Palpatine

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Cosplay di Palpatine

Sheev Palpatine, personaggio di Guerre stellari.

Citazioni[modifica]

  • È stato con grande riluttanza che ho accettato questa carica. Io amo la democrazia. Io amo la Repubblica. I poteri che mi conferite saranno da me rimessi al risolversi di questa crisi. E come primo decreto, in accordo alle mie nuove funzioni, ordino la fondazione di un grande esercito della Repubblica per contrastare le crescenti minacce dei separatisti. (Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni)
  • Tu non hai bisogno di guida, Anakin, col tempo imparerai a fidarti del tuo istinto, e allora sarai invincibile. L'ho detto tante volte: sei il Jedi più dotato che abbia mai conosciuto. [...] Ti vedo destinato a diventare il più grande dei Jedi, Anakin, anche più potente del maestro Yoda. (Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni)

Il ritorno dello Jedi[modifica]

  • E ora, giovane Skywalker, tu morirai.
  • Devi sapere che tuo padre non può più sottrarsi al Lato Oscuro della Forza. E così sarà anche per te.
  • Mi chiedo se le tue sensazioni in questa faccenda siano chiare, Lord Fener.
  • La tua flotta ha perso. E i tuoi amici sulla luna di Endor non sopravviveranno. Non c'è via di scampo, mio giovane apprendista. L'Alleanza morirà. Come anche i tuoi amici. Bene. Percepisco la tua ira. Sono indifeso. Prendi la tua arma! Abbattimi con tutta la forza del tuo odio e il tuo viaggio verso il Lato Oscuro sarà finalmente compiuto!
  • Sono impaziente di completare la tua istruzione. Vedrai che imparerai a chiamarmi Maestro.
  • Tutto quanto procede come avevo previsto.

Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith[modifica]

  • Anakin, se si vuole davvero comprendere il grande mistero, lo si deve indagare in tutti i suoi aspetti, non solo quello dogmatico e ristretto dei Jedi. Se vuoi diventare un capo saggio e perfetto devi considerare una visione più ampia della Forza. Attento ai Jedi, Anakin. Solo tramite me puoi acquistare un potere più grande di qualunque Jedi. Impara a conoscere il lato oscuro della Forza, e avrai il potere di salvare tua moglie da morte sicura.
  • Ancora una volta i Sith saranno i padroni della galassia! E... sarà sempre... pace.
  • Darth Plagueis era un Signore oscuro dei Sith così potente e così sapiente da poter usare la Forza per indurre i midi-chlorian a creare la vita. Aveva tale conoscenza del lato oscuro che riusciva a impedire a coloro che amava di morire. [...] Diventò talmente potente che l'unica cosa di cui aveva paura era perdere il suo potere. Cosa che alla fine gli accadde. Disgraziatamente, insegnò al suo apprendista tutto ciò che sapeva, e il suo apprendista lo uccise mentre dormiva. Che ironia. Salvava altri dalla morte, ma non salvò sé stesso.
  • Diventa mio apprendista! Impara a usare il Lato Oscuro della Forza!
  • Dobbiamo fare in fretta. I Jedi sono implacabili. Se non verranno eliminati tutti sarà guerra civile, senza fine. Perciò per prima cosa andrai al loro tempio. Li coglieremo di sorpresa. Fa' ciò che va fatto, Lord Fener. Non esitare. Non avere pietà. Solo allora diventerai così potente nel Lato Oscuro da salvare Padmé.
  • Il concetto del bene è un punto di vista. I Sith e i Jedi sono simili sotto quasi tutti gli aspetti, inclusa la ricerca di un sempre maggior potere.
  • Il lato oscuro della Forza è la via per acquistare molte capacità da alcuni ritenute ingiustamente non naturali.
  • Io penso che tu avverta quali sono i miei sospetti. Il Consiglio dei Jedi vuole prendere il comando della Repubblica. Progettano di tradirmi.
  • Io sono il Senato!
  • Hai lavorato bene, mio nuovo apprendista. E ora, Lord Fener, va' e porta la pace nell'Impero
  • La Forza è potente in te. Un potente Sith tu diventerai! D'ora in poi sarai chiamato con il nome di Dart Fener.
  • Ogni singolo Jedi, compreso il tuo amico, Obi-Wan Kenobi, ora è un nemico della Repubblica.
  • Potere!! Illimitato potere!!!
  • Torna con la mente ai tuoi primi insegnamenti. Chiunque conquisti il potere ha paura di perderlo. Persino i Jedi.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]