Genialità

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul genio e la genialità.

  • Che cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione. (Amici miei)
  • Credere nel proprio pensiero, credere che ciò che è vero per voi, personalmente per voi, sia anche vero per tutti gli uomini, ecco, è questo il genio. Date voce alla convinzione latente in voi, ed essa prenderà significato universale. (Ralph Waldo Emerson)
  • È forse meno difficile essere un genio che trovare chi sia capace di accorgersene. (Ardengo Soffici)
  • Gli uomini si dividono in due categorie: i geni e quelli che dicono di esserlo. Io sono un genio. (Enzo Costa)
  • I geni, nelle inaudite profondità dell'assurdo e della storia pura, situati per così dire al di sopra dei dogmi propongono le loro idee a Dio. La loro preghiera offre audacemente la discussione. La loro adorazione interroga. Questa è la religione diretta, piena d'ansietà e di responsabilità per chi ne tenta l'erta. (Victor Hugo)
  • I geni sono quelle persone che ci stai a fianco senza nessuno sforzo. Ecco chi sono i geni. (Paolo Sorrentino)
  • Il genio è la capacità di vedere dieci cose là dove l'uomo comune ne vede solo una, e dove l'uomo di talento ne vede due o tre. (Ezra Pound)
  • Il genio è impegno. (Theodor Fontane)
  • Il genio è per l'1% ispirazione e per il 99% traspirazione. (Thomas Alva Edison)
  • Il genio [...] è poco più che la facoltà di percepire in un modo inconsueto. (William James)
  • Il genio è visto come uno che ha già tutto. Invece il talento non ti lascia in pace, è esigente, pretenzioso; se lo accetti, devi sacrificargli tante cose di una vita normale. (Evgenij Igorevič Kissin)
  • Il genio purtroppo non parla | per bocca sua. | Il genio lascia qualche traccia di zampetta | come la lepre sulla neve. (Eugenio Montale)
  • Il genio senza ingegno è una barca senza remi. (Ugo Ojetti)
  • Il genio si muove nella follia, nel senso che si tiene a galla là dove il demente annega. (Paul Valéry)
  • Il genio stesso non è che una forte capacità di osservazione, unita a fermezza di carattere. Qualsiasi uomo tenga aperti gli occhi e sappia restar fedele alle decisioni prese, senza neanche rendersene conto diventa un genio. (Edward Bulwer-Lytton)
  • Per i grandi Geni o per i grandi delinquenti non vi è posto fra la mediocrità trionfante che domina e comanda. (Renzo Novatore)
  • Qualcuno potrebbe credere che uno Stravinsky, un Einstein o un Picasso si sia conquistato, in forza del suo genio, il diritto all'eccentricità, all'idiosincrasia, alla caparbietà. Io sostengo al contrario che è stata la decisione di diventare padroni del proprio destino che ha dato loro il coraggio di tentare vie nuove. (Ari Kiev)
  • Se gli ostacoli e le difficoltà scoraggiano un uomo mediocre, al contrario al genio sono necessari, e quasi lo alimentano. (Théodore Géricault)
  • Una delle più spiccate caratteristiche del genio è il potere di alimentarsi da solo. (Ari Kiev)

Proverbi italiani[modifica]

  • Con la fatica soltanto nessuno divenne mai genio.
  • Dove trovi il genio, trovi in pari tempo una corona di martire.
  • I geni s'incontrano.
  • Il genio è una follia divina.
  • Il genio è una lunga pazienza.
  • Il genio mai non sazia.
  • Il genio non ha bisogno di lettere di nobiltà.
  • Il genio si fabbrica il cielo coi propri sogni.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Altri progetti[modifica]