Voti dalle serie televisive

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di voti religiosi tratti dalle serie televisive.

Voti dalle serie televisive[modifica]

  • O Signore! O Signore! Farò un patto con te. Io ti darò... Io ti darò la carcassa marcia di un... di un idiota anziano e debole. Ti darò me! Non devi fare altro che salvare Pip. Ti prego! Non prendere il mio ragazzo! Ti prego! Prendi me! Prendi me! (Ai confini della realtà)
  • Sarjalim, posso fare un voto? Che lei sappia, che Alice sappia, quanto Shion sia stato disperatamente solo senza di lei. La mia penitenza sta per cominciare. (Proteggi la mia terra)
  • Signore, aiutaci ti prego. Facci trovare la benzina e un letto caldo, facci prosperare anche solo in un piccolo campo e sarò il tuo umile servitore per il resto dei miei giorni. (Fargo)

I Simpson[modifica]

  • Caro Babbo Natale, se mi porti un sacco di bella roba ti prometto che farò il bravo bambino da ora fino a quando mi sveglierò. Amen. (nona stagione)
  • O Signore, gli dei sono stati buoni con me e io ti ringrazio. Per la prima volta nella mia vita, tutto è assolutamente perfetto proprio così com'è. Perciò ecco il patto: tu congeli tutto così com'è, e io non ti chiederò mai più niente. Se così va bene, ti prego signirino mio non darmi alcun segno...Ok, fatto. Come gesto di gratitudine io ti faccio quest'offerta di latte e biscotti. Se tu vuoi che li mangi per te, non darmi nessun segno, sia fatta la tua volontà. Amen. (sesta stagione)
  • O Signore, se risparmi questa città dal diventare un buco fumante nella terra proverò ad essere una cristiana migliore. Non so ancora in che modo. Mh... la prossima volta che ci sarà una raccolta di viveri, darò ai poveri qualcosa che a loro piaccia davvero invece dei soliti fagioli in conserva. (terza stagione)
  • – Signore mio, sono Marge Simpson. Se fai cessare questo uragano e risparmi la mia famiglia ti sarà per sempre riconoscente e ti raccomanderò a tutti i miei amici! Perciò se nella tua infinita saggezza accogli questa supplica...
    – Aspetta! Ascoltate tutti! L'uragano se n'è andato!
    – Ci è cascato! Sei grande Marge! (ottava stagione)
  • Signore, so che sei occupato visto che hai la facoltà di vedere le donne mentre si cambiano d'abito, ma se potessi aiutarci questa notte a rubare del grasso io ti prometto che donerò la metà dei profitti in beneficenza. (decima stagione)

Voci correlate[modifica]