ma lasciarono la propria dimora, egli li tiene in catene eterne, nelle tenebre, per il giudizio del gran giorno. (Bibbia)
    • toglierei --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Andrea Cappellano: i Sono XIII i principali comandamenti de l'amore...
    • questa è troppo lunga e non è in una forma estetica adatta alla vetrina.
    • Concordo. --Nemo 22:09, 30 nov 2008 (CET)
  • Il richiamo della morte è anche un richiamo d'amore. La morte è dolce se le facciamo buon viso, se la accettiamo come una delle grandi, eterne forme dell'amore e della trasformazione. (Hermann Hesse)
    • toglierei --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
  • Tre Persone occorrono a produrre Amore in Cielo: Padre, Figliuolo, e Spirito Santo.(Fulton J. Sheen)
  • Tre Persone occorrono all'amore nella Sacra Famiglia: Maria, Giuseppe, e la consumazione del loro amore, Gesù. (Fulton J. Sheen)
  • Tre Persone occorrono perché il Cielo produca amore in terra: Dio, l'Uomo e Maria, in cui Dio Si fece Uomo. (Fulton J. Sheen)
    • Le tre di Sheen le lascerei. --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
    • Togliere. Ce ne sono già parecchie dello stesso autore, e queste sono le meno direttamente pertinenti. --Nemo 22:09, 30 nov 2008 (CET)
Voi che ne dite? --Quaro75 15:40, 30 nov 2008 (CET)
Ottimo lavoro Quaro, ciao --Donluca 15:50, 30 nov 2008 (CET)
Mi associo e sottoscrivo tutto (tranne in due casi dove ho precisato). --Nemo 22:09, 30 nov 2008 (CET)
giunto anche il parere di dread ho iniziato a sfoltire. adesso riorganizzo anche i paragrafi. --Quaro75 21:58, 4 dic 2008 (CET)
fatto, anche se stasera wikimedia ha dei grossi problemi... ma prima di portarla in vetrina la lascerei in sospeso ancora un po'... --Quaro75 22:26, 4 dic 2008 (CET)

Ma perché alla fine questa voce non l'avete messa in vetrina, se avevate fatto tutto 'sto lavoro di fino? Non conosco come andarono le cose, ma per me anche questa pagina (oltre a quelle attualmente presenti in discussione morta) sarebbe ottima per la vetrina :) Spinoziano (scrivimi) 16:42, 11 gen 2011 (CET)

ciao, sinceramente non ricordo: sarà uscito di mente. si potrebbe adesso riportare in auge, ricontrollando un minimo la pertinenza delle citazioni presenti, e riproporre la voce per la vetrina.--Quaro75 (scrivimi) 20:37, 11 gen 2011 (CET)
da allora mi sembra che comunque questa voce sia stata tenuta sott'occhio sia da te sia da Micione (e spero arrivi anche un suo parere in merito), quindi ogni modifica successiva è stata controllata. Chi altro lo desidera ci può dare ancora un'occhiata, ma la voce mi sembra pronta. Spinoziano (scrivimi) 15:20, 13 feb 2011 (CET)

pertinenza citazioni[modifica]

riporto qui un thread di discussione tra me e spinoziano: qui e qui --Quaro75 (scrivimi) 17:42, 14 lug 2010 (CEST)

Ciao, secondo me le citazioni di Cantalamessa che hai inserito nella voce sono poco pertinenti: la prima riguarda il possesso e il matrimonio, la seconda il regno di dio, la terza la purezza e la quarta è l'amore verso dio... --Quaro75 (scrivimi) 16:56, 14 lug 2010 (CEST)
Be' Cantalamessa, essendo un prete, parla di amore non come mero innamoramento ma come un sentimento collegato a tanti altri. In una enciclopedia devono essere contenuti tutti i significati di un termine. Nel merito delle citazioni, la prima mette in guardia dal fatto che, nell'amore, si insinui il possesso (e c'è un accenno al matrimonio); la seconda dice che nell'amore, soprattutto nell'amore, Dio vuole realizzare i desideri dell'uomo; la terza dice che l'amore ha bisogno della purezza per preparare al matrimonio; la quarta parla dell'amore per Dio: ogni amore deve avere un oggetto (donna, uomo, animale o altro) e qui tira in ballo quello per Dio. Insomma tutte le citazioni hanno come tema un discorso sull'amore. A me sembrano tutte pertinenti. Ciao --Spinoziano (scrivimi) 17:09, 14 lug 2010 (CEST)
In una enciclopedia devono essere contenuti tutti i significati di un termine: non proprio. per esempio è stata creata la voce per contenere le citazioni sull'amore materno, che è un tipo particolare di amore. abbiamo già discusso parecchio sulla voce, riporto lì questo pezzo, vediamo se ci sono altri pareri. ciao, --Quaro75 (scrivimi) 17:39, 14 lug 2010 (CEST)

Come pertinenza, secondo me, forse potrebbero anche starci, però appaiono un po' forzate. L'amore non è l'argomento principale e (come dicono le convenzioni) Se gli argomenti toccati sono molti, si considera solo quello principale. Penso che ogni citazione (in senso assoluto, non solo queste) dovrebbe andare nel minor numero di tematiche possibile, solo in quelle in cui entrino in maniera naturale e non forzata. Di queste quattro le uniche che, sempre secondo me, potrebbero essere mantenute sono la prima e, nell'ultima, "L'esperienza mi ha convinto..." --Micione (scrivimi) 22:25, 14 lug 2010 (CEST)

Aggiungo che la prima forse starebbe meglio in Possesso e, come ho detto sopra, se la si mette là non la si metta anche qua. --Micione (scrivimi) 22:31, 14 lug 2010 (CEST)
secondo me la voce è già abbastanza ampia, non c'è bisogno di inserire citazioni "al limite" della pertinenza. --Quaro75 (scrivimi) 23:05, 14 lug 2010 (CEST)
Concordo, ho tolto tre citazioni; quella sul possesso, come dice da sola, si riferisce principalmente all'amore (ed è sensato), quindi si può lasciare. Spinoziano, la tua posizione è comprensibile, ma come ricorda Quaro (e come puoi vedere anche dal paragrafo precedente oltre che dalla cronologia della voce) anche in passato siamo stati costretti a spostare in voci separate citazioni non pertinenti o relative ad altri tipi di "amore" per evitare di avere una voce troppo confusionaria, quindi cerchiamo di mantenere questa impostazione. --Nemo 19:10, 25 lug 2010 (CEST)
Capisco. Allora ho anche sostituito una citazione di Tolstoj con due più specifiche e non contenute in altre voci generiche. Ciao --Spinoziano (scrivimi) 12:36, 27 lug 2010 (CEST)
Pensate che sia possibile inserire qui su Wq questa? E, se sì, dove? --Mauro Lanari (scrivimi) 22:45, 8 feb 2012 (CET)
@Lanari: ehm, questa è la discussione su Amore, forse era meglio al Bar. Comunque, rispondo e chiudo: tutta la citazione va nella Voce del Film, che è da creare. Poi, da questa Voce, puoi estrarre le citazioni da riportare nelle Voci tematiche, se ne hanno pertinenza (es.: "Quando si tratta di amore siamo tutti ignoranti.", e "Senza misurazioni non ci può essere scienza.").
--DonatoD (scrivimi) 22:55, 8 feb 2012 (CET)

Presentazione Vetrina[modifica]

1873 Pierre Auguste Cot - Spring.jpg
Citazioni sull'amore.
  • Ama e fa' ciò che vuoi. (Agostino d'Ippona)
  • Ama il prossimo tuo come te stesso. (Gesù)
  • Chi mi ama mi preceda. (Ennio Flaiano)
  • L'amor che move il sole e l'altre stelle. (Dante)
  • L'amore degli uomini si distingue dalla stupida foia delle bestie soltanto per due funzioni divine: la carezza e il bacio. (Pierre Louÿs)
  • L'amore è da reinventare, si sa. (Arthur Rimbaud)
  • L'amore è un cane che viene dall'inferno. (Charles Bukowski)
  • L'amore è un castigo. Veniamo puniti per non essere riusciti a rimanere soli. (Marguerite Yourcenar)
  • L'amore non è il toccasana dei mali. (Aldo Busi)
  • L'amore per uno solo è una barbarie, perché si esercita a spese di tutti gli altri. Anche l'amore per Dio. (Friedrich Nietzsche)
  • L'amore [...] soffre ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa, sopporta ogni cosa. (Paolo di Tarso)
  • L'amore vince ogni cosa: anche noi cediamo all'amore. (Virgilio)
  • La felicità non sta nell'essere amati: questa è soltanto una soddisfazione di vanità mista a disgusto. La felicità è nell'amare. (Thomas Mann)
  • Se l'amore non è eccessivo non è amore. (Ermes Ronchi)
  • Si aggiunga al già detto, che amore, con cui amiamo, è brama con cui ogni cosa brama, mediazione fra bene e male, brutto e bello (non dunque non brutto e non bello), ma buono e bello in rapporto a una certa comunicazione e partecipazione. (Giordano Bruno)
  • Temere l'amore è temere la vita, e chi teme la vita è già morto per tre quarti. (Bertrand Russell)


L'immagine, volendo, si può cambiare. Non deve essere obbligatoriamente la stessa della voce, anzi. --Micione (scrivimi) 06:21, 11 feb 2012 (CET)

Terrei questa. --Spinoziano (scrivimi) 09:38, 11 feb 2012 (CET)

Che numeri![modifica]

Segnalo che la voce, il giorno dell'entrata in vetrina, ha superato 2.000 visite. (statistiche di febbraio: spero che sia la pagina giusta). --Spinoziano (scrivimi) 17:21, 26 feb 2012 (CET)

era anche s. valentino... credo che abbia aiutato! --Donluca (scrivimi) 18:09, 8 mar 2012 (CET)
(conflittato) Mamma mia, non avevo mai visto un così alto numero di utenti. C'è da ricordare che, come preannunciato, era San Valentino e Amore è stata varata in Vetrina a ciccio o meglio è stata colpita subito dalla bottiglia che si è rotta: un buon presagio e augurio! Raoli ✉ (scrivimi) 18:10, 8 mar 2012 (CET)
Comunque da quella stessa pagina si possono anche vedere le statistiche degli altri mesi e anni, e su tutte le voci di Wikiquote, ma bisogna modificare solo l'URL e non le impostazioni della pagina, altrimenti vi fa saltare sulle statistiche di Wikipedia. Almeno questo è ciò che io ho riscontrato. --Spinoziano (scrivimi) 18:33, 8 mar 2012 (CET)
Scusate, ma in quel link da dove si evince che è la Voce su Wikiquote?
--DonatoD (scrivimi) 21:17, 8 mar 2012 (CET)
Dal fatto che nell'URL c'è scritto it.q --Spinoziano (scrivimi) 15:40, 9 mar 2012 (CET)

Amore non corrisposto[modifica]

Non abbiamo una voce sull'amore non corrisposto? In Categoria:Relazioni vedo Amor fraterno, Corteggiamento, Intimità, Possesso, Seduzione, Separazione ecc. che sono connesse per somiglianza o opposizione, ma non mi paiono adeguate al concetto. Vorrei aggiungere per esempio una citazione di Hans Mayer sulla non-relazione fra Goethe e Stein (ma ce ne sono certo molte altre e migliori). Nemo 13:26, 1 mag 2016 (CEST)

Ci potrebbe stare la voce ma quella citazione non sarebbe comunque pertinente.--AssassinsCreed (scrivimi) 14:13, 1 mag 2016 (CEST)
Segnalo questa: "L'amore non corrisposto, visto dal punto di vista semplicemente umano, porta alla morte ed è senza via d'uscita; ma nel cristianesimo può diventare anch'esso una figura della carità divina: in quanto nella carità della Croce tra Padre e Figlio, in cui la carità non era più sentita, non era più conosciuta, essa viene ripristinata dalla grazia sempre secondo l'immensità della carità divina." (Adrienne von Speyr)-- Spinoziano (msg) 15:07, 1 mag 2016 (CEST)