I Simpson (ventesima stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

1leftarrow blue.svgVoce principale: I Simpson.

I Simpson, ventesima stagione.

Episodio 1, Sesso, pasticcerie e video-taglie[modifica]

  • Sindaco Quimby: Salve amici irlandesi e amice irlandesi io, Joseph Fitzgerald O'Malley Fitzpatrick O'Donnell "Lalleroullalà" Quimby, vi do il benvenuto alla prima festa di San Patrizio senza alcool di Springfield!
    Cittadini: Buuu!
    Sindaco Quimby: Oh, andiamo gente! Tutti gli anni distruggete la città e l'Irlanda è importante per altre cose oltre agli alti gradi alcolici. Gli irlandesi hanno donato al mondo il furgone cellulare, il frullato di trifoglio e le danze popolari dove in cui non si muovono le braccia!
    Bart: Auf, dove sta l'IRA quando serve?!

Episodio 2, Operatore perduto[modifica]

  • La dieta della maestra sta funzionando. (Frase alla lavagna)
  • Bart: [Bart vuole un telefono cellulare] Mamma perfino Milhouse ha il cellulare; tuo figlio è più sfigato di Milhouse? Cosa ti dice questo di te?
    Marge: Figliolo non possiamo permetterci un cellulare! Già devo comprare i piselli surgelati a rate!
  • Bart: Quindi posso avere un dollaro per ogni palla che trovo! E se un cellulare costa 100 dollari quante palle devo trovare?
    Dr. Hibbert: Ecco perché i miei figli vanno a scuola privata!
  • Marge: Bart, come hai fatto ad avere un cellulare?
    Bart: Come tu hai avuto me! Per caso... su un campo da golf.
  • Marge: Tesoro, vedere dove va una persona perché le vuoi bene non è sbagliato... dimostra che ci tieni!
    Boe Szyslak: [Spiando con una telecamera nascosta] Esatto mia bellissima, bellissima Marge. Presto sarai mia!
    Agenti FBI: [Spiando a loro volta Boe] Continua a parlare, viscidone! Ogni parola ti costerà un anno in più di galera.
  • A quanto pare ho la casa tutta per me per un po'. Posso fare tutto quello che voglio! Prima mi faccio il bagno schiumo-schiumoso, poi mangio un po' di verdure e poi vado a letto presto senza neanche guardare un po di TV. (Bart)

Episodio 3, Dai e ridai, Bart, quanti danni fai![modifica]

  • Il mese di Rocktobre non esiste. (Frase alla lavagna)

Episodio 4, La paura fa novanta XIX[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Pubblicitario stereotipato: Lo sai che si può mettere una celebrità morta in una pubblicità senza pagarla un centesimo?
    [Inserisce nel videoregistratore una cassetta intitolata "Planet of the Taste" dove viene parodiato la scena finale de Il pianeta delle scimmie]
    Charlton Heston: Oh, santo cielo, alla fine lo avete fatto! Avete mischiato la Buzz Cola con il gusto ricco e piacevole del limone!
  • [Gli elettrodomestici sono dei Transformers] C'è qualcosa di diverso in cucina... [Il tostapane si trasforma nella parola "NO"] Beh, il tostapane non mi ha mai mentito fin'ora. (Homer)
  • Ned: Homer, com'è andato il tuo Natalino?
    Homer: Mi hanno regalato la settima serie di Seinfeld.
  • Homer: Prima di uccidermi devo sapere...qual è l'unica vera religione?
    Krusty: Ah, è un misto di vodoo e metodisti.

Episodio 5, Curve pericolose[modifica]

  • Non ho visto la maestra rubare la benzina. (Frase alla lavagna)

Episodio 6, Homer e Lisa si scambiano paroloni crociati[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Homer: Marge, io vado in un locale gay estremo e non torno prima delle tre di notte!
    Marge: Buon divertimento!
  • Lisa: Indovina mamma, sono una cruciverbista!
    Marge: Un'altra religione?! Oh, cara mollerai tutto quando andrai all'università e troverai un fidanzato ebreo.
  • [In un incubo]
    Homer: Chi siete?
    Fantasma di Julio: Siamo i fantasmi dei rapporti che hai ucciso!
    Bambino fantasma: Siamo i bambini che avrebbero avuto quelle coppie!
    Armadio fantasma: E noi siamo i mobili che quelle coppie avrebbero comprato!
  • L'unica paura che ho è che tendo a sabotarmi quando sono sull'orlo della felicità. Nella mia giovane vita, ho notato che ogni volta che sto per raggiungere la vera felicità una vocina dentro di me dice "non te lo meriti" e un'altra voce dice "sono d'accordo". (Lisa)
  • [A Homer] Hai i colpi di sole nei capelli! (Lisa)
  • [Homer usa un orsacchiotto come intermediario per parlare con Lisa] Signor Orso, potrebbe chiedere a Lisa se è arrabbiata? Come ha detto Signor Orso? Lei dice di conoscere le donne che quando dicono di non essere arrabbiate sono più arrabbiate della rabbia? (Homer)
  • Marge: Lisa, tesoro, è un onore per me che tu abbia scelto il mio cognome, ma non è il massimo. Al liceo i ragazzi mi chiamavano Marge Buvé.
    Lisa: Bouvier era il cognome da ragazza di Jackie Kennedy.
    Marge: Davvero? Non l'ho mai saputo.
    Lisa: Come pensavi che si chiamasse prima di diventare Kennedy?
    Marge: Jackie O.! Come Spaghetti O.! Pensavo che i suoi soldi provenissero da lì.
  • [Messaggio nascosto nel cruciverba] Cara Lisa, mi rendi tanto felice. Tanto tanto tanto felice. Scusa, mi ha detto che servivano centoquarantaquattro lettere. Cosa volevo dire ancora? Ah, giusto. Simpson o Bouvier ti voglio bene più di ier. (Homer)

Episodio 7, Mypod d'ottone e manicotti di dinamite[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • La prosperità è dietro l'angolo. (Frase alla lavagna)
  • [Bart parla sopra Steve Mobs] Siete tutti dei ciuccelloni! Vi credete fighi perché comprate un telefono da 500 dollari con sopra un frutto, be' fabbricarlo costa 8 dollari e io ci faccio pipì sopra! Ho guadagnato una fortuna con la vostra ciuccellagine e ho investito tutto nella Microsoft! Ora io e il mio fidanzato Bill Gates ci sbaciucchiamo sulla marea di vostri soldi!
  • [Bart dopo essere stato inseguito dalla folla inferocita del negozio Mapple] Stupida folla arrabbiata che mi da' la caccia perché ho criticato aspramente la società moderna! Ora capisco come si sentiva Dave Cook!

Episodio 8, Come nascono i Burns e come nascono le api[modifica]

  • Gesù non è arrabbiato se il suo compleanno è a Natale. (Frase alla lavagna)
Jesus is not mad His birthday is on Christmas.

Episodio 9, Lisa la regina delle sceneggiate[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non userò inchiostro indelebile sulla lavagna. (Frase alla lavagna)
  • [A Marge e Homer] Io guardo le pagine di Facebook dei bambini per cercare riferimenti poco lusinghieri. A proposito mi sono piaciute le foto del vostro viaggio a Yosemite. (Skinner)
  • Lisa: Non posso più vedere Juliet? Ma non volevi che avessi un'amica del cuore?
    Marge: C'è un limite a quanto dovrebbero stare insieme due persone.
    Lisa: Be', non puoi tenerci separate! Io... Io... disobbedisco!
    Marge: Sono la madre di Bart Simpson. Pensi di sapere qualche trucco che non conosco?
    [Lisa esce dalla finestra e salta dall'albero ma atterra nel cesto dei panni di Marge, che prontamente si è appostata sotto l'albero.]
    Marge: Bart Simpson a tre anni.
    [Bart esce dal cavo dell'albero, vestito in tuta scura]
    Bart: Bart Simpson a dieci anni.
  • Willie: Mi ricordo quando giovane ero e sono scappato in una terra di uguaglianza...
    [Flashback a quando Willie è arrivato in America, su Ellis Island, punto di ingresso per gli immigrati]
    Agente di polizia: Nome?
    Willie: Dr. William MacDougal.
    Agente di polizia: D'ora in poi lei è il giardiniere Willie. Il prossimo.
  • Chiudi gli occhi e sarai a Equalia. (Juliet)
  • L'amicizia è come il matrimonio, la chiave è ascoltare. (Homer)

Episodio 10, Prendi la mia vita, per favore[modifica]

  • La TV HD vale fino all'ultimo centesimo. (Frase alla lavagna)

Episodio 11, La conquista del test[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il campionato di basket non è una scusa per saltare la scuola. (Frase alla lavagna)
  • Bart': Qual è il suo piano ora, Skinhead?
    Skinner: Non mi chiamo Skinhead. Mi chiamo Preside Skinner e tu ti rivolgerai a me come tale.
    Bart: Benissimo, Tale.
  • Secco: Skinner ha perso la brocca!
    Skinner: Non ho perso la brocca! Sto usando il principio di conservazione del momento angolare per girare il container!

Episodio 12, Mai più mutuo, naturalmente![modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non mi divertirò coi giocattoli educativi. (Frase alla lavagna)
  • Marge, non ti preoccupare è come quando abbiamo smesso di pagare la bolletta del telefono: quelli hanno smesso di chiamarci! Anzi hanno smesso tutti! (Homer)
  • Quando mi hai dato quei soldi hai detto che non avrei dovuto pagarli fino al futuro! Questo non è il futuro, questo è il pidocchiosissimo presente! (Homer)

Episodio 13, Ciao Maggie, ciao![modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Un'eclissi di sole è come una donna che allatta al ristorante: è gratis, è bella, ma non esiste al mondo che uno la possa guardare. (Kent Brockman)
  • Io zpozata con Gezù! (Suora di Santa Teresa)
  • [Cantando ai bambini] Se sei felice, tu lo sai... è peccato! Se sei felice, tu lo sai... è peccato! (Suora)

Episodio 14, Nel nome del nonno[modifica]

  • Four-leaf clovers are not mutant freaks. (Frase alla lavagna)

Episodio 15, Matrimonio per un disastro[modifica]

  • Il mio salvadanaio non è autorizzato ai fondi TARP. (Frase alla lavagna)
  • Marge, spero che questo giorno sia perfetto per te, come lo è stato per me quando ci siamo conosciuti! Tu trovi sempre il granello di zucchero nella saliera che sono io, con ogni matrimonio divento un po' migliore... forse dopo mille sarò degno di te! Mi manchi! Mi mancano i bambini! Dio mi aiuti, mi mancano perfino le tue sorelle! (Homer)

Episodio 16, Ambarabà Maya e Boe![modifica]

Episodio 17, Il buono, il tristo e il drogattivo[modifica]

  • Non prenderò in giro il cellulare fuori moda della maestra. (Frase alla lavagna)

Episodio 18, Papà la sa più corta![modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non metterò la salsa piccante nel manichino per la rianimazione. (Frase alla lavagna)
  • [Homer sogna di costruire l'Abbazia di Westminster]
    Fantasma di Geoffrey Chaucer: Homer non arrenderti finché non finisci la mia cara abbazia!
    Homer: Geoffrey Chaucer, che ci fai qui?
    Fantasma di Geoffrey Chaucer: Beh, io ci sono sepolto! Ma io voglio dirti che fai bene a svolgere il compito al posto di Bart, è la cosa migliore per il bambino!
    Fantasma di Anna di Clèves: È un consiglio sbagliatissimo!
    Homer: Anna di Clèves?!
    Fantasma di Anna di Clèves: Quello che farai al posto di tuo figlio non imparerà mai a farlo da solo!
    Fantasma di Oscar Wilde: Uh, e dov'è questo adorabile bambino?
    Homer: Oscar Wilde?!
    Fantasma di Oscar Wilde: Homer, ci sono solo due tragedie nella vita: una è non ottenere ciò che uno vuole e l'altra... è ottenerlo.
    Homer: Ma non ha senso!
    Fantasma di Oscar Wilde: L'esperienza è semplicemente il nome che diamo ai nostri errori.
    Homer: Sta zitto!
    Fantasma di Oscar Wilde: Di questi tempi l'uomo conosce il perzzo di ogni cosa ma il valore di nessuna.
    Homer: Chi mi presta un BOO?

Episodio 19, Waverly Hills 9021-D'oh[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Maestra Hoover: Tre, due, uno... bambini, ho appena avuto il contratto a tempo indeterminato. Quindi mi rilasso e lascio che sia Ralph a insegnare.
    [Si mette a leggere una rivista con i piedi sulla cattedra]
    Ralph: Bambini, in quale anno è stato 1+1? La risposta è l'incredibile Ralph! [E si lancia dalla finestra]
  • È meglio aver imparato e perso che non aver imparato affatto. (Lisa)
  • Lisa: Potremmo andare in una scuola dove "speciale" non ha un senso negativo e dove gli insegnanti non arrotondano con le televendite!
    [Inquadratura sugli insegnanti che registrano i messaggi per le televendite]
    Edna Caprapall: Come sapete, la musica degli Air Supply è senza tempo e ora i loro 50 successi su quattro CD!
  • [Accompagnandoli a scuola] Lisa, divertiti! Bart... tu no! (Marge)
  • Skinner: Sovrindendente Chalmers, cosa ci fa lei in un'altra scuola?
    Chalmers: Seymour, come lei sa, come sovrintendete io controllo tutte le scuole del ristretto?
    Skinner: Quindi lei sorveglia altre persone...?
    Chalmers: Mi dispiace che lei abbia frainteso il nostro accordo.
    Skinner: Cosa devo dire ai nostri bambini?!
    Chalmers: Loro lo sanno già. E sono felici per me.
  • Lisa: Ma come? B+?!
    Maestra: Sei stata brava.
    Lisa: Ma io prendo sempre A! Nella vecchia scuola prendevo così tante A che gli insegnanti non mi guardavano più i compiti!
    Maestra: Forse era per questo che prendevi tante A.
  • Perfino il Ralph di questa scuola parla francese! (Lisa)
  • Sono così stufa dei fan nel mio cibo! (Alaska Nebraska/Hanna Montana)

Episodio 20, Quattro grandi donne e manicure[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Lisa: Non è più importante per una donna essere in gamba e potente che essere bella?
    Marge: Una donna può essere in gamba, bella e anche potente. Come la regina Elisabetta I. Le le aveva proprio tutte, tranne la cosa più importante...
    Lisa: Ti prego, non dire "un uomo".
    Marge: No! ...un marito!
  • Walter Raleigh/Homer: Maestà, sono tornato dal Nuovo Mondo con un dono: quest'erba sana e dimagrante detta tabacco!
    Elisabetta I/Selma [mentre fuma il tabacco con una pipa]: Se mai farò sesso questo dopo sarà stupendo!
  • Signore Gesù, anche se il nostro paese è diventato protestante solo per dar modo a quel ciccione del nostro re di scaricare la sua fedele moglie, sappiamo che sei dalla nostra parte! Per favore, distruggi quei mostri che credono che tua madre debba essere adorata! (Reverendo Lovejoy) [pregando prima della battaglia navale tra l'Armada spagnola e la flotta inglese]
  • Non ho bisogno di un uomo poiché io ho l'Inghilterra! (Elisabetta I/Selma)
  • Lisa: Conosco la storia di una pericolosa ossessione per la bellezza femminile. Si chiama Biancaneve e i sette...
    Avvocato dai capelli blu: Scusami, la storia che stai per raccontare è protetta da copyright dalla Walt Disney Corporation! [si rivolge alla donna che fa la manicure mostrando i suoi artigli] Me le può affilare?
    Lisa: Mi scusi ma Biancaneve è una favola di centinaia di anni fa, non appartiene a nessuno!
    Avvocato dai capelli blu: Ci sono dei nani nella tua favola?
    Lisa: Sì... ma sono una mia creazione originale! C'è Grugnolo [Boe], Sbronzolo [Barney], Affamatolo [Homer], Avidolo [Burns], Lenny...
    Patatolo/Patata: Patatolo!
    Lisa: E dottor... Hibbertolo. [il Dr. Hibbert ridacchia]
  • Regina cattiva: HDTV delle mie brame, chi è la più bella del reame?
    HDTV magico: Saresti tu in mancanza d'altro mia regina, ma Biancaneve è la più bella che io abbia mai visto, e poi c'è la ragazza che dice le previsioni sul canale 9 che è un pezzo di... [ridacchia]
  • Oh-ahi! Oh-ahi! | Facciamoci del male | con birra e neve a spippettar... (I sette nani) [cantando in coro sulle note di Ehi-Ho!]
  • Lenny: Tu sei nel marketing, perché ti sei portato un piccone?
    Grugnolo/Boe: Se fossi nel marketing lo sapresti...
  • [Sarcastica, mentre gli erbivori amici di Biancaneve vogliono attaccarla] Oh, accidenti, degli erbivori! Oh, che paura! [gli erbivori la attaccano fino alla morte] (Strega cattiva travestita da vecchia)
  • Lisa: E così Biancaneve dormì e aspettò che arrivasse il suo principe, ma non arrivò mai... perché una donna non dovrebbe dipendere da un uomo. Biancaneve venne riportata alla vita da una dottoressa.
    Marge: E visse per sempre felice e contenta?
    Lisa: Non ha potuto dedicarsi ad attività faticose come la palla a mano, ma per il resto stava una favola.
  • Marge: Ora nulla potrà impedirti di interpretare tutti i più grandi ruoli di Shakespeare! Re Lear, Amleto, Otello, Riccardo III, Enrico IV, prima parte, Enrico IV, seconda parte, Enrico V, Tito Andronico...
    Homer: Dovermi leggere tutte quelle tragedie sarebbe la vera tragedia.
  • Marge: Ecco fatto: tre storie! Ne raccontiamo sempre tre.
    [Maggie tira la gonna della madre]
    Lisa: Mi sembra che anche Maggie voglia una storia.
    [Marge si gira e vede che Agnes Skinner sta leggendo un libro]
    Marge: Oh, La fonte meravigliosa!
    Lisa: Mamma, quel libro non è la Bibbia degli strampalati di testa?
    Agnes: Sì, ma quello sulla copertina è un gran pezzo di gnoccolone! [sulla copertina c'è l'autrice, Ayn Rand]
  • Tu verrai processata come poppante! (Maestro dell'asilo)
  • Maestro dell'asilo [arringa]: Bambini e signori della giuria, il crimine di questa bambina è stato ricordare a noi tutti che siamo ordinari. Quando un filo d'erba cresce al di sopra degli altri, che facciamo? Noi lo tagliamo! Quindi io consiglio nove momenti di riflessione da scontare tutti di seguito.
    Maggie [togliendosi il ciuccio e schiarendosi al gola]: Nel corso dei secoli la pittrice, la scultrice, la costruttrice, si sono trovate da sole contro l'insegnante d'asilo di quel tempo. E non ha vissuto per guadagnarsi gli adesivi premio, ha vissuto per se stessa, per raggiungere quelle cose che sono la gloria di tutta l'umanità. Queste sono le mie condizioni, non mi importa affatto seguirne altre e adesso, se la corte permette, è l'ora della nanna.[1]
  • Oh-ahi! Oh-ahi! | Dal legale noi andiam se la Disney causa ci farà | son guai-son guai-son guai-son guai... (I sette nani) [cantando in coro sulle note di Ehi-Ho! durante i titoli di coda]

Episodio 21, Arrivando in Homerica[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Si chiama Facebook, non Facciadaculbook. (Frase alla lavagna)
It's "Facebook", not "Assbook".
  • Manager: Abbiamo dei grossi problemi con i tuoi test di gravidanza parlanti.
    Test di gravidanza: Ehi-ehi, sei incinta! E non è mio! Eh-eh-eh-eh!
    Manager: Sta dando il 20% di falsi Ehi-Ehi.
    Krusty: Ok. Rimetteteli sul mercato come gira caffè e vendeteli nelle Filippine.
  • Avvocato dai capelli blu: Io propongo che nessun Ogdenvillese sia ammesso entro i limiti della città di Springfield.
    Homer: Condivido la tua xilofobia!
    Lisa: Papi, vorrai dire xenofobia. La xilofobia è la paura degli xilofoni.
    Homer: Io ho paura degli xilofoni! È la musica che si sente quando ballano gli scheletri!
    Sindaco Quimby: Molto bene. Springfield bandirà immigrati e xilofoni. Tutti quelli a favore dicano sì.
    Cittadini: [In coro] Sì!
    Sindaco Quimby: Il confine è ufficialmente chiuso!
    Dewey Largo: Non prenderete mai il mio xilofono!
  • Marge: Papi non credo che dovremmo costruire un recinto. Non abbiamo sempre insegnato ai bambini a fare amicizia con quelli che sono un po' diversi?
    Lisa: Sì.
    Bart: Sì.
    Maggie: Ya! Ya! Ya!
    Marge: [Scioccata] Le prime parole di Maggie sono in Ogdenvillese!
    Homer: Lo vedi Marge? Ora lo capisci perché dobbiamo costruire quel recinto?
    Marge: Costruiscilo papi! Fallo alto fino al cielo e più profondo dell'inferno!

Note[modifica]

  1. Le uniche parole, oltre a «Papà» nell'episodio E con Maggie son tre, pronunciate da Maggie. Nella versione originale è doppiata da Jodie Foster, in quella italiana da Laura Boccanera.

Altri progetti[modifica]