Riguardi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Raccolta di riguardi o cautele da aversi.

Riguardi[modifica]

  • Dico: guardatevi da tutte le imprese che richiedono abiti nuovi, invece che nuovi «indossatori». Se non c'è l'uomo nuovo, come si potranno fare abiti che gli si adattino? Se dovete intraprendere qualche cosa di nuovo, fatelo nei vostri abiti vecchi. (Henry David Thoreau)
  • E a te, America, remota | metà della terra, io dico: | guardati dal varare navigli di ferro | sui mari del dubbio. | Non umiliare i campi con arcobaleni | d'acciaio, né i fiumi col cemento. (Sergej Aleksandrovič Esenin)
  • È buon segno quando le cose vanno per la mente: guardati che la mente non vadi essa per le cose, perché potrebbe rimaner attaccata con qualch'una di quelle, ed il cervello, la sera, indarno l'aspetterebbe a cena. (Giordano Bruno)
  • Essi si vantano di non mentire: ma l'impotenza a mentire è ben lungi dall'amore per la verità. Guardatevi da loro! [...] Chi non sa mentire non sa che cos'è la verità. (Friedrich Nietzsche)
  • Fratelli e sorelle, vi prego, guardatevi | dal dare il vostro cuore a un cane perché lo laceri. (Rudyard Kipling)
  • Guardatevi bene dal mettere chicchessia sulla traccia dei vostri dolori: i curiosi succhiano le nostre lacrime come le mosche il sangue d'un daino ferito. (Alexandre Dumas, padre)
  • Guardatevi bene soprattutto dal cercare o disprezzare l'approvazione degli uomini, ma accogliete lodi e disprezzi con la medesima indifferenza. (Confucio)
  • Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci. (Gesù, Discorso della Montagna)
  • Guardatevi dal far cosa, di cui dobbiate o tosto o tardi pentirvi. (Confucio)
  • Guardatevi dal rendere male per male ad alcuno; ma cercate sempre il bene tra voi e con tutti. (Prima lettera ai Tessalonicesi)
  • Guardatevi dalla luna e tenetevi sulla strada. (Un lupo mannaro americano a Londra)
  • Guardati adunque, o uomo di Dio, di conversare con i peccatori di modo che tu faccia amicizia con loro; perché sarà più facil cosa che tu declini dalla retta via, che essi ritornino alla giustizia. (Girolamo Savonarola)
  • Guardati bene, finché vivrai nel tuo paese, dall'abbandonare il levita. (Deuteronomio)
  • Guardati da quei di bassa statura: perché son pertinaci, e boriosi. (Giulio Mazarino)
  • Guardati da coloro che prima ti danno consigli e poi parlano male di te, cornuto! (Corrado Guzzanti)
  • Guardati dagli amici, se credi di non avere nemici. (PK²)
  • Guardati dai cretini di talento. (Maria Luisa Spaziani)
  • Guardati dai romulani che portano doni. (Star Trek II - L'ira di Khan)
  • Guardati dal desiderio carnale. (Didaché)
  • Guárdati dal dolor d'un'alma offesa, | ché l'offesa d'un'alma alfine alfine | si parrà manifesta. || Fin che tu puoi, non affliggere un core | ché il lamento d'un cor d'un mondo intero | il turbamento appresta. (Saˁdi)
  • Guardati dal momento in cui il giorno e la notte s'incontrano. Guardati dagli incroci dove essi si annidano. Possono celarsi tra le braci del fuoco e spostarsi con facilità nelle scintille. Guardati dalle zone d'ombra tra le rocce, dai buchi, dalle caverne e dai pozzi d'ogni genere. Guardati dai torrenti, dai corsi d'acqua e dagli strapiombi... le creature magiche si insinuano tra i confini, dove questo incontra quello. (Terry Goodkind)
  • Guardati dall'altruismo. È basato sull'autoinganno, radice di tutti i mali. (Robert Anson Heinlein)
  • Guardati dall'andare a morire lontano dai sassi che ti conoscono. (Giovanni Verga)
  • Guàrdati dall'irrazionale, per quanto seduttivo. Rifuggi dal "trascendente" e da tutti quelli che invitano a subordinarti o annientare te stesso. Diffida della compassione. (Christopher Hitchens)
  • Guardati dalla bestia-uomo, poiché egli è l'artiglio del demonio. Egli è il solo fra i primati di Dio che uccida per passatempo, o lussuria, o avidità. Sì, egli uccide il suo fratello per possedere la terra del suo fratello. Non permettere che egli si moltiplichi, perché egli farà il deserto della sua casa e della tua. Sfuggilo, ricaccialo nella sua tana nella foresta, perché egli è il messaggero della morte. (Il pianeta delle scimmie)
  • Guardati dalla furia di un uomo tranquillo. (John Dryden)
  • L'immaginazione è una vera avventura. Guàrdati dall'annotarla troppo presto perché la rendi quadrata e poco adattabile al tuo quadro. Deve restare fluida come la vita stessa che è e diviene. (Italo Svevo)
  • Oh, guardatevi dalla gelosia, mio signore. È un mostro dagli occhi verdi che dileggia il cibo di cui si nutre. (William Shakespeare)

Proverbi[modifica]

  • Guardati da un amico riconciliato.[1] (latino)
  • Guardati dalla donna cattiva e non fidarti di quella buona. (spagnolo)

Italiani[modifica]

  • Donna che sa il latino è rara cosa, ma guardati dal prenderla in isposa.
  • Guardati da cane rabbioso e da uomo sospettoso.
  • Guardati da chi accende il fuoco e grida poi contro le fiamme.
  • Guardati da chi giura in coscienza.
  • Guardati da chi non ha cura della sua reputazione.
  • Guardati da chi ride e guarda da un'altra parte.
  • Guardati da tre cose: da cavallo focoso, da uomo infido e da donna svergognata.
  • Guardati da tutte quelle cose che possono nuocere all'anima e al corpo.
  • Guardati dai fanciulli che ascoltano: anche i piccoli vasi hanno orecchie.
  • Guardati dai matti, dagli ubriachi, dagli ipocriti e dai minchioni.
  • Guardati dai tumulti, e non sarai né testimonio né parte.
  • Guardati dal diffamare, perché le prove sono difficili.
  • Guardati dall'ipocrisia, perché è una cattiva malattia.
  • Guardati dalla primavera di gennaio.
  • Guardati in tua vita di non dare a niun smentita.
Toscani[modifica]
  • Da chi ti dona, guardati.
  • Guardati da aceto di vin dolce.[2]
  • Guardati da chi consiglia a fine di bene.
  • Guardati da' segnati da Cristo.
  • Guardati dalla peste, dalla guerra e dai musi che guardano per terra.
  • Quando la volpe predica, guardatevi, galline.
  • Uomo che ha voce di donna, e donna che ha voce d'uomo, guardatene.

Note[modifica]

  1. «Ab amico reconciliato cave.»
  2. Bisogna stare attenti all'ira dei mansueti.

Altri progetti[modifica]