Darth Maul

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Darth Maul

Darth Maul, lord Sith di Guerre stellari.

Citazioni di Darth Maul[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma[modifica]

  • Tatooine è scarsamente popolato, se la traccia è esatta li troverò rapidamente, maestro.
  • Finalmente potremo rivelarci ai Jedi, finalmente potremo vendicarci!
  • [A Darth Sidious] Sì, mio maestro.

Star Wars: The Clone Wars[modifica]

  • Attraverso la vittoria, spezzo le mie catene. (Stagione 4, Fratelli)
  • Ricordo sempre che io sono la paura! Ricordo sempre che io sono il cacciatore! Ricordo sempre che io sono il sudiciume! Ricordo sempre che io sono niente! (Stagione 4, Fratelli)
  • È passato tanto tempo, il mio sentiero è stato così buio, buio come mai avrei potuto immaginare. (Stagione 4, Vendetta)
  • L'odio che nutro ha mantenuto intatto il mio spirito, nonostante il mio corpo. Ero precipitato nel buio, sono diventato una bestia ripugnante, e tale mi hai trovato, fratello. Abbandonato. Dimenticato. (Stagione 4, Vendetta)
  • Sono stato l'apprendista dell'essere più potente della galassia un tempo. Ero destinato a diventare anche più. Ma sono stato derubato da quel destino da un Jedi, da Obi-Wan Kenobi. (Stagione 4, Vendetta)
  • Con la galassia in guerra, [...] c'è soltanto un modo per attirare l'attenzione dei Jedi: una strage di innocenti, senza pietà e senza compromessi. (Stagione 4, Vendetta)
  • Ho atteso un tempo infinito per avere la mia vendetta, posso aspettare ancora un po'. (Stagione 4, Vendetta)
  • Pochi spiccioli sono insignificanti senza un piano per sopravvivere. (Stagione 5, Il maestro e l'apprendista)
  • Per continuare, serve un punto di vista univoco... cioè il mio. (Stagione 5, Il maestro e l'apprendista)
  • Non siamo Jedi. Noi siamo i Lord, i Lord del Crimine. (Stagione 5, Il maestro e l'apprendista)
  • Si è sempre in due, ricorda fratello: un maestro e un apprendista. E tu sei l'apprendista. (Stagione 5, Il maestro e l'apprendista)
  • Il dubbio può condurre solo al fallimento. (Stagione 5, Ombre su Mandalore)
  • Reclamo questa spada e il mio diritto ad essere da ora il capo della Ronda della Morte! [...] Se non vi unirete a me, morirete tutti. (Stagione 5, L'ombra della ragione)
  • Ho usato i tuoi insegnamenti, maestro. E ho costruito tutto questo nella speranza di tornare al tuo fianco. (Stagione 5, Il senza legge)
  • Sono sopravvissuto e prospererò nel caos che è alle porte. (Stagione 7, L'apprendista fantasma)
  • Giustizia è solo un concetto elaborato dall'attuale base di potere. Una base che, secondo i miei calcoli, sta per cambiare. (Stagione 7, L'apprendista fantasma)
  • [Su Palpatine] Lui è responsabile di tutto. Sempre celato nell'ombra. Ma presto, molto presto... deciderà di rivelarsi per com'è. (Stagione 7, L'apprendista fantasma)
  • Non c'è giustizia, nè legge, nè ordine, tranne l'ordine che prenderà il suo posto! Il tempo dei Jedi è passato. Non possono sconfiggere Sidious. Ma, insieme, tu e io possiamo. Ogni decisione che hai preso ti ha condotto a questo momento. (Stagione 7, L'apprendista fantasma)

Solo: A Star Wars Story[modifica]

  • Darth Maul [nell'ologramma]: Sì?
    Qi'ra: Mi dispiace informati che Dryden Vos è morto... Ucciso dall'uomo che aveva ingaggiato per rubare il carico di coassio, cioè il suo amico, Tobias Beckett.
    Darth Maul: Ah, è così? Dov'è il carico, adesso?
    Qi'ra: Andato. Beckett, ancora lui. Ha massacrato gli altri. Sono viva io sola.
    Darth Maul [si toglie il cappuccio]: Un uomo non può aver fatto questo da solo!
    Qi'ra: Io non c'ero... Perchè, altrimenti, avrei provato a salvarlo.
    Darth Maul [ridacchia istericamente, e prende la sua spada laser con la Forza]: Prendi la nave e vieni da me su Dathomir, e tu e io decideremo insieme che cosa fare del traditore, Beckett, e dei suoi complici.
    Qi'ra: Sto arrivando.
    Darth Maul [accende la sua spada laser]: Qi'ra, tu e io lavoreremo molto più da vicino... da ora. [l'ologramma si spegne]

Star Wars Rebels[modifica]

Citazioni su Darth Maul[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

James Luceno[modifica]

  • Non sarebbe il caso di addestrare qualcun altro nelle arti dei Sith in modo che si occupi personalmente delle nostre missioni? [...] Non parlo di un apprendista, né di qualcuno che aspiri a diventare un Signore dei Sith. Parlo di qualcuno esperto nel combattimento e nella segretezza, che potremmo eliminare facilmente quando non ne avremo più bisogno. (Palpatine)
  • Abitualo al dolore, Lord Sidious, così che possa servirci incondizionatamente. Se i suoi poteri della Forza non dovessero maturare, sbarazzatene. In caso contrario, trasferiscilo su Orsis: là troverai un centro di addestramento d'élite diretto da un combattente esperto falleen di nome Trezza. Lui e io abbiamo dei trascorsi. Trezza crescerà lo Zabrak in modo che sia forte ma leale. Tu, tuttavia, supervisionerai il suo addestramento nelle arti del Lato Oscuro. Non parlargli dei Sith o dei nostri piani finché non si sarà dimostrato all'altezza. E non sguinzagliarlo contro i nostri nemici più importanti prima che lo abbia messo alla prova. (Darth Plagueis)
  • Alla vista della spada laser a due lame dello Zabrak, Plagueis trattenne il respiro. "Una spada laser doppia! La stessa arma brandita da Exar Kun! L'ha costruita lui?"
    "Il prototipo consisteva di due spade laser unite per i pomelli a mo' di zhaboka iridoniano. Gli ho spiegato come migliorare il progetto iniziale e lui se l'è costruita da solo".
    Plagueis osservò i droidi che venivano infilzati uno dopo l'altro dalle due lame cremisi. "Per quanto superflua, non posso negare che sia molto abile nella tecnica Jar'Kai". Si volse nuovamente verso Sidious. "Lo stile niman e il teräs käsi non sostituiranno mai il dun möch, ma apprezzo il fatto che tu lo abbia addestrato per combattere come una macchina piuttosto che come un vero apprendista"
  • Sei formidabile, [...] ma non sei un esercito e non ti ho addestrato tutti questi anni per vederti suicidare. Quando ti ho conferito il titolo di Darth non ti ho premiato per essere sopravvissuto a missioni pericolose, digiuni e droidi assassini, ma per la tua obbedienza e la tua lealtà. Non ho dubbi che avrai molte occasioni per dimostrare ai Jedi che sei più potente di loro, ma non è compito tuo schiacciare l'Ordine, che tu li odi oppure no. (Palpatine)
  • Tra tutti gli abitanti della galassia, il Signore Oscuro aveva scelto proprio lui come apprendista ed eventuale successore, eppure Darth Sidious si era rifiutato di fornirgli tutti gli strumenti di cui Maul avrebbe avuto bisogno per condurre l'imperativo dei Sith. Nonostante tutti i suoi sforzi di familiarizzare con il panorama politico e le organizzazioni criminali – alcune delle quali si erano alleate con Darth Sidious mentre altre gli erano ostili – Maul non aveva ancora capito bene come funzionasse la galassia. Aveva intuito che i Sith erano in guerra con l'Ordine dei Jedi invece che con la Repubblica, ma non gli era stato spiegato come sarebbero stati messi in atto i loro piani di vendetta.
  • Sidious ripensò ai viaggi che aveva compiuto dieci anni prima per assistere ai combattimenti di Maul su Orsis e sui pianeti circostanti. Lo Zabrak era stato determinato a vincere a ogni costo, insensibile al dolore, valoroso e terrificante. Un pericoloso sfidante a dieci anni e un campione a dodici. Sotto i tatuaggi che macchiavano il suo viso, le braccia, le gambe e il torace si nascondevano le cicatrici di tutte quelle battaglie mortali. Ma non sarà soddisfatto finché non avrà ucciso un Maestro Jedi, pensò Sidious. A meno che il suo orgoglio non l'avesse ucciso prima.

Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma[modifica]

  • Questo è il mio allievo, Darth Maul. Lui troverà la vostra nave smarrita. (Palpatine)
  • Sei stato ben addestrato, mio giovane allievo. Non potranno competere con te. (Palpatine)
  • Qui-Gon Jinn: Era uno addestrato alle arti Jedi. La mia conclusione può essere una sola: era un Lord Sith.
    Ki-Adi-Mundi: Impossibile. I Sith sono ormai estinti da un millennio.
    Mace Windu: Ah, io non credo che i Sith siano tornati a nostra insaputa.
    Yoda: Ah, arduo da vedere il lato oscuro è.
  • Mace Windu: Non c'è dubbio, il misterioso guerriero era un Sith.
    Yoda: Sempre due ci sono, né più, né meno: un maestro, e un apprendista.
    Mace Windu: Ma quale è stato ucciso? Il maestro, o l'apprendista?

Star Wars: The Clone Wars[modifica]

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]

Guerre stellari di George Lucas
Trilogia prequel: Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma · Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni · Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith
Trilogia originale: Guerre stellari · L'Impero colpisce ancora · Il ritorno dello Jedi
Trilogia sequel: Star Wars: Il risveglio della Forza · Star Wars: Gli ultimi Jedi · Star Wars: L'ascesa di Skywalker
Anthology: Rogue One: A Star Wars Story · Solo: A Star Wars Story
Serie tv: Droids Adventures · Star Wars: Clone Wars · Star Wars: The Clone Wars · Star Wars Rebels · The Mandalorian
Videogiochi: Star Wars: Bounty Hunter · Star Wars: Knights of the Old Republic · Star Wars Episodio III: La vendetta dei Sith · Star Wars: Il potere della Forza · Star Wars: Il potere della Forza II · Star Wars: Battlefront II
Personaggi: Darth Bane · C-3PO · Conte Dooku · Dart Fener · Boba Fett · Jango Fett · Generale Grievous · Obi-Wan Kenobi · Darth Maul · Palpatine · Darth Plagueis · Luke Skywalker · Ahsoka Tano · Grand'ammiraglio Thrawn · Asajj Ventress · Yoda
Gruppi e organizzazioni: Droide · Impero Galattico · Jedi · Mandaloriani · Repubblica Galattica · Sith
Altro: Forza · Guerra dei cloni · Spada laser
Ultime parole