Foglia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Foglie bagnate dalla pioggia

Citazioni sulla foglia.

  • Come d'autunno si levan le foglie | l'una appresso de l'altra, fin che 'l ramo | vede a la terra tutte le sue spoglie. (Dante Alighieri)
  • Come la foglia non ingiallisce senza la muta complicità di tutta la pianta, così il malvagio non potrà nuocere senza il tacito consenso di tutti voi. (Kahlil Gibran)
  • Come la foglia tremola sull'albero, | che l'altre foglie vede già calare | e non può nulla, il vecchio sta a guardare. (Michele Marzulli)
  • Come regine, le foglie si muovono gentilmente, e le loro ombre obbediscono con naturale sincronismo. | A loro importerebbe di me se sapessero che sono qui, e le sto osservando, e sto desiderando di poter danzare come loro? (Elisa)
  • Credo che il mondo | dovrebbe addentrarsi nel bosco | ascoltare con attenzione | le voci delle foglie. | Vedere i dettagli, le minuscole mappe | dei passi e a volte le macchie, | dovrebbe vedere che le foglie | hanno forma di lacrime. (Jennifer Lynch)
  • Curo le foglie, saranno forti, se riesco ad ignorare che gli alberi son morti. (Afterhours)
  • Dalla natura deforme la foglia | simmetrica fugge, l'àncora più | non la tiene. (Salvatore Quasimodo)
  • È grave voler essere uguali, perché questo significa forzare la natura, significa andare contro le leggi di Dio che, in tutti i boschi e le foreste del mondo, non ha creato una sola foglia identica a un'altra. (Paulo Coelho)
  • Et ora pendoliamo fianco a fianco come morte foglie, e lo vento benevolo a tratti un po' ci ravvicina. (Brancaleone alle crociate)
  • Fresche le mie parole ne la sera | ti sien come il fruscìo che fan le foglie | del gelso ne la man di chi le coglie. (Gabriele D'Annunzio)
  • I boschi antichi, ove una foglia casca, | muta, per ogni battito di cuore. (Giovanni Pascoli)
  • L'estate se n'è andata, | l'aria sta diventando più fredda, | ho desiderato essere una di quelle foglie, | portate dal vento, che muoiono naturalmente, | non hanno mai bevuto acqua, | non hanno mai toccato fuoco | ma mi ha fatto pensare, | mi ha fatto andare, | non posso essere una foglia | perché sono una donna. (Elisa)
  • La foglia caduta si agita e vola via col vento. Non diversamente io vorrei volare, andarmene, partire per non più tornare, e non importa dove, pur di lasciare il mio paese. (Gustave Flaubert)
  • La foglia vive il tempo che le spetta e non si oppone al vento che la porta via. La foglia non danneggia e alla fine cade per nutrire nuove foglie. Così dovrebbe essere, per tutti gli uomini. E le donne. (Robert Jordan)
  • Le foglie guardano il sole, si rivolgono sicuramente a lui; esse non hanno pensieri che le fuorviino; ecco perché la natura è così bella. (Mario Tobino)
  • Le foglie stanno volando via dal mondo e sopra c'erano dei messaggi e degli enigmi che non abbiamo decifrato. (Guido Ceronetti)
  • Noi popolo lieve, | pure fioriamo e splendiamo | e solo per breve tempo | siamo ospiti dei rami. (Fëdor Ivanovič Tjutčev)
  • Noi siamo come foglie, che fa nascere la stagione fiorita della primavera. (Mimnermo)
  • Perché le grandi macchie verdi che avevo fissato per tutta la mia vita non erano grandi macchie verdi, erano foglie! Sugli alberi! E riuscivo a vedere le foglie! E non sapevo neanche che mi stessi perdendo le foglie! Non sapevo neanche che esistessero le foglie! Invece c'erano! (Grey's Anatomy)
  • Prendi una foglia e mettila davanti agli occhi: coprirà la luce e il resto del paesaggio, ma se l'allontanerai vedrai tutto ciò che ti circonda. Accade come con i problemi della vita: se li guardi troppo da vicino non ti accorgi della loro entità e soffri molto di più. Allontana la foglia dal tuo viso e scorgerai la verità che cerchi. (Romano Battaglia)
  • Scende una foglia | e nell'aria un brivido si sente | d'una vita che muore. | Cadranno a Cluny altre foglie ancora | e lentamente le raccoglieremo ad una ad una | a ricomporre il nostro passato. (Pietro Nigro)
  • Se hai conosciuto la foglia, poi riconosci l'albero. (Erri De Luca)
  • Sento sempre l'abbandono, anche quando una foglia che guardo cade, e un soffio la rapisce portandola lontano. (Isabella Santacroce)
  • Si sta come | d'autunno | sugli alberi | le foglie. (Giuseppe Ungaretti)
  • Siamo come foglie: | senza meta, senza domani; | mescolate a caso, all'infinito. (Skruigners)
  • Sono come una foglia, | voglio che soffi il vento. (Skruigners)
  • Sono una foglia al vento. Guarda come so veleggiare. (Serenity)
  • Su e giù, va e viene sempre inquieto, | fruga e becca fra gli spini: qua un seme, là una goccia ed una foglia | senza che di mangiare abbia gran voglia, | senza saper se voli o se cammini. | Somiglia alle ragazze più vivaci: | le tieni ferme solo con i baci. (Corrado Govoni)
  • Vien per la strada un povero che il lento | passo tra le foglie trascina: | nei campi intuona una fanciulla al vento: | Fiore di spina! ... (Giovanni Pascoli)
  • Voi vedete una foglia che cade, e credete di sapere da quale parte soffia il vento. (Elizabeth: The Golden Age)

Proverbi italiani[modifica]

  • Non cade foglia che Dio non voglia.
  • Non si muove foglia che Dio non voglia.
  • Stretta la foglia, larga la via dite la vostra che ho detto la mia.

Altri progetti[modifica]