Modestia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Vanità, modestia e morte (G. Stradano, 1569)

Citazioni sulla modestia.

Citazioni[modifica]

  • Che è mai la modestia? un sentimento convenzionale, l'ipocrisia applicata all'auto-giudizio. (Carlo Maria Franzero)
  • Ci si finge modesti per farsi ancor più adulare. (Roberto Gervaso)
  • Gratta la modestia del grande uomo, e verrà fuori la vanità della sciantosa. (Libero Bovio)
  • Guardati dalle persone modeste: non immagini con quale commosso orgoglio coltivano le loro debolezze. (Arthur Schnitzler)
  • Io ignoro la modestia. È troppo modesta per essere presa in considerazione. (Andrea G. Pinketts)
  • Il sentimento della modestia si accompagna al sentimento della religione. (Papa Pio XII)
  • La falsa modestia è l'estremo raffinamento della vanità: [...] si tratta di menzogna. (Jean de La Bruyère)
  • La modestia, che sembra rifiutare le lodi, in realtà desidera soltanto riceverne di più raffinate. (François de La Rochefoucauld)
  • La modestia è considerata una virtù, ma io, per parte mia, dubito che, nelle sue espressioni estreme, essa meriti d'essere considerata tale. (Bertrand Russell)
  • La modestia è l'ornamento del bolscevico. (Stalin)
  • La modestia è la forma più insulsa dell'orgoglio. (Giovanni Papini)
  • La modestia è la vile riuscita di chi si annulla ma solo un pochino e proprio così si mette in risalto. (Manlio Sgalambro)
  • La modestia è sempre falsa, altrimenti non è tale. (Alan Bennett)
  • La modestia è un modo d'essere che ha la sua essenza nel non voler essere superiore agli altri e nel non dare loro disturbo. Il modesto non si pone mete troppo elevate, non entra in competizione, non pretende di avere grandi riconoscimenti. Non si mette in mostra, non opprime, non si vanta. Evita tutto ciò che ha a che fare con la superbia, la presunzione, la vanità. È misurato in ogni cosa, nel parlare, nel vestire, anche nelle emozioni. Non ha passioni violente. (Francesco Alberoni)
  • La modestia è una buona cosa, e una falsa modestia — perché la modestia è sempre falsa — è sempre ancora meglio di niente. (Theodor Fontane)
  • La modestia è una delle più amabili doti dell'uomo superiore: si osserva comunemente che essa cresce a misura della superiorità: e questa si spiega benissimo con le idee della religione. La superiorità non è altro che un grande avanzamento nella cognizione e nell'amore del vero: la prima rende l'uomo umile, e il secondo lo rende modesto. (Alessandro Manzoni)
  • La modestia si addice allo scienziato, ma non alle idee che sono in lui e che egli ha il dovere di difendere. (Jacques Monod)
  • La modestia sta al merito come le ombre stanno alle figure in un quadro: gli dà forza e risalto. (Jean de La Bruyère)
  • Ma ho anche un'altra qualità: sono privo di modestia! (Filippo Tommaso Marinetti)
  • Ma la vittoria della vanità non è la modestia, tanto meno l'umiltà, è piuttosto il suo eccesso. (José Saramago)
  • Modestia: Falsa modestia? Ma la modestia è sempre falsa! (Pitigrilli)
  • Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. (Arthur Schopenhauer)
  • Non sono fra coloro che considerano la modestia una virtù. Per un uomo dotato di logica, tutte le cose andrebbero viste esattamente come sono, e sottovalutare se stessi significa allontanarsi dalla verità almeno quanto sopravvalutare le proprie doti. (Sherlock Holmes, Arthur Conan Doyle)
  • Ostentare la modestia è una cosa da superbi. (Caparezza)
  • Quando si è grandi come lo sono io, è difficile essere modesti. (Muhammad Ali)
  • Tutti i grandi sono modesti. (Gotthold Ephraim Lessing)

Proverbi italiani[modifica]

  • Chi siede in basso, siede bene.
  • Fra Modesto non fu mai priore.
  • La fortuna del savio ha per figliola la modestia.
  • La modestia è il dattero che matura raramente sull'albero della ricchezza.
  • La modestia è madre d'ogni creanza.
  • Troppa modestia è orgoglio mascherato.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]