Obi-Wan Kenobi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Cosplay di Obi-Wan

Obi-Wan Kenobi, maestro Jedi di Guerre stellari.

Citazioni di Obi-Wan Kenobi[modifica]

Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma[modifica]

  • [Rivolto a Qui-Gon Jinn] Su una cosa avevi ragione, maestro: il negoziato è stato davvero breve!
  • [Su Anakin Skywalker] Come mai sento che abbiamo raccolto un'altra patetica forma di vita?
  • Maestro Yoda, ho dato a Qui-Gon la mia parola. Io addestrerò Anakin, anche senza l'approvazione del Consiglio, se occorre.
  • [Rivolto ad Anakin Skywalker] Il Consiglio mi ha concesso il permesso di addestrarti. Tu diventerai un Jedi. Te lo prometto.

Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni[modifica]

  • Fa attenzione ai tuoi pensieri. Essi ti tradiscono. Tu hai fatto un giuramento all'Ordine dei Jedi che non è facile infrangere. E poi ricordati che non ti devi fidare di una che è in politica.
  • So per esperienza che i senatori pensano solo a compiacere chi finanzia le loro campagne, e non hanno scrupoli a mettere da parte le esigenze della democrazia per ottenere quei finanziamenti.
  • Palpatine è un politico. E ha l'intelligenza di conformarsi sia alle passioni che ai pregiudizi dei senatori.
  • [Rivolto ad Anakin Skywalker] Non so perché ma sento che tu sarai la mia fine...
  • [Rivolto ad Anakin Skywalker] Se passassi più tempo a esercitarti con la spada invece di fare lo spiritoso eguaglieresti il maestro Yoda in bravura!
  • Sono preoccupato per il mio Padawan. Non è pronto per compiere questa missione da solo. [...] Ha ancora molto da imparare, maestro. Le sue capacità lo hanno reso, beh, arrogante.

Star Wars: Clone Wars[modifica]

  • La prudenza non è mai troppa.
  • Quanto dirò solleverà un dibattito, ma al punto in cui noi siamo consiglierei di fare a meno delle prove e promuovere il mio padawan Anakin a cavaliere Jedi.
  • Anakin ha affrontato cose ben più difficili delle prove. Ha superato una prova di destrezza sconfiggendo quell'assassino oscuro sulla quarta luna di Yavin e ha sopportato un atroce prova della carne per mano del Conte Dooku, e continua a superare ogni prova di coraggio che questa guerra gli presenta.
  • Anakin, non sei più un bambino. Ma finché sarai il mio alievo, ti farai guidare dalla mia saggezza.
  • [Su Qui-Gon Jinn] Non passa giorno che io non cerchi consiglio nella sua saggezza. Ti trasmetto i suoi insegnamenti come meglio posso, e da quando sei con me hai dimostrato di essere in tutto all'altezza delle sue aspettative.
  • La prova più difficile da affrontare per uno Jedi è guardare dentro di sé. Spesso vediamo cose che non ci piacciono, ma esse non sono scritte in lettere di pietra. Sono le nostre scelte a plasmare il nostro destino.

Star Wars: The Clone Wars[modifica]

Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith[modifica]

  • Pilotare è per droidi!
  • I Sith sono la nostra specialità.
  • [Sul Generale Grievous] Che essere incivile.
  • Mandatemi a uccidere l'Imperatore. Non ucciderò mai Anakin. [...] Lui è come un fratello. Non posso ucciderlo.
  • [Rivolto ad Anakin Skywalker] Hai lasciato che questo Signore Oscuro ti corrompesse l'animo, finché sei diventato ciò che avevi giurato di distruggere.
  • La mia devozione va alla Repubblica, alla democrazia!
  • Soltanto un Sith vive di assoluti.
  • Ho fallito con te, Anakin! Ho fallito con te!
  • Anakin, il Cancelliere Palpatine è il male!
  • È finita, Anakin. Sto più in alto di te.
  • Tu eri il Prescelto! Era scritto che distruggessi i Sith, non che ti unissi a loro! Dovevi portare equilibrio nella Forza, non lasciarla nelle tenebre! [...] Eri mio fratello, Anakin. Ti volevo bene.

Star Wars Episodio III: La vendetta dei Sith (videogioco)[modifica]

  • Anakin, ti prego! Torna alla luce. Pentiti di ciò che hai fatto. Io posso aiutarti!
  • Avete un'alta opinione di voi stessi per essere dei droidi da battaglia.
  • C'è sempre un droide più grosso!
  • Era meglio quando i cloni erano nostri alleati.
  • I droidi non dovrebbero giocare con le spade laser!
  • I droidi non sono famosi per il loro cervello.
  • [Rivolto al Generale Grievous] Molto astuto... Riservalo per ingannare uno dei tuoi droidi!
  • Non credere di essere in vantaggio per la tua stazza.
  • Non saranno delle mosse stravaganti a salvarti.
  • [Rivolto al Generale Grievous] Non sono qui per arrestarti, ma per ucciderti!
  • Qualcuno vi ha programmato per parlare troppo.
  • Quattro spade laser? Ne avrai bisogno, Grievous.
  • Sei più grande di me, prova a impegnarti!
  • [Rivolto al Generale Grievous] Sei programmato per giocare sporco!
  • Sono lusingato che il buon Generale Grievous mi consideri tanto pericoloso.
  • Ho voluto solo ciò che era meglio per te, Anakin. Non ero preparato per addestrare... uno come te. [...] Forse ti ho deluso... ma non ti abbandonerò al Lato Oscuro!

Star Wars Rebels[modifica]

  • Qui è il maestro Obi-Wan Kenobi. Mi addolora riferire che sia l'Ordine dei Jedi che Repubblica sono caduti, e l'oscura ombra dell'Impero si leva a prendere il loro posto. Questo messaggio è un avvertimento e un monito per tutti i Jedi sopravvissuti: confidate nella Forza. Non ritornate al Tempio; quei giorni sono finiti e il nostro futuro è incerto. Verremo tutti messi alla prova nella fiducia, nella fede, nelle amicizie, ma dobbiamo perseverare, e col tempo, una nuova speranza vedrà la luce. Che la Forza sia con voi, sempre.
  • Se ti definisci per il tuo potere di togliere la vita, il tuo desiderio di dominare, di possedere, allora non hai niente.

Guerre stellari[modifica]

  • La desolazione dello Jundland non va attraversata tanto alla leggera.
  • Una volta io ero un cavaliere Jedi, come tuo padre. [...] Era il miglior stella-pilota della galassia, e un astuto guerriero. Ho sentito che sei diventato un ottimo pilota anche tu. Ed era un caro amico.
  • [Sulla spada laser] Questa è l'arma dei cavalieri Jedi. Non è goffa o erratica come un fulminatore. È elegante, invece, per tempi più civilizzati. Per oltre mille generazioni i cavalieri Jedi sono stati i guardiani di pace e giustizia nella vecchia Repubblica, prima dell'oscurantismo. Prima dell'Impero.
  • Un giovane Jedi, di nome Dart Fener, che era stato mio allievo finché non si volse al male, aiutò l'Impero a dare la caccia ai cavalieri Jedi e a distruggerli. Egli tradì e assassinò tuo padre. Ora i Jedi sono praticamente estinti. Fener fu sedotto dalla parte tetra e oscura della Forza.
  • La Forza è quella che dà ai Jedi la possanza, è un campo energetico creato da tutte le cose viventi. Ci circonda, ci penetra, mantiene unita tutta la galassia.
  • Chi è più pazzo, il pazzo o il pazzo che lo segue?
  • Non puoi vincere, Dart. Se mi abbatti io diventerò più potente di quanto tu possa immaginare!
  • Ricorda, Luke: la Forza sarà con te, sempre.

L'Impero colpisce ancora[modifica]

  • Luke. [...] Tu andrai al sistema Dagobah. [...] Là sarai istruito da Yoda, il grande maestro Jedi che insegnò a me.
  • [Rivolto a Yoda sull'impazienza di Luke Skywalker] Ero diverso io quando tu mi insegnasti?
  • Il ragazzo è la nostra ultima speranza.

Il ritorno dello Jedi[modifica]

  • Tuo padre fu sedotto dal Lato Oscuro della Forza. Cessò di essere Anakin Skywalker e divenne Dart Fener. Quando ciò accadde, tutto il bene che era in tuo padre venne distrutto. Quindi quello che ti dissi era vero, da un certo punto di vista.
  • Luke, scoprirai che molte delle verità che affermiamo dipendono spesso dal nostro punto di vista. Anakin era un buon amico. Quando io lo conobbi, tuo padre era già un grande pilota. Rimasi stupito di quanto intensamente la Forza fosse con lui. Così mi assunsi il compito di farlo diventare uno Jedi. Credevo di poterlo istruire come avrebbe fatto Yoda. Avevo torto.
  • [Su Dart Fener] È più una macchina, ora, che un uomo. È contorto, è malvagio.

Timothy Zahn[modifica]

  • La Forza è con te, Luke, e con disciplina e perseveranza ti renderà sempre più potente. [...] Ma non devi mai abbassare la guardia. L'imperatore non c'è più, ma il lato oscuro è ancora potente, ricordalo.
  • Ti ho voluto bene come a un figlio, a un discepolo e a un amico. Finché non saremo di nuovo insieme, che la Forza sia con te.
  • Non sei l'ultimo Jedi, Luke, ma il primo di una nuova generazione.

Film[modifica]

Serie televisive[modifica]

Altri progetti[modifica]

Guerre stellari di George Lucas
Trilogia prequel: Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma · Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni · Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith
Trilogia originale: Guerre stellari · L'Impero colpisce ancora · Il ritorno dello Jedi
Trilogia sequel: Star Wars: Il risveglio della Forza · Star Wars: Gli ultimi Jedi · Star Wars: L'ascesa di Skywalker
Anthology: Rogue One: A Star Wars Story · Solo: A Star Wars Story
Serie tv: Droids Adventures · Star Wars: Clone Wars · Star Wars: The Clone Wars · Star Wars Rebels · The Mandalorian
Videogiochi: Star Wars: Bounty Hunter · Star Wars: Knights of the Old Republic · Star Wars Episodio III: La vendetta dei Sith · Star Wars: Il potere della Forza · Star Wars: Il potere della Forza II · Star Wars: Battlefront II
Personaggi: Darth Bane · C-3PO · Conte Dooku · Dart Fener · Boba Fett · Jango Fett · Generale Grievous · Obi-Wan Kenobi · Darth Maul · Palpatine · Darth Plagueis · Luke Skywalker · Ahsoka Tano · Grand'ammiraglio Thrawn · Asajj Ventress · Yoda
Gruppi e organizzazioni: Droide · Impero Galattico · Jedi · Mandaloriani · Repubblica Galattica · Sith
Altro: Forza · Guerra dei cloni · Spada laser
Ultime parole