Strangelove

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Strangelove

Universo Metal Gear
Nome originale

ストレンジラブ

Affiliazione NASA
ARPA
CIA
Outer Heaven
DARPA
XOF
Relazioni
Autore Hideo Kojima
Disegni Yoji Shinkawa,
Ashley Wood
Studio Konami
1ª apparizione in Metal Gear Solid: Peace Walker (2010)
Voce originale

Strangelove, personaggio della serie di videogiochi Metal Gear.

Citazioni di Strangelove[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Metal Gear Solid: Peace Walker[modifica]

  • L'hai vista, vero? Quando sei stata nello spazio... La bellezza che esiste oltre la battaglia. Ora ho capito. Alla fine... Sei stata tu ad aver posato la tua arma... E aver scelto di cantare... [a The Boss]
  • Non c'è alcuna pace da trovare, ovunque. E così possiamo solo continuare a sperare... Sperare per quell'illusione che noi chiamiamo pace.
  • Strangelove: Se possiamo creare una macchina che fa algebra avanzata, perché non possiamo crearne una che pensa come un uomo? [...] Credo che la creazione di un essere intelligente con le proprie mani sia uno dei sogni più antichi dell'umanità.
    Snake: Allora l'IA è un prodotto dei sogni della gente.
    Strangelove: Non solo l'IA. La civiltà stessa fa parte di un processo nel quale l'umanità dà forma ai propri sogni. Ma non tutti i sogni sono piacevoli. C'è chi ha espresso paure sulla "intelligenza non umana".
  • Strangelove: Sempre più sistemi d'IA si stanno specializzando nel processare informazioni in massa, senza intelligenza, pensiero o emozioni umane. Una macchina che non ha una propria individualità, ma che si comporta come un collettivo, esibendo le qualità di una società.
    Snake: Come un alveare?
    Strangelove: Sì. Aggrega i dati raccolti dagli individui e determina come agirebbe un gruppo, proprio come le api che viaggiano fra l'alveare e i fiori. La chiave per raggiungere questo sarà la creazione di una rete di IA.
    Snake: Non so come dirlo, ma... questa cosa mi dà i brividi.
    Strangelove: Ma se il tuo obiettivo è controllare la società, questo è il miglior modello da usare. Ti consente di filtrare i dati e disseminare solo ciò che vuoi disseminare.
  • Il modo in cui è stato ritratto HAL [in Odissea nello spazio] è assolutamente superbo. Ad HAL sono stati dati degli ordini segreti ignoti anche al capitano della navicella. Naturalmente, non gli è consentito divulgarli all'equipaggio. Lo stress che ne deriva lo fa impazzire. [...] Il film offre un fantastico sguardo nell'IA, la sua crescita, la sua utilità, i suoi difetti e la sua paura di morire.
  • Strangelove [parlando di Huey]: Perché non fa quello che sa fare con più sicurezza?! [...] E ciliegina sulla torta, gli piace farsi chiamare con quel soprannome che gli ho dato io. Non lo capisco. Come si può essere così remissivi?
    Snake: Allora Huey è un soprannome che gli hai dato tu...
    Strangelove: Esatto. L'ho preso dal nome di un drone in un film di fantascienza, "2002, la seconda odissea". [...] Il modo in cui segue la gente, aspettando che gli diano degli ordini, è davvero simile.
  • Se ti piaccio, allora vieni a camminare con me. Chi sa quali miracoli potrebbero accadere? Dopotutto l'amore è cieco. [a Huey]

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain[modifica]

  • Posso parlarti... Anche se non posso più vederti. Anche se ci fosse un paradiso... e anche se mi stessi aspettando là... non merito di rivederti. Io non merito neppure di amarti. Ho accettato il piano di Zero. [...] Usandoti, io gli ho consegnato il mondo, una volta per tutte. Zero... Zero... O chiunque abbia preso il suo posto... Mi hanno trovata... dopo i Caraibi. Mi hanno fatto... simulare la sua volontà. Affinché... una volta scomparso il corpo... quella volontà avrebbe continuato a cambiare il mondo proprio come volevano. Non avevo scelta. Hanno dragato il lago Cocibolca, ripescando il tuo fantasma... Mi hanno costretto a farti tornare in vita e a modificarti. Pensavo che avrei potuto riaverti! Ma alla fine... Ho solo venduto la tua volontà a "lui". [a The Boss]
  • E ora non rivedrò mai più mio figlio. Ma almeno Hal è libero dalle grinfie di suo padre. Io... con un bambino. Te lo immagini? Chissà come hai preso la notizia. Eri gelosa? Sapevo cosa stavo facendo. Se avessi potuto trasmettere la tua volontà al bambino che portavo in grembo... I miei geni, il tuo meme... Il padre sarebbe stato... irrilevante. Se l'avessi fatto, quel bambino sarebbe stato nostro.
  • Ma c'è ancora speranza. [...] Ho nascosto il codice... giusto per esserne certa. Dentro di te, c'è un "uovo". E quando qualcuno lo troverà... Quando lo decifreranno... Nulla potrà fermarti. Il mondo che hai immaginato diventerà reale.
  • Sono felice, sei tu... Qui alla fine... Penso di poter sentire il tuo battito... [ultime parole]

Citazioni su Strangelove[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Carina, con molto stile, ma di gusti piuttosto rigidi. Una donna... fuori dal comune. [...] Sai, ha detto qualcosa di interessante: che l'uomo non dovrebbe andare nello spazio, che è troppo pericoloso. (Cécile, Metal Gear Solid: Peace Walker)
  • Snake: Sono sorpreso che Huey l'abbia lasciata andare così facilmente.
    Miller: Sì, la sua cotta per Strangelove non è mai stata granché segreta. La seguiva dappertutto mentre lo ZEKE era in sviluppo. E cavolo, se la faceva infuriare. Ma ora Huey ha parecchio a cui pensare. "Devo preoccuparmi di cose più grandi..." Ha detto così. (Metal Gear Solid V: Ground Zeroes)
  • Miller: Hai obbligato tuo figlio a entrare nell'abitacolo di un Metal Gear. Una cavia.
    Huey: Hal...
    Miller: Sua madre dovette nasconderlo... E per questo tu l'hai rinchiusa in quella bara.
    Huey: No! Lei... Lei l'ha fatto da sola! È stato un suicidio! ...E anche se l'avessi fatto che diritto avete voi? (Metal Gear Solid V: The Phantom Pain)

Altri progetti[modifica]