I Simpson (diciannovesima stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: I Simpson.

I Simpson, diciannovesima stagione.

Episodio 1, Gli piace volare e d'oh... lo fa![modifica]

  • Non aspetterò altri vent'anni prima di fare un altro film. (Frase alla lavagna)

Episodio 2, Homer di Siviglia[modifica]

  • Il Wall Street Journal è più figo che mai. (Frase alla lavagna)

Episodio 3, Un uomo da carroattrezzi[modifica]

Episodio 4, Non voglio sapere perché canta l'uccello in gabbia[modifica]

  • Non sono una banca assicurata dalla FDIC. (Frase alla lavagna)

Episodio 5, La paura fa novanta XVIII[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Mmmm..."scritto da"... [Durante i titoli di testa] (Homer)
  • [Prima di sparare a Kent Brockman con un fucile da cecchino] Ora l'unico pensiero è pensare a una battuta intelligente da dire prima di premere il grilletto. [Pensa] Uh, questa è perfetta! Ma non c'è bisogno di dirla ad alta voce perché sono da solo! (Homer)
  • [Homer, davanti a sé, sul tavolo, ha un piatto di lasagne sospetto, probabilmente è avvelenato]
    Cervello: È veleno, fai quello che vuoi ma non mangiarlo!
    [Homer lo mangia]
    Cervello: E va bene, la stai già mangiando, ma non finirla.
    [Homer la finisce]
    Cervello: Ok, l'hai finita, ma non chiedere...
    Homer: Il bis per favore!
    Cervello: Mollacchione, uccidila e basta!
    Homer: [Ad alta voce] La uccido dopo il dolce, rompi-capo!
  • "Dolcetto o scherzetto" non è solo una frase che si recita senza pensare come le preghiere, è un contratto orale! (Bart)
  • Ti prego Signore, concedimi di poterli torturare psicologicamente fino a farti amare! [Dio lo trasforma in demone] (Ned)
  • [All'inferno] Vi ho già detto che io sono indù! (Apu)

Episodio 6, Millie l'orfanello[modifica]

  • Non esiste una cosa come l'iPopò. (Frase alla lavagna)

Episodio 7, Mariti e coltelli[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • I padri pellegrini non erano clandestini. (Frase alla lavagna)
  • Marge siamo ricchi! Adesso possiamo mettere su famiglia! (Homer)
  • Bart: Smettila di essere così cattivo con noi bambini.
    Uomo dei fumetti: [Sarcastico] Be', potreste comprare i fumetti da qualche altra parte... [Indicando]...Magari vendono fumetti in tintoria? No. O magari li vendono che ne so, nel negozio di materassi? No. Oppure potrebbero comprare in quel... [Sorpreso]...Nuovo negozio di fumetti qui di fronte?! Per Philiph K. Dick! Non può essere! È come se Superman si fosse trasferito a Gotham City!
  • Mmmm... Formaggio... (Homer)
  • Oh, ho perso la mia silhouette 80-80-80. (Marge)
  • Lisa: Mi sento così vicina alle ragazze di Ghost World. Mi hanno fatto sentire che non ero poi così sola.
    Daniel Clowes: Sì, Sì...Va bene... Conosci qualcuno che lavori per Batman? Perché io vorrei tanto disegnarlo! Sono un mito a disegnare le cinture multi uso. Guarda! È qui che Batman tiene i suoi soldi nel caso dovesse prendere l'autobus.
  • Bart: Alan Moore! Hai scritto i miei episodi preferiti dell'uomo radioattivo!
    Alan Moore: Ah, davvero? Allora hai apprezzato il fatto che il tuo supereroe preferito sia un critico di jazz eroinomane non radioattivo?
    Bart: Io non le leggo le parole. A me piace solo quando fa a pugni! Come fai a fargli stare il costume così aderene ai muscoli?
    [Alan Moore si mette le mani nei capelli.]
    Milhouse: Signor Moore, perfavore mi firma il DVD di Watchmen Babies? Qual è il suo bambino preferito, mi dica, mi dica.
    Alan Moore: Lo vedi cosa fanno queste maledette multinazionali? Prendono le nostre idee e le assorbono, le succhiano come sanguisughe finché non hanno preso fino all'ultima goccia del midollo delle nostre ossa!
  • Maus è in the House! (Art Spiegelman)
  • Homer: Diventeremo ricchi! Possiamo finalmente mettere su famiglia!
    Marge: Ma noi ce l'abbiamo già una famiglia.
    Homer: E vabbé, una più bella.
  • Centro Chirurgia Plastica. Correggiamo gli errori di Dio. (Insegna)
Platic Surgery Center. Correcting God's Mistakes.
  • Papi, stai bene? Vedo del cibo sul tuo piatto invece di un movimento confuso. (Lisa)
  • [Prima di un intervento] Dottore: Ora conti indietro da dieci.
    Homer: E va bene, lo ammetto, sono ubriaco.

Episodio 8, Funerale per un cattivo[modifica]

Episodio 9, Se mi ubriachi cancello i Simpson[modifica]

  • La capitale del Montana non è Hannah. (Frase alla lavagna)

Episodio 10, Tra molti, Winchester![modifica]

  • La maestra non ha pagato troppo per il suo appartamento. (Frase alla lavagna)
  • Se abbiamo Ralph nel programma, non so come potremmo fallire, ma falliremo, perché il Partito Democratico è fatto così! (Adriatica Vel Johnson)

Episodio 11, Lo show degli anni '90[modifica]

Episodio 12, L'amore alla maniera di Springfield[modifica]

Episodio 13, The Debarted[modifica]

  • La maestra d'arte è cicciona, non incinta. (Frase alla lavagna)

Episodio 14, Delitto imperfetto[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Oh, che bello, è ora di cena! La pausa ideale tra il lavoro e una sbronzata! (Homer)
  • Marge: Ecco la tua nuova dieta!
    Homer: Ma se non ho ancora finito tutte quelle vecchie diete!
  • Bart: Non sapevo che questo parco fosse qui.
    Lisa: Babi, ci hai pure scritto su un tema!
    Bart: L'ha scritto internet! Io l'ho solo consegnato!
  • Lisa: Ciao Martin, che stai facendo?
    Martin: Stavo per cercare punte di frecce!
    Bart: Scusa, ma è sabato! Ma quale specie di rinco...
    Lisa: Posso cercarle con te?
  • [Scavando per trovare reperti]
    Martin: Un osso! Potrebbe essere uno dei maggiori Homo!
    Bart: Sei tu il maggior omos...
    Lisa: Lascia perdere!
  • [Homer è in impermeabile e ha un'aria sospetta]
    Marge: Homer, dove stai andando?
    Homer: Al lavoro.
    Marge: Sono le quattro del pomeriggio di sabato!
    Homer: Eh, io... ehm, devo co-contare gli atomi nella centrale nucleare. Conservazione della massa! È la legge!
  • Skinner [elegia funebre]: Martin Prince era conosciuto con molti nomi: Martin femminuccia, Martin principessina, Merdin Prince, Martin la renna leccafondo...
    Spada: Quello era mio!
    Skinner: Martin era un bambino timido e strano che non ha mai mantenuto la promessa di diventare un adulto spostato e non amato.
  • E io vi dichiaro chip e salsa! (Homer) [prima di ingozzarsi di patatine intrise di salsa]
  • [Introducendo la canzone dedicata alle sue farfalle] Saluti a voi in amicizia! Questo incantevole solo di liuto, anche se in realtà è una chitarra, faciliterà la vostra metamorfosi! (Martin)
  • Per citare Mark Twain: le voci sulla mia morte sono state davvero esagerate.[1] (Martin)
  • Lisa: Io ho imparato che sotto la mia aria da prima della classe c'è un vero mostro di prima classe.
    Bart: E io ho imparato che uccidere un nerd non è divertente come sembra.

Episodio 15, Fuma che ti danza[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [CSI: Miami]
    Poliziotto: Non capisco. Come ha potuto uccidere sua moglie se stava facendo una telefonata a cinquemila chilometri di distanza?
    Horatio Caine: (David Caruso) Be', forse ha allungato un braccio... e ha ucciso qualcuno.
  • [Spot pubblicitario per l'Accademia di danza] Avete visto? Quello è talento. Pensate di averne? No! Perché solo io posso insegnarlo. E io non ve l'ho insegnato e quindi non ce l'avete. (Chazz Busby)
  • [In un sogno/allucinazione di Lisa]
    Lisa da grande: Lisa, Lisa Simpson! È ora di fumare.
    Lisa: Senti, lo so che le sigarette sono l'apoteosi del gusto e una scelta rinfrescante per una notte calda ma sono per gli sfigati!
    Lisa da grande: Sfigati? Vuoi dire sfigati come Simone de Beauvoir, Margaret Mead, la Regina Elisabetta I, Lauren Bacall...
    Lisa: Le mie eroine femministe!
    Lillian Hellman: Non ti scordar di me: Lillian Hellman. Il fumo mi ha dato l'energia di cui avevo bisogno per scrivere drammi. Metti fuori la Hellman e troverai il meglio.
    Eroine femministe: [In coro] Sfumazza con noi! Sfumazza con noi!
  • Marge: Chazz Busby dice che stai facendo un sacco di progressi. Hai bisogno di altri scaldamuscoli?
    Lisa: Ancora? Non li voglio! Ne ho già sei paia addosso!
    Marge: La cosa importante è che un giorno vedrò la mia piccola Marge ballare al Lincoln Center!
    Lisa: Lisa mamma, io sono Lisa.
    Marge: Ma certo che sei Lisa. Lisa: la piccola Marge danzante.
  • [Lisa cerca di inalare il fumo di sigaretta esalato dalle altre ballerine]
    Lisa: Oh, ma che sto facendo, non mi serve il fumo di seconda mano per fare danza! [Raccoglie una sigaretta da terra] ...mi serve di prima mano! [Ma Homer la sorprende]
    Homer: Lisa! Dammi qua! [Le prende la sigaretta e la spiaccica a terra poi tira fuori dalla tasca una pistola e spara tre colpi alla sigaretta] È da non credere quanto sia facile in questo paese trovare le sigarette! [Intanto ha diverse armi da fuoco nella giacca]
  • Homer: Non ci posso credere! Stavi fumando! Non lo sai che il Minestrone della Sanità ha detto che non si deve?
    Lisa: Il minestrone è una cosa che si mangia.
  • Homer: Devi smettere di fumare! Anche se è fumo passivo!
    Lisa: È facile per te dirlo, non hai mai dovuto essere magro e concentrato!
    Homer: [mentre mangia un hamburger] Mh, che cosa hai detto?
  • Insomma, adesso basta! Voglio parlare di un'orribile attività che affligge milioni di americani. Da anni sappiamo quanto sia pericolosa, blocca la crescita e viene pubblicizzata ai bambini. ...Sto parlando della danza! La danza è innaturale e ingiusta con le donne. Adesso getterò via le scarpette dell'oppressione! (Lisa)

Episodio 16, Papà non fare scherzi[modifica]

Episodio 17, Il manzo dell'Apocalisse[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Una persona è una persona... per quanto sia Ralph. (Frase alla lavagna)
  • [Ai figli che stanno guardando Trans-Clown-O-Morphs[2]] Voglio che guardiate un programma che non sia solo una grande lunga pubblicità! (Marge)
  • Non preoccuparti per Wikipedia, la cambieremo appena arriviamo a casa! Cambieremo un sacco di cose... (Homer)
  • [A Bart] Che ti serva da lezione: non lavorare troppo, non formare legami emotivi e soprattutto non essere un manzo. (Homer)
  • Non posso essere vegetariano, adoro il sapore della morte. (Bart)
  • Il formaggio è genocidio. (Animalisti vegani "Compost" e "Pannello Solare")
  • [Uscito da un macello] Non sapete cosa ho visto! Mi fa venire voglia di non mangiare mai più carne! ....solo pesce, hamburger, pollo, vitello di venerdì, cervo, ma solo durante la stagione di caccia e se necessario la carne più dolce di tutte: quella umana. (Homer)

Episodio 18, Ogni maledetto Sundance[modifica]

Episodio 19, Mona se ne va[modifica]

  • Questo castigo non è medievale. (Frase alla lavagna, [scritta in caratteri medievali])
  • Io sto bene, sono i miei sentimenti che sono arrabbiati! (Homer) [arrabbiato con la madre perché lo ha abbandonato quando era piccolo]
  • Homer [triste perché la sua mamma è morta]: Mia madre è morta...
    Abraham [cercando di consolarlo]: Ci sono ancora io con te, figlio mio.

Episodio 20, Lisa contro Lisa[modifica]

Note[modifica]

  1. Mark Twain, nota scritta a Londra per il reporter Frank Marshall White, 31 maggio 1897: «James Ross Clemens, a cousin of mine, was seriously ill two or three weeks ago in London, but is well now. The report of my illness grew out of his illness; the report of my death was an exaggeration.»
  2. Parodia dei Transformers

Altri progetti[modifica]