Major Zero

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

David Oh

Universo Metal Gear
Soprannome Zero (ゼロ)
Major Tom
O
Cipher
Affiliazione FOX
Patriots
Autore Hideo Kojima
Disegni Yoji Shinkawa
Studio Konami
1ª apparizione in Metal Gear Solid 3: Snake Eater (2004)
Voce originale

Major Zero, personaggio della serie di videogiochi Metal Gear.

Citazioni di Zero[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Metal Gear Solid 3: Snake Eater[modifica]

  • Major: Se tutto va bene, ci vorranno poche ore.
    Snake: A casa in tempo per la cena.
    Major: Ma se qualcosa va storto... Farai cena, colazione e tutto il resto dei pasti nella giungla.
  • La leggendaria unità formata da The Boss durante la Seconda Guerra Mondiale era un serpente. L'Unità Cobra... un gruppo d'eroi che posero fine alla guerra e salvarono il mondo.
  • Snake: L'unità FOX finirà?
    Major: No. Questa volpe sta ancora un passo avanti ai cani.
  • Mostra il tuo patriottismo. Se fallisci, ti ritroverai in un letto d'ospedale, in attesa del plotone di esecuzione.
  • Major: Una volta io ero conosciuto come "O".
    Snake: È da lì che deriva "Zero"?
    Major: Precisamente. Ma in un altro senso, significa fantasma, uno la cui identità deve rimanere un mistero. Il progenitore delle operazioni d'infiltrazione solitarie.
  • Non ci sono garanzie nello spionaggio, Snake, solo supposizioni calcolate.
  • Esattamente, cos'è che non ti piace di James Bond? I fantastici aggeggi? Le auto? Le armi? [...] Snake, non ti piacerebbe avere una pistola a forma di penna? [...] Ah, ho capito. Sei preoccupato di come trattare le signore, vero? [...] A dire la verità, non piace neanche a me l'idea di fare il cascamorto con delle fatalone nemiche. Ma fa parte del fascino di Bond. Potresti imparare un paio di cose da lui. Che mi dici di questa EVA? Cos'hai intenzione di fare con lei? [...] Non devi farti coinvolgere. Questo è un gioco di spia contro spia. Ti sta usando esattamente come tu stai usando lei. [...] E se cambiassi il tuo nome in codice in 00-Snake?
  • The Sorrow era uno dotato di... poteri speciali. [...] In altre parole, poteva parlare con i fantasmi. Dicono che riuscisse a scoprire cosa accadeva in una battaglia parlando con i soldati morti.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain[modifica]

  • In effetti, sei quasi minorenne, dopo tutto. [...] Una studentessa in tutto e per tutto. Persino lui [Big Boss] non sospetterà nulla. [...] Hai dovuto superare un periodo difficile, per arrivare dove sei. [...] I ratti di fogna hanno una vita migliore. Lo so. Addestramento estremo. Inedia. Giorni trascorsi senza dormire. Abbandonata, ferita, tutto tranne che uccisa in ogni modo immaginabile. Alcuni dei tuoi compatrioti sono morti. Altri ti hanno tradita, dandoti per morta. E tu hai fatto lo stesso con loro. Ma nonostante tutto, sei sopravvissuta. E sei arrivata fin qui da sola. Ma guardati. Riesco a vedere tutto ciò che hai passato. [...] Considera questa missione come una ricompensa per la vetta che hai scalato. [rivolto a Paz]
  • Ocelot [riferito a Big Boss]: Dove si trova?
    Zero: In viaggio verso un mio vecchio nascondiglio. Una base nella sovranità britannica di Cipro. [...] EVA sta guidando l'operazione.
    Ocelot: EVA? Segue i tuoi ordini?
    Zero: È buffo esserci riuniti tutti così, non trovi? [...] Ma non voglio che Snake muoia. Almeno questo può riconciliarci. [...] Un'altra cosa... ho una proposta. [...] Si potrebbe dire che ho... creato un altro Snake. [...] Una copia mentale. Il suo fantasma, se così posso chiamarlo.
    Ocelot: Non capisco.
    Zero: Lo capirai quando sarai a Cipro. Io ho dato inizio a tutto, ma il resto dipende da te.
  • Ricordi l'ultima volta che ti sono venuto a trovare in ospedale? La nostra prima missione insieme. Dopo che The Boss ti scaraventò in quel fiume, rompendoti il braccio. Ah, i bei vecchi tempi... Non te l'ho mai detto, ma... Allora, avevo un'altra squadra a mia disposizione. Guidata da un uomo molto speciale [Skull Face]. Forse non ha gradito la cosa. In ogni caso, quest'uomo... mi ha fatto qualcosa. Ed ecco perché... Anch'io ora sono piuttosto malato. [...] Non m'importa di me. Ma non potrò mai perdonare, ciò che ti ha fatto. [...] Jack, quando il tuo soggiorno qui sarà finito... In effetti, chissà quando sarà? Comunque... Probabilmente io non ci sarò più... Sarò da qualche parte ma non potrai trovarmi. Una lapide scolpita nel codice di una macchina. È tutto ciò che lascerò come segno della mia esistenza. Svegliati presto, amico mio.

Citazioni su Zero[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Metal Gear Solid 3: Snake Eater[modifica]

  • Snake: Mi manda Major Zero, l'uomo che la fece uscire due anni fa.
    Sokolov: Zero...
    Snake: Ho un messaggio da parte sua.
    Sokolov: Che messaggio?
    Snake: Ha detto di riferirLe: "Scusi per il ritardo".
    Sokolov: Ma davvero?! [...] Significa che è un uomo di parola.
  • Sigint: Major Zero è un uomo di lunghe vedute. Sapeva che si stava avvicinando l'era elettronica e così ha chiamato me.
    Snake: E tu hai risposto.
    Sigint: Be', non avevo un altro posto in cui andare. [...] Major Zero, però, se ne frega di che colore sei. Non ho mai incontrato uno come lui prima d'ora. Lui è... diverso, sai?
  • Il Major è un grandissimo appassionato di James Bond. [...] Forse non te ne rendi conto, ma ora che lo hai fatto iniziare a parlare di Bond, dovrò stare a sentire la sua lezione per un'ora intera dopo che avrà lasciato la radio. (Para-Medic)

Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots[modifica]

  • L'obiettivo di Zero era raggiungere l'unità di pensiero e coscienza. Credeva che fosse ciò che voleva The Boss... e gli altri Patriots seguirono il suo esempio. (EVA)
  • Per Zero, più di qualsiasi altro... tuo padre era un'icona insostituibile. No, la verità è che per Zero... lui era un amico insostituibile. Dopo il tradimento di Big Boss, Zero non riuscì più a credere in qualcosa di così incerto come la vita. Smise di credere in qualsiasi cosa – nazioni, organizzazioni, individui. Zero non era più disposto a mettere la sua organizzazione nelle mani della generazione successiva. Allora costituì una rete di IA... (EVA)
  • I membri originali... Para-Medic... Sigint... EVA... Ocelot. Sono tutti morti. Rimane solo Zero. Tutto ha un inizio... Ma non comincia da "uno". Comincia molto prima... nel caos. Il mondo nasce... da zero. Il momento in cui zero diventa uno, è il momento in cui il mondo si affaccia alla vita. Uno diventa due... Due diventa dieci... Dieci diventa cento. Riportare tutto a uno non risolve niente. Finché rimane lo zero... uno... alla fine diventerà di nuovo cento. E così... il nostro obiettivo... era eliminare Zero. Anche i potenti Patriots iniziarono con un solo uomo. I desideri di quell'uomo diventarono enormi... presuntuosi. Assorbirono la tecnologia e iniziarono a manipolare l'economia. Ci rendemmo conto troppo tardi... che avevamo creato una bestia. Noi avevamo aiutato Zero... a diventare 100. Il suo peccato... era anche il nostro. E per questo motivo... mi accingo a fare tornare Zero... al nulla. (Big Boss)

Metal Gear Solid: Peace Walker[modifica]

  • C'erano una volta due giovani uomini che adoravano un'eroina chiamata The Boss. Un giorno persero improvvisamente il punto di origine, lo zero, che è stata quasi come una madre per loro. Incapaci di rassegnarsi al dolore, decisero di portare a termine la volontà della loro eroina. Ma non riuscirono a mettersi d'accordo su ciò che significava. Alla fine diventarono acerrimi nemici e lo zero da cui entrambi iniziarono fu diviso in due. (Paz)
  • Paz: Cipher controllerà le armi.
    Snake: Controllare le armi?
    Paz: Esatto. Non impedire, ma controllare. È l'approccio finale all'illusione della pace...

Metal Gear Solid V: Ground Zeroes[modifica]

  • Tessendo minuziosamente la sua tela di controllo, non lascia alcuno spazio alla volontà dell'individuo: tipico. (Paz)
  • Skull Face: Cipher si nasconde da quando ha fatto il suo grande esperimento. Nessuno lo vede da anni. Ci arrivano sempre ordini tramite messaggeri. Eccetto per te. Tu l'hai incontrato, faccia a faccia, per contattare Big Boss. Dimmi dov'è. Dov'è Cipher... Dov'è Zero? [...] tu, in questo momento, sei libera. Fai come vuoi.
    Paz: Questo salverà Big Boss?
    Skull Face: Potrebbe.
    Paz: Ucciderai davvero Zero per me?
    Skull Face: Non per te.
    Paz: Va bene... Zero è...

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain[modifica]

  • Quando iniziai ad avere a che fare con Zero... con Cipher... era una sorta di relazione parassitica. Anche se con benefici per entrambi. Cipher non aveva un suo esercito. Perciò voleva noi. Voleva la nostra forza. (Miller)
  • Zero ha creato Cipher, una rete informativa, in grado di raggiungere ogni angolo del mondo. [...] Più ti allontanavi [Big Boss] dalle tue radici e più Zero si ingrandiva. Come se volesse colmare il divario tra di voi. [...] Cipher è una grande creatura e Zero era la sua spina dorsale. Ma senza di lui, si è rinforzata... evolvendosi. (Ocelot)
  • Sospettavi che fosse responsabile per "l'incidente" alla tua base nei Caraibi. Ma a quel punto, Zero era già costretto a letto. Quindi non mi è mai quadrato che fosse stato lui a dare l'ordine... Ora che ho visto l'uomo per cui lavorava Emmerich, sono sicuro che non sia stato Zero. Conosco quell'uomo. [...] Skull Face. [...] L'unità che comanda, XOF, era la forza d'urto di Cipher. Ma da allora si è separato da Zero e ha usato la XOF per esercitare il controllo su Cipher stessa. (Ocelot)
  • Zero fece di tutto per nascondere la tua posizione e mantenerti al sicuro. Ciò significò sacrificare la sua stessa protezione, ma era l'unico modo per farti restare da solo con il tuo uomo. Ed eccomi qui, l'unico collegamento tra te e il mondo che ti sta sfuggendo. [...] È stata l'ultima richiesta di Zero... la sua ultima volontà. (Ocelot a Big Boss)

Altri progetti[modifica]