Differenze tra le versioni di "Wikiquote:Archivio delle citazioni del giorno/marzo"

Jump to navigation Jump to search
vario La Bruyère
(inserisco nuova autrice (Emily Dickinson) al posto di Plinio (che era poco originale)
(vario La Bruyère)
*'''[[Template:Qotd/26marzo|26 marzo]]:''' Solo è sanza virtù chi nolla vuole. ([[Leon Battista Alberti]])
*'''[[Template:Qotd/27marzo|27 marzo]]:''' Gli uomini temono il pensiero più di qualsiasi cosa al mondo, più della rovina, più della morte stessa. Il pensiero è rivoluzionario e terribile. Il pensiero non guarda ai privilegi, alle istituzioni stabilite e alle abitudini confortevoli. Il pensiero è senza legge, indipendente dall'autorità, noncurante dell'approvata saggezza dell'età. Il pensiero può guardare nel fondo dell'abisso e non avere timore. Ma se il pensiero diventa proprietà di molti e non privilegio di pochi, dobbiamo finirla con la paura. ([[Bertrand Russell]])
*'''[[Template:Qotd/28marzo|28 marzo]]:''' LoIl schiavopiacere hadella uncritica soloci padrone;toglie l'ambiziosoquello nedi haessere tantivivamente quantecolpiti sonoda lecose persone utili alla sua fortunabellissime. ([[Jean de La Bruyère]])
*'''[[Template:Qotd/29marzo|29 marzo]]:''' ''Passeranno gli anni, ti sposerai, | dimenticherai i disordini. | Essere donna è un gran passo, | fare impazzire è un'eroica impresa. || Pure, io, di fronte al prodigio di mani di donna, | del dorso e delle spalle e del collo, | con la devozione d'un servo | tutta la mia vita benedico. || Ma per quanto la notte m'incateni | con anelli d'angoscia, | più forte al mondo è la spinta a fuggire | e la passione invita alle rotture.'' ([[Boris Pasternak]])
*'''[[Template:Qotd/30marzo|30 marzo]]:''' Il successo è più dolce nel pensiero di chi non lo raggiunge mai. ([[Emily Dickinson]])

Menu di navigazione