Utente:Superchilum/Sandbox

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Disambigue[modifica]

Fare[modifica]

  • Colla (materiale con nota disambigua a disambigua)
  • Fenomeno (evento con nota disambigua a personaggio)
  • ...

Non ancora materiale[modifica]

  • Casablanca (città con nota disambigua a film)
  • Drive In (posto con nota disambigua a programma televisivo)
  • Ed Wood (regista con nota disambigua a film)
  • Excalibur (spada con nota disambigua a film)
  • Fantozzi contro tutti (film con nota disambigua a romanzo)
  • Fantozzi subisce ancora (film con nota disambigua a romanzo)
  • Gommalacca (materiale con nota disambigua all'album)
  • Gommapiuma (materiale con nota disambigua a programma televisivo)
  • Il compagno Don Camillo (film con nota disambigua a romanzo)
  • La spada nella roccia (film con nota disambigua a libro)
  • Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie (film con nota disambigua a Lewis Carroll)
  • Le avventure di Oliver Twist (film con nota disambigua a romanzo)
  • Michael Collins (patriota con nota disambigua a film)
  • Mulan (film con nota disambigua all'eroina Hua Mulan)
  • Petroliere (mestiere con nota disambigua alla nave)
  • Philadelphia (città con nota disambigua a film)
  • Ratatouille (piatto con nota disambigua a film)
  • Smallville (serie televisiva con nota disambigua alla città immaginaria)
  • Wasabi (cibo con nota disambigua a film)

?[modifica]

  • Indice (disambigua con dito, sommario del libro e "indicatore")
  • Medio (disambigua con dito, diatesi media e media)
  • Pollice (disambigua con dito e unità di misura)

Gagnor[modifica]

  • Ortolani è capace di utilizzare tutte le "armi" umoristiche possibili, in un continuo gioco di sveltezza: credi sia solo una gag di parola? No, è qualcosa di più. Credi sia solo una battutaccia? No, è qualcosa di più. Ed è sempre qualcosa di più.[1]
  • Per essere demenziali bisogna essere tremendamente intelligenti, per essere grevi bisogna essere paurosamente eleganti.[1]

Intervista a Comicus[2][modifica]

  • [[[Giorgio Cavazzano|Cavazzano]]] Per me resta un mito assoluto.
  • Topolino resta amatissimo e popolarissimo per un semplice motivo: perché quei personaggi non sono "cosi" col becco e le orecchie. Siamo NOI. Sono esseri umani che happen to be paperi e topi. La loro umanità, i loro difetti, i loro pregi, le loro manie, sono le nostre. Parlano a tutti noi, senza distinzione di provenienza geografica, età, sesso, religione. Ci dicono qualcosa di noi. E come diceva Calvino parlando dei classici, non hanno mai finito di dire quello che hanno da dire.
  • Qualunque cosa succeda, non smetterò mai di scrivere Disney. È un sogno realizzato, un lavoro che amo tantissimo, una fonte continua di gioia. Faccio il lavoro che sognavo da piccolo, mi diverto, mi pagano e il futuro è tutto da scrivere: come si fa a non essere ottimisti?

Personaggi del BarLume[modifica]

da La briscola in cinque
  • Ampelio Viviani, anni 82, ferroviere in pensione, discreto ex ciclista dilettante e incontestato trionfatore della gara di moccoli introdotta (ufficiosamente) all'interno della festa dell'Unità di Navacchio per ventisei anni consecutivi dal 1956 [...] (p. 21)
  • [Massimo] È sulla trentina, capelli ricci, barba; un aspetto vagamente arabeggiante, accentuato dal camicione da pirata lungo fino alle ginocchia miracolosamente immune da aloni di sudore. (p. 22)
  • [...] Gino Rimediotti, 75 portati male, pensionato delle poste [...] (p. 22)
  • Il quarto uomo si chiama Pilade Del Tacca, ha assistito al placido scorrere di settantaquattro primavere ed è felicemente soprappeso. Anni di duro lavoro al Comune di Pineta, in cui se non fai colazione quattro volte per mattina non sei nessuno, lo avevano forgiato sia fisicamente che caratterialmente: infatti, oltre che maleducato, era anche un rompicoglioni. (p. 23)
  • Ne aveva parlato una volta, proprio col dottor Carli: e si erano trovati d'accordo sul fatto che non era umanamente possibile trovare, nel dottor commissario come lui avrebbe amato farsi chiamare, niente che ispirasse la minima briciola di simpatia. Dopo aver concluso, in armonia con Carli, che Vinicio Fusco era permaloso, arrogante, testone, presuntuoso e vanesio, il dottore aveva sentenziato:
    - Quell'uomo è un libro di barzellette sui calabresi. (p. 35)
  • [Tiziana] Alta, bel portamento, rossa di capelli come il nome suggeriva, era stata assunta da Massimo in quanto possedeva due qualità perfette per lavorare in un bar. In primo luogo, non era imbranata. Secondo, aveva un paio di puppe bellissime, che occultava con scarso successo dentro magline attillatissime o camicette col nodo e nessun bottone allacciato. (pp. 50-51)

Raccolte dai media[modifica]

Giuramenti da LV[modifica]

?

  • Questo potere è mio, questa è la mia luce | sia in luce di giorno o nel nero della notte | rivendico tutto ciò che rientra nel mio sguardo | prendere ciò che voglio, è mio diritto! (Agente Arancione) oppure quello alla fine di GL 20
  • Per i cuori persi e pieni di paura | per quelli soli nella notte più buia | accetta il nostro anello e unisciti alla lotta | l'amore conquista tutti--Con la Luce Violetta. (GL 38)
  • Nel giorno più oscuro, nella notte più splendente | temete la paura resa evidente | colui che vuole impedire ciò che è onesto | bruci come il mio potere... la forza di Sinestro![3] (GL: Sinestro Corps Special 1)
  • Con la rabbia e il sangue rosso cremisi | strappato da un cadavere ancora fresco di morte | uniti nel nostro odio infernale | vi bruceremo tutti... Questo è il vostro destino! (Final Crisis: Rage of The Red Lanterns n.1)
  • Con il sangue vermiglio e adirato | strappato a un corpo appena spirato | e legato al nostro odio infernale | vi consumeremo nel fuoco del male (Origini segrete)

Scout[modifica]

Motto[modifica]

Associazione Scouts Cattolici Italiani (ASCI)[modifica]

  • Motto associativo: Estote Parati
  • Motto dei Lupetti (Parola Maestra): Del Nostro Meglio
  • Motto degli Esploratori: Estote Parati
  • Motto dei Rover, degli R-S e dei Capi: Servire

Associazione Guide Italiane (AGI)[modifica]

  • Motto associativo: Estote Paratae
  • Motto delle Coccinelle: Eccomi
  • Motto delle Guide: Estote Paratae
  • Motto delle Scolte, delle Scolte di San Giorgio e delle Capo: Servire

Promessa[modifica]

Associazione Scouts Cattolici Italiani (ASCI)[modifica]

Con l'aiuto di Dio prometto sul mio onore di fare del mio meglio:

  • Per compiere il mio dovere verso Dio e verso la Patria;
  • Di aiutare il prossimo in ogni circostanza;
  • Di osservare la legge Scout.

Legge[modifica]

Associazione Scouts Cattolici Italiani (ASCI)[modifica]

  1. Lo Scout considera suo onore il meritare fiducia
  2. Lo Scout è leale
  3. Lo Scout è sempre pronto a servire il prossimo
  4. Lo Scout è amico di tutti e fratello di ogni altro scout
  5. Lo Scout è cortese e cavalleresco
  6. Lo Scout vede nella natura l'opera di Dio, e ama piante e animali
  7. Lo Scout ubbidisce prontamente
  8. Lo Scout sorride e canta anche nelle difficoltà
  9. Lo Scout è laborioso ed economo
  10. Lo Scout è puro di pensieri, parole, azioni

Associazione Guide Italiane (AGI)[modifica]

  1. La Guida considera suo onore il meritare fiducia
  2. La Guida è leale
  3. La Guida è sempre pronta a servire il prossimo
  4. La Guida è amica di tutti e sorella di ogni altra guida
  5. La Guida è cortese
  6. La Guida vede l'opera di Dio nella natura, ama le piante e gli animali
  7. La Guida obbedisce prontamente e non fa mai le cose a metà
  8. La Guida sorride e canta nelle difficoltà
  9. La Guida è laboriosa ed economa e ha cura delle proprietà altrui
  10. La Guida è pura di pensieri, parole, azioni

Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani (MASCI)[modifica]

  1. Gli Adulti Scouts pongono il loro onore nel meritare fiducia
  2. Gli Adulti Scouts sono leali
  3. Gli Adulti Scouts si rendono utili e aiutano gli altri
  4. Gli Adulti Scouts sono amici di tutti e fratelli di ogni altra Guida e Scout
  5. Gli Adulti Scouts sono cortesi
  6. Gli Adulti Scouts amano e rispettano la natura
  7. Gli Adulti Scouts sanno obbedire
  8. Gli Adulti Scouts sorridono e cantano anche nelle difficoltà
  9. Gli Adulti Scouts sono laboriosi ed economi
  10. Gli Adulti Scouts sono puri di pensieri, parole ed azioni.

Bibliografia[modifica]

  • Federica Frattini, Carla Bettinelli, Legge scout, legge di libertà, Palombi editori, Roma, 1999

Ultime parole da I Cavalieri dello zodiaco[modifica]

  • Demetrios (ep. 34)
    • La mia forza era destinata a soccombere, purtroppo. Lottavo per disperazione, non per un ideale giusto e nobile, e così la mia forza anziché crescere diminuiva, perché sapevo di essere nel torto. (Demetrios)
  • Aracne (ep. 35)
  • Albione ucciso da Fish (ep. 40 o 69?)
  • Betelgeuse (ep. 41?)
  • Cancer (ep. 50?)
  • Loto e Pavone uccisi da Phoenix (ep. 55?)
  • Capricorn https://www.youtube.com/watch?v=n_Xpnw0WWns o ep. 66? Direi più la fine del video, come Sirio dice "fu l'ultima parola che pronunciò"
    • Ero così grato ad Atena per la Sacra Spada di Excalibur, e fiero di essere il cavaliere a lei più fedele! Ma ho tentato di ucciderla, io... Capricorn! No, non ho mai voluto ammetterlo fino ad ora, eppure sapevo... sentivo che era così, oh Micene perdonami se puoi... Sirio tu non morrai! Non hai ancora raggiunto la Pienezza del Dragone, no tu devi proteggere e salvare Atena come Capricorn non ha saputo fare, non tutto è perduto! (Capricorn/Shura del Capricorno)
Episodio La Pienezza del Dragone.
  • Toro (ep. 74)
  • Thor (ep. 77)
  • Luxor (ep. 80)
  • Artax (ep. 82)
  • Folken (ep. 85?)
  • Mime (ep. 86)
  • Megres (ep. 89?)
  • Mizar (ep. 91? 92?)
  • A casa porterò Mizar. Io, suo fratello, lo affiderò alle braccia dei nostri veri genitori. Noi tre insieme avremo cura di lui. Noi tre e Mizar, uniti sotto lo stesso tetto, seduti al caldo fuoco dello stesso focolare. Basta con le uccisioni, i Cavalieri e gli zaffiri, ti ripudio Ilda di Polaris. Ho ritrovato mio fratello. Qualunque sia l'esito della battaglia, io ho vinto. Addio per sempre, Asgard. (Alcor/Bud) MA E' DAVVERO MORTO??
Episodio Raggio di sole in Asgard. Dopo la battaglia contro Andromeda e Phoenix, Alcor prende il corpo del fratello Mizar e abbandona la battaglia. Allontanandosi, cade privo di forze nella neve, esanime.
  • Cavallo del mare (ep. 103)
  • Kira (ep. 104)
  • Crisaore (ep. 106)
  • Lemuri (ep. 107)
  • Abadir (ep. 109)
  • Altri: Alman? Arles? (forse ep. 73?) Tanti Cavalieri d'argento

Hades[modifica]

  • Cancer e Fish, 3 Cavalieri d'argento che attaccano Sirio (ep. 2)
  • Toro e Niobe, 3 Cavalieri d'argento che attaccano Andromeda (ep. 3)
  • 3 Cavalieri d'argento che attaccano Cristal (ep. 4)
  • Libra e Shin? (ep. 6)
  • Papillon (ep. 7)
  • Raimi (ep. 8)
  • Giganto (ep. 9)
  • Virgo? (epp. 9-10)
  • Atena (ep. 11)
  • Mur, Ioria e Scorpio (ep. 12)
  • Caronte (ep. 14)
  • Pharao (ep. 17)
  • Orpheo (ep. 18)
  • Flegias (ep. 19)
  • Eaco (ep. 20)
  • Valentine (ep. 22)
  • Kanon, Rhadamante (ep. 24)
  • Cavalieri d'oro (ep. 25?)
  • Minosse, Queen, Rock, Shilfield (ep. 26)
  • Pandora (ep. 27)
  • Thanatos (ep. 29)
  • Hypnos (ep. 30)

Citazioni famose da fontare[modifica]

  • È uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo. (Dickens? Tightrope?)
  • Le notizie sulla mia morte sono fortemente esagerate. (Twain, ma errata? e in italiano?)
  • Le rose sono rosse, le viole sono blu... (filastrocca popolare?)
  • Più grossi sono, più fanno rumore quando cadono. (v. en, [1], [2])
  • Scelgo il paradiso per il clima e l'inferno per la compagnia. (bar)
  • Well, that escalated quickly (en)


  • Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a un altro uomo. La vera nobiltà sta nell'essere superiore alla persona che eravamo fino a ieri. (Hemingway, citato in Kingsman - Secret Service), usato anche da Fabio Volo!!

Religione[modifica]

Servo di Dio[modifica]

  • Il vero servo di Dio non ha altra patria che il cielo. (Miguel de Unamuno)
  • – Non volevo fare lo spiritoso, Jacob. Ma ci servi. Un prete senza fede non può aiutarci. [rialzandosi] Non ci serve a un cazzo. Un servo di Dio invece può prendere una croce e infilarla nel culo a quei mostri... un servo di Dio può benedire l'acqua del rubinetto e farla diventare un'arma. Jacob, io lo so perché hai perso la fede... come si fa a credere in Dio se tua moglie è stata portata via a te e ai tuoi figli? Io ho sempre detto che di Dio non me ne fregava un cazzo ma ho appena cambiato idea, e mi è successo circa mezz'ora fa. Perché so che qualunque forma abbia la cosa là fuori che vuole entrare è male puro, e viene dall'inferno, e se esiste l'inferno, e quei figli di puttana vengono dall'inferno, allora dev'esserci anche un paradiso Jacob, c'è un paradiso! Allora con chi stai? Sei un fottuto prete senza fede... o sei ancora un maledetto fottuto servo di Dio?
    – Sono un maledetto... servo di Dio. (Dal tramonto all'alba)
  • Quando il servo di Dio ammira qualcuno degli ornamenti di questo mondo, Dio lo prende in odio finché non si stacca da quell'ornamento. (Abū Bakr ʿAbd Allāh ibn Abī Quhāfa al-Ṣiddīq)
  • 'U 'nnammuratə sə canoscə da l'uecchiə, 'u servə də Ddijə da lə scənocchiərə.[4] (proverbio tarantino)

Note[modifica]

  1. a b Citato in Rat-Man n.100: l'omaggio degli autori, Fumettologica, 16 gennaio 2014.
  2. Gennaro Costanzo, Topolino 3000: intervista a Roberto Gagnor, Comicus, 20 maggio 2013
  3. Le parole "Il mio potere" diventano "Il suo Potere" quando pronunciate dai membri del Corpo.
  4. «L'innamorato si riconosce dall'occhio, il servo di Dio dalle ginocchia.»