Scuse dai film

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di scuse tratte dai film.

  • – Chiedi scusa per aver parlato male dei miei figli del cazzo!
    – Scusa per aver parlato male dei tuoi figli del cazzo. (In Bruges - La coscienza dell'assassino)
  • Il tempo che occorre a una lacrima per scendere | a un cuore per perdere un battito | a un serpente per cambiare pelle | a una rosa per far crescere una spina | è il tempo che basterebbe | per perdonarmi. | Mi dispiace tanto. | Ho solo fatto ciò che dovevo fare. (Dancer in the Dark)
  • Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero... rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C'era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio! (The Blues Brothers)
  • Senti, comincio ad essere più pessimista di prima. Ti chiedo di farmi un favore: voglio che trovi mia moglie, non chiedermi come, al momento lo saprai. Devi dirle alcune cose, devi dirle che... devi dirle che c'ho messo un po' a capire che sono stato un imbecille, ma che... che... quando le cose hanno iniziato a girare bene per lei avrei dovuto... dovuto essere contento, avrei dovuto... dovuto esserle di sostegno. Dille che è la cosa più bella che è capitata a questo perfetto imbecille. Mi avrà sentito dire 'ti amo' migliaia di volte, ma mai una sola volta 'scusami'. Per questo voglio che tu le dica 'John ha detto che ti chiede scusa', è chiaro? (Trappola di cristallo)