Johnny Depp

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Johnny Depp nel 2006

John Christopher Depp II (1963 – vivente), attore statunitense.

Citazioni di Johnny Depp[modifica]

  • Purtroppo il mio paese, gli Stati Uniti, è un concentrato di violenza che scaturisce dall'ignoranza e dall'avidità. I giovani commettono violenze casuali, senza pensare; e invece di essere arrestati, diventano eroi agli occhi dei compagni. (citato in Dizionario degli attori: Gli attori del nostro tempo, a cura di Gabriele Rifilato, Rai-Eri, 2005, Roma. ISBN 8839712895)
  • Accendendo la tv si vedono continuamente scene di orrore; forse questo è proprio il momento di dare qualche speranza al mondo con la fantasia; è tempo di chiudere gli occhi e di cambiare qualcosa. (citato ibidem)
I.H. Magazine, 19 dicembre 2001
  • Per quanto riguarda i ruoli che ho interpretato appartenevano a storie che suscitavano in me tanto interesse. C'era un fascino in queste storie, qualcosa che mi attraeva.
  • Ritengo di essere stata una persona fortunata per essere stata nel posto giusto al momento giusto.
  • Durante la preparazione del film c'è una fase iniziale in cui si conosce il personaggio, poi il personaggio diventa una parte di te: non sono io che divento il personaggio, ma è lui che diventa una parte di me.
  • Credo che l'umorismo sia legato a momenti intensi, sia aperti che oscuri, "dark". Come attore mi sento un poco in colpa perché cerco sempre di trovare questa parte umoristica in ogni momento. A volte succede che i registi debbano venire da me a dirmi di smettere questa mia ricerca costante dell'umorismo.

Citazioni su Johnny Depp[modifica]

  • Per la cronaca, il ruolo di Edward [mani di forbice] era stato offerto dapprima a quel bischero di Tom Cruise, che per nostra grande fortuna di spettatori intelligenti e amorevoli, lo rifiutò. (Goffredo Fofi)
  • Perché una delle grandi qualità di Johnny è proprio la capacità di comunicare senza dire nulla. È magico in quel senso: non sai a cosa sta pensando ma, sotto la superficie, vedi tumulto, tristezza, oscurità, rabbia. Fantastico. (Tim Burton)
  • Sono sposata con l'uomo più bello del mondo. Meglio di lui non c'è nessuno. Più invecchia, più diventa bello. (Vanessa Paradis)

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]