Darth Bane

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Cosplay di Darth Bane

Darth Bane, personaggio di Guerre stellari.

Citazioni di Darth Bane[modifica]

  • I Sith si uccisero tra loro, vittime della loro stessa cupidigia. Ma dalle ceneri dell'annientamento, emersi io, unico sopravvissuto. Scelsi di passare la mia conoscenza ad uno solo. Lasciai un'eredità indistruttibile, e ora tu sei qui davanti a me. Sei venuto per essere mio apprendista? Dovrai uccidermi per prendere il mio posto. (Star Wars: The Clone Wars)

Citazioni su Darth Bane[modifica]

James Luceno[modifica]

  • Anche se molti Signori dei Sith dai tempi di Bane avevano contribuito a indebolire la Repubblica, i loro sforzi erano stati vanificati più dall'altruismo e dall'ottemperanza alla Regola dei Due che dalla debolezza e dall'incompetenza. Erano stati spinti ad adempiere alla regola di Bane, eppure erano caduti vittime dei loro vizi e delle loro eccentricità, senza riuscire a vendicarsi dell'Ordine dei Jedi.
  • Aveva studiato la leggenda di Bane e di come quello era stato tormentato dalle presenze di coloro che aveva sconfitto per appianare le divergenze all'interno dell'Ordine dei Sith e riportarlo a uno stato di autentica egemonia grazie alla Regola dei Due: un Maestro a incarnare il potere e un apprendista a bramarlo. A quanto pareva, Bane era stato perseguitato dagli spiriti dei Signori di Sith morti generazioni prima di lui e dei quali aveva dissacrato le cripte cercando disperatamente i loro holocron e la loro antica saggezza.
  • Darth Bane, il quale aveva ridefinito i Sith limitando il loro numero e agendo in segretezza, aveva trascorso l'infanzia a estrarre cortosite nelle miniere di Apatros, molto prima di cominciare a seguire i dettami del Lato Oscuro. Nei millenni che erano seguiti alla sua morte, Bane era stato divinizzato e i poteri che gli erano stati attribuiti erano diventati leggendari.
  • Discendiamo da Darth Bane; siamo i prescelti che rifiutano di lasciarsi trasportare dalla Forza e che invece la governano. (Darth Plagueis)

Altri progetti[modifica]