Prima della rivoluzione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Prima della rivoluzione

Immagine Adrianaastiprimadellar.jpg.
Titolo originale

Prima della rivoluzione

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1964
Genere drammatico
Regia Bernardo Bertolucci
Soggetto Bernardo Bertolucci
Sceneggiatura Bernardo Bertolucci, Gianni Amico
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note

Prima della rivoluzione, film del 1964, regia di Bernardo Bertolucci.

Frasi[modifica]

  • Non era un uomo straordinario. Non s'incontrano mai uomini straordinari. E poi io li odio gli uomini. Li odio. Con le loro donne, i loro figli, le loro famiglie. Tu mi piaci perché non sei ancora un uomo. (Gina) [rivolgendosi a Fabrizio]
  • Sono una pietra, non cambierò mai. Ho la febbre: la nostalgia del presente, ma il mio futuro da borghese è nel mio passato da borghese. Così, per me, l'ideologia è stata una vacanza. Credevo di vivere gli anni della rivoluzione, invece vivevo gli anni prima della rivoluzione, perché è sempre prima della rivoluzione che si è sempre come me. (Fabrizio)
  • Ricordati, Fabrizio, non si può mica vivere senza Rossellini." (Amico) [rivolgendosi a Fabrizio]

Dialoghi[modifica]

  • Fabrizio: Sento che è tutto sbagliato, e anche questo modo di divertirsi è sbagliato.
    Cesare: Si ma la gente per divertirsi vuole vedere Celentano da vicino.
    Fabrizio: Per questo dico che è tutto sbagliato, giuro che qui sta andando tutto a puttane!

Altri progetti[modifica]