Coppia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di una coppia (F. Hals, 1622)

Citazioni sulle coppie.

Citazioni[modifica]

  • Ascolta, stammi a sentire, siediti, stiamo facendo delle foto per i miei genitori. È chiaro adesso? Dobbiamo fare delle fotografie come se fossimo una coppia, come due innamorati, come se... come... come marito e moglie, e stiamo sempre insieme, ogni minuto. Noi due stiamo sempre insieme perché siamo una coppia, siamo una coppia innamorata che non si lascia mai. Devono essere le foto di noi innamorati che stiamo sempre insieme. Niente facce del cazzo, niente facce strane, solo io e te innamorati. Chiedo solo questo, fai vedere che sei innamorata di me, tutto qui. Ci riesci? (Buffalo '66)
  • Ce ne sono moltissimi, in effetti la maggior parte delle persone vive sotto la bandiera della tregua: si rende conto che le cose non funzionano in modo proprio perfetto, ma non importa, accontentiamoci, dicono, non serve a niente percorrere di nuovo tutta la trafila, che cosa danno alla tv, stasera? Niente. Bene, guardiamola lo stesso. È meglio che guardarsi in faccia, è meglio che pensare a "quello". La tv tiene insieme più coppie male assortite di quanto non facciano i figli o la chiesa. (Charles Bukowski)
  • Certe scelte andrebbero compiute da soli, oppure in coppia, ma mai da soli quando si fa parte di una coppia. (Massimo Gramellini)
  • Che cosa sono i problemi di coppia? Se ci sono problemi, non c'è coppia. (Romain Gary)
  • «Chi si sposa solo con se stesso prima o poi divorzia.»
    L'amore umano, aggiunse, non è la semplice somma di due Io. È una creatura autonoma, il cui nome è Noi. Se la coppia costruisce progetti, non conoscerà le rughe del tempo, perché il maschio e la femmina non saranno più due, ma una cosa unica. (Massimo Gramellini)
  • Ciò che cementifica una coppia è il dovere di recitare, non il piacere di essere. Se uno sposa il piacere di essere, deve andare all'altare da solo a dirsi sì. (Aldo Busi)
  • Conoscete la coppia perfetta? Le due anime gemelle il cui amore non finisce mai? I due innamorati il cui rapporto non è mai minacciato? Il marito e la moglie che hanno piena fiducia l'uno dell'altra? Se non conoscete la coppia perfetta, lasciate che ve la presenti: è in piedi sopra uno strato di glassa. Il segreto del loro successo? Be', per cominciare non sono costretti a guardarsi. (Desperate Housewives)
  • – Ecco, voi... voi sembrate una coppia molto felice, ehm, lo siete?
    – Sì!
    – E questo a cosa lo attribuite?
    – Oh, io sono superficiale e vuota e... non ho mai un'idea e... non ho niente di interessante da dire.
    – Io sono esattamente lo stesso.
    – Ah, capito avete unito le vostre intelligenze... così da due almeno uno... (Io e Annie)
  • Era un po' come se avessimo avuto davanti a noi un piatto strapieno e avessimo mangiato tutto in un lampo, e non era avanzato niente. Forse è così che le coppie resistono: evitando di abbuffarsi. Sanno che quel che hanno davanti deve durare a lungo, e così lo centellinano. Anche se spero che la ragione non sia questa. Spero che, quando due persone stanno bene insieme, sia come se qualcuno continuasse a riempirgli il piatto. (Nick Hornby)
  • Eravamo diventati videodipendenti. Una specie di drogati della TV. L'inevitabile scappatoia che permette a una coppia di sopportarsi senza avere l'obbligo di parlare. (Luna di fiele)
  • Il racconto della Creazione dell'uomo e della donna ci ricorda che l'essere umano è composto di due parti, maschile e femminile e la relazione nasce dal riconoscimento di una mancanza: al maschile manca il femminile, al femminile manca il maschile. Riconoscere questa incompletezza, ammettere la necessità dell'altra parte, accettare il fatto di non conoscere veramente la parte mancante se non attraverso approssimazioni (quando va bene) e stereotipi (quando va male) è essenziale per costruire un rapporto di coppia soddisfacente e durevole. (Paolo Curtaz)
  • In questo momento, nel mondo, un numero sterminato di coppie si amano, litigano, si rappacificano, si separano. (Piero Angela)
  • L'amore è per i coraggiosi, tutto il resto è coppia. (Barbara Alberti)
  • L'amore è un sentimento profondo ma anche fragile. Perché la coppia duri ci vuole dedizione e partecipazione. (Giovanna Mezzogiorno)
  • L'elemento più importante del funzionamento di una coppia è l'accettazione reciproca. (Laura Morante)
  • La coppia è un'unità fondamentale le cui metà sono connesse indissolubilmente l'una all'altra. Nessuna frattura della società in sessi è possibile. (Simone de Beauvoir)
  • La coppia è per definizione un insieme di tre persone di cui momentaneamente una è assente. (David Riondino)
  • La coppia è un'illusione un po' neoromantica, un po' razionalista basata sulla convinzione che i meccanismi funzionali in grado di mettere insieme un uomo e una donna siano gli stessi che possono mantenerli insieme a lungo. Ma è un errore. Questa incapacità di crescere, di «coevolvere» insieme è una delle malattie principali della coppia, proprio perché è coppia e non famiglia. (Alessandro Meluzzi)
  • La coppia felice che si riconosce nell'amore sfida l'universo e il tempo; è sufficiente a sé stessa, realizza l'assoluto. (Simone de Beauvoir)
  • La coppia vuol dire un uomo che vive una donna, una donna che vive un uomo. (Romain Gary)
  • La massima di Catherine è che in una coppia basta che uno dei due in fondo sia fedele. L'altro... (Jules e Jim)
  • La vita è come una lunga corsa. Alcune coppie sono destinate ad arrivare in fondo. Altre a fermarsi a metà strada. (One Tree Hill)
  • Lei ha conosciuto poche donne, io ho conosciuto molti uomini: si farà una media, così potremo formare una discreta coppia. (Jules e Jim)
  • Litigare è qualcosa che fa parte della vita, non solo nel rapporto di coppia [...]. Il fatto è che nel rapporto di coppia il partner lo si ha sempre davanti, per tutta la vita. E l'accumulo di astio che un litigio può portare con sé (con il rischio che ogni volta lo scontro si spinga sempre un po' più in là, partendo dalla "soglia" precedente) ci dice che sarebbe saggio evitare di iniettare troppo veleno nel circuito dei propri rapporti, per evitare il peggio. (Piero Angela)
  • Nei riguardi dell'amore, la donna è uno strumento completo. Dai piedi alla testa essa è unicamente, meravigliosamente fatta per l'amore. Ella sola sa amare. Ella sola sa essere amata. Di conseguenza: se una coppia amorosa si compone di due donne, è perfetta; se ce n'è una sola, lo è soltanto a metà; se non ce ne sono, è semplicemente idiota. (Pierre Louÿs)
  • Non bisogna credere che tante coppie fossero formate tutte da creature giovani e belle, o almeno fresche, che portavano in giro lo straripante rigoglio dei bei vent'anni, così ricco di gioia che ne dona e ne semina sui propri passi senza avvedersene, ma ve n'erano d'ogni specie e colore, d'ogni età, e qualche volta di tale sagoma o sproporzione da seminare soltanto un po' di tolleranza e molta allegria giacché l'amore, di qualunque specie, non è mai triste. (Aldo Palazzeschi)
  • Non ritengo assolutamente necessario che ci sia un pezzo di carta per fare più grande l'amore di una coppia. (Mireille Darc)
  • Ogni coppia merita di avere un racconto sulla proposta di matrimonio. (Modern Family)
  • Per le coppie l'intimità diventerà una sorta di siero della verità, uno strumento di valutazione del rapporto più esatto dell'efficienza sessuale stessa. (Willy Pasini)
  • Perché certe coppie perfette falliscono, e altri abbinamenti per quanto improbabili prosperano? (Stephenie Meyer)
  • Quando c'è qualcosa che uno fa per l'altro, sapete dire grazie? E se qualcuno dei due fa una diavoleria, sapete chiedere scusa? E se voi volete portare avanti un progetto, sapete chiedere l'opinione dell'altro? Tre parole: permesso, grazie, scusa. (Papa Francesco)
  • Quando hai parlato prima di come dopo qualche anno in una coppia cominciano a odiarsi l'un l'altro perché prevedono le loro reazioni o si stancano dei loro modi di fare... Credo che per me sarebbe l'opposto. Io credo di potermi innamorare veramente quando so tutto di una persona, come si farà la riga ai capelli, quale camicia metterà quel giorno, conoscere esattamente quale storia racconterà in quella data situazione. Allora saprò di essere veramente innamorata. (Prima dell'alba)
  • Quindi coppie cattoliche: fate l'amore. Fatelo al meglio, fatelo con verità, esprimete il bene. Se pensate sia il momento, fatelo anche per avere un bimbo. Trovo spesso delle coppie che, riguardo alla sessualità, hanno ancora molte paure e resistenze provenienti, spesso, da un'educazione poco serena a questo riguardo. Altri che mi pongono delle domande piuttosto imbarazzanti sulla loro vita intima, come se esistesse un modo "cattolico" di fare l'amore. Non so proprio che dire! Mi sembra che Dio non sia un guardone! Quando la nostra sessualità esprime il bene, è autentica, fa crescere l'amore è benedetta e gradita al Signore che, da persona educata qual è, lascia queste decisioni alle coppie e rispetta l'intimità dei coniugi! Ricordiamocelo: una sessualità gioiosa, giocosa, autentica, aperta all'altro fa bene all'amore. Coltivate la seduzione, non sottovalutate la forza della sessualità come legame della coppia, mai! (Paolo Curtaz)
  • Sa cosa mi manda veramente in bestia? Quando le coppie iniziano ad usare la parola amore. La odio. Noi pensiamo, noi potremmo, noi possiamo, ma noi sentiamo è la peggiore di tutte. Sentire è un'emozione individuale. Tu magari puoi sentire che ti stai innamorando e io invece potrei sentirmi in gabbia. (The L Word)
  • Se l'amore finisce è giusto che due persone si separino. Ma i rapporti di coppia – con o senza figli – non sono mai semplici. L'uomo, per sua natura, è portato a pensare solo a se stesso, a fare solo quello che ha voglia di fare. Però, se stai con una persona, devi venirti incontro e costruire con l'aiuto dell'amore: un figlio aiuta semplicemente a ricordartelo. Anche perché la famiglia è qualcosa che rimane, un punto di riferimento. (Vittoria Puccini)
  • Si sa che è praticamente impossibile che due amanti si amino allo stesso modo. Nella più indissolubile delle coppie è rarissimo che l'indissolubilità risulti da un reciproco e paritetico sforzo. C'è sempre uno che s'impegna e un altro che corrisponde o acconsente, si lascia coinvolgere o almeno trascinare. (Oreste Del Buono)
  • Tra i numeri primi ce ne sono alcuni ancora più speciali. I matematici li chiamano primi gemelli: sono coppie di numeri primi che se ne stanno vicini, anzi quasi vicini, perché fra di loro vi è sempre un numero pari che gli impedisce di toccarsi per davvero. Numeri come l'11 e il 13, come il 17 e il 19, il 41 e il 43. Se si ha la pazienza di andare avanti a contare, si scopre che queste coppie via via si diradano. Ci si imbatte in numeri primi sempre più isolati, smarriti in quello spazio silenzioso e cadenzato fatto solo di cifre e si avverte il presentimento angosciante che le coppie incontrate fino a lì fossero un fatto accidentale, che il vero destino sia quello di rimanere soli. Poi, proprio quando ci si sta per arrendere, quando non si ha più voglia di contare, ecco che ci si imbatte in altri due gemelli, avvinghiati stretti l'uno all'altro. Tra i matematici è convinzione comune che per quanto si possa andare avanti, ve ne saranno sempre altri due, anche se nessuno può dire dove, finché non li si scopre. (Paolo Giordano)
  • Una coppia, per essere una coppia, deve aver delle affinità ed un legame forte che va al di sopra di qualsiasi strumentalizzazione dei media. L'importante è che ci sia l'amore. (Cristina Parodi)
  • Una volta Leah le aveva detto che ogni coppia condivide un segreto, qualcosa di unico, di particolare. Se questo non c'è... allora non è una vera coppia. (David Grossman)
  • «Una volta nella vita» riprese Agathe con estatica risolutezza «tutto quello che si fa lo si fa per un altro. [...] Alla fine entrambi esistono quasi solo l'uno per l'altro, e quello che resta è un mondo per due persone soltanto, fatto di apprezzamento, dedizione, amicizia e altruismo!» (Robert Musil)

How I Met Your Mother[modifica]

  • In una coppia due soggetti alfa non funzionano. (quinta stagione)
  • La teoria dell'oliva si basa sui miei amici Marshall e Lily: lui odia le olive, lei le adora, sarà per questo che sono la coppia perfetta, col giusto equilibrio. (prima stagione)
  • Vedete ragazzi, quando si è in un bar rumoroso e affollato, si distinguono comunque i single e le coppie. Ci sono particolari inequivocabili. I single stanno in piedi e agiscono. Le coppie, esauste per il solo fatto di essere uscite di casa, cercano ossessivamente un posto per sedersi. E poi ci sono altri segnali come la scelta del carburante per socializzare o il linguaggio del corpo. Insomma voglio dire che ci sono molti modi di capire se uno ha la carica da single o il coma da coppia. (seconda stagione)

Roberto Gervaso[modifica]

  • Ci sono adulteri che giovano alla coppia più di qualunque fedeltà.
  • Le coppie fedeli non sanno ciò che perdono.
  • Una coppia che si è appena innamorata è altrettanto goffa di una coppia che, non amandosi più, si rivede.

Scrubs - Medici ai primi ferri[modifica]

  • I rapporti non funzionano come li vediamo in televisione o al cinema: lo faranno? Non lo faranno? Poi lo fanno e sono felici per sempre... Ma figurati! Nove su dieci si mollano perché non sono ben assortiti fin dall'inizio, e la metà di chi si sposa divorzia comunque. Glielo dico subito, nonostante tutto non voglio passare per cinico, perché non lo sono. Sì, è vero: io credo che l'amore serva soprattutto a vendere molte scatole di cioccolatini e, sa, in certe culture, una gallina. Mi dia dell'ingenuo, non fa niente. Perché, in fondo, continuo a crederci. In buona sostanza, le coppie veramente giuste sguazzano in mezzo alla stessa merda di tutti gli altri, la grossa differenza è che non si lasciano sommergere: uno dei due si farà forza, e ogni volta che occorre, lotterà per quel rapporto. Se è giusto e se sono molto fortunati, uno dei due dirà qualcosa. (prima stagione)
  • Lo sai J.D., tutte le coppie hanno delle crisi. Quando una donna dice che non ci saranno crisi è perché è così emozionata che tutto fili liscio in quel particolare momento, che pensa solo a goderselo finché non arriva una nuova crisi. (ottava stagione)
  • Quando una coppia litiga bisogna andarsene prima di restare invischiati. (prima stagione)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]