Richard Ames

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Richard Ames

Universo Metal Gear
Nome originale

リチャード エイムズ
Richādo Eimuzu

Affiliazione DIA
Patriots
Relazioni
Autore Hideo Kojima
Tomokazu Fukushima
Disegni Yoji Shinkawa
Studio Konami
1ª apparizione in Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty (2001)
Voce originale

Richard Ames, personaggio della serie di videogiochi Metal Gear.

Citazioni di Richard Ames[modifica]

Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty[modifica]

  • Quando si parla di sicurezza, il silenzio è d'oro.
  • Loro vogliono "liberare" Manhattan, metterla fuori uso e trasformarla in una specie di repubblica. Da cui il nome "Figli Liberi", suppongo.
  • Tu mi hai ingannato... Ora capisco – Ocelot, tu sei... [ultime parole]

Citazioni su Richard Ames[modifica]

Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty[modifica]

  • Ho capito che aveva avuto una relazione con Naomi non appena l'ho guardato in faccia. (Nastasha)
  • Fatman aveva ucciso la sorella di Ames e l'aveva fatta franca. Ames promise e pianificò la sua vendetta. (Snake Tales)
  • Ho sempre saputo che da DIA escono solo bugiardi di infima categoria. [...] [I Patriots] sapevano che il Presidente [Johnson] voleva tradirli. Allora hanno mandato te per tenerlo sotto controllo, giusto? Spiacente, Colonnello. Non hai fatto il tuo dovere. (Ocelot)
  • Solitamente le sciarade hanno dell'umorismo. Abbiamo usato le nanomacchine di Ames per spegnere il suo pacemaker. (Ocelot)

Altri progetti[modifica]